Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia
Solidarietà, Salute, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Una speranza per Marco e Francesco

Acquistiamo due auto attrezzate per i fratelli che dovranno spostarsi presso gli ospedali scelti per svolgere una terapia sperimentale

16.220€
Chiuso il 13 giu 2021
100%
16.220€
Finanziato

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Una speranza per Marco e Francesco

Acquistiamo due auto attrezzate per i fratelli che dovranno spostarsi presso gli ospedali scelti per svolgere una terapia sperimentale

16.220€
Chiuso il 13 giu 2021
100%
16.220€
Finanziato

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Di cosa si tratta

Quella di Marco e Francesco è una storia triste che nessuno, fino ad oggi, ha mai voluto ascoltare.

I due fratellini, di 7 e 12 anni, sono entrambi affetti dalla ciroidolipofuscinosi, meglio conosciuta come malattia di Batten.

Una malattia neurodegenerativa - purtroppo fatale in età adolescenziale - che raggruppa tre delle più gravi e conosciute patologie esistenti al mondo: Alzheimer, Parkinson e SLA.

La malattia è arrivata quando i piccoli avevano poco più di 3 anni: all’improvviso hanno smesso di giocare, di correre, persino di vedere. Adesso vivono infatti in stato neonatale, paralizzati e ciechi.

Di loro si occupano papà Emiliano e mamma Silvia, che negli ultimi anni ha dovuto combattere anche con due melanomi

Come verranno utilizzati i fondi

Il sogno di Emiliano e Silvia, i genitori dei piccoli, è quello di poter acquistare i mezzi adatti al trasporto dei fratelli in totale autonomia.

I fondi raccolti infatti serviranno alla famiglia per poter acquistare auto attrezzate e trasportare – in totale comfort e sicurezza – i due piccoli. I due bambini dovranno essere sottoposti a numerose visite mediche fuori Regione, presumibilmente nelle città di Pisa o Milano, in base alle disponibilità degli ospedali. 

Una sperimentazione che sarà utile a molti altri bambini affetti dalla stessa patologia.

Chi c'è dietro al progetto

I genitori dei bambini e tutta la comunità della Onlus Marco e Francesco Camerini.

L'impegno di Eppela:

Eppela, nell’ambito del suo impegno per ospitare sulla piattaforma e promuovere raccolte fondi di progetti di grande valore umanitario e civico, ospiterà l’iniziativa “AL FIANCO DI CHIARA E CLAUDIA” che sarà gestita con la modalità "Raccogli tutto" cioè quella modalità di raccolta che la Piattaforma Eppela riserva ai soli progetti ad elevato impatto umanitario, secondo la quale il progettista riceve la somma raccolta indipendentemente dal traguardo fissato.

1618226780391710 schermata 2021 04 12 alle 13.26.04

Un progetto a cura di

Marco e Francesco Camerini Onlus

Marco e Francesco Camerini sono due splendidi bambini affetti da ceroidolipofuscinosi, una malattia devastante. La nostra onlus sostiene la raccolta fondi per le cure e la battaglia di Mamma Silvia e Papà Emiliano

Italia
Potrebbe interessarti anche