Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Tuscany, Italy
Formazione, Cultura, Cinema
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Ricordati Di Chiudere A Chiave - Episodio Pilota

Una notte, dopo anni di prepotenze da parte dei vicini, Massimo viene rapinato, ma durante il furto qualcosa cambierà in lui per sempre.

1.646€
Chiuso il 13 apr 2021
164%
1.000€
1.800€
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Ricordati Di Chiudere A Chiave - Episodio Pilota

Una notte, dopo anni di prepotenze da parte dei vicini, Massimo viene rapinato, ma durante il furto qualcosa cambierà in lui per sempre.

1.646€
Chiuso il 13 apr 2021
164%
1.000€
1.800€
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Di cosa si tratta

'’Ricordati Di Chiudere A Chiave’’ è una serie di 10 episodi, scritta e ideata da Lorenzo Amantini, Gianluca Baronchelli e Andrea Dell'Amico, e prodotta da Elisa Cafazzo Lopez-Brea per Accademia Cinema Toscana & 9Muse srl.

Durante la quarantena siamo stati costretti al totale eremitismo, lontani da amici, parenti e fidanzati, costretti a lunghe convivenze forzate. Quanti di noi hanno sentito la frustrazione nel dover convivere con vicini rumorosi, coinquilini scortesi e familiari invadenti?

Massimo, il nostro protagonista, vive in questa condizione da anni, vittima delle angherie dei suoi condomini. Una notte, dopo esser stato rapinato, ha un'illuminazione; cosa sarà capace di fare per ottenere ciò che vuole?

Supporta la produzione dell’episodio pilota ed aiuta dei giovani studenti di cinema a concludere il proprio anno accademico e a presentare un prodotto credibile e professionale ai broadcaster dell'industria.


Chi c'è dietro al progetto

Siamo tre studenti dell’Accademia Cinema Toscana, un gruppo eterogeneo con gusti, esperienze e caratteri diversi ma uniti dalla passione per il Cinema: le nostre differenze hanno contribuito allo sviluppo della serie e all’avanzamento del processo creativo, permettendoci di improvvisare sulle proposte dell’altro in modo innovativo e costruttivo.

Questa storia é nata come tante altre; alle quattro del mattino, dopo ore passate a parlare, abbiamo pensato ad un’idea che ci ha subito appassionato: la storia di un giovane che decide di farsi valere in un mondo dove tutti sembrano approfittarsi della sua bontà. L’idea di un personaggio che potesse rappresentarci ci ha convinto immediatamente: abbiamo tutti storie di orrori condominiali, convivenze da incubo e persone da dimenticare e forse attraverso Massimo, il protagonista, potremmo (in parte) riuscirci. 

Siamo partiti da questo: un uomo come molti, un condominio di creature demoniache e una grande voglia di combattere. Da allora “Ricordati di chiudere a chiave” é molto cambiato, ma l’animo é rimasta la stesso, cosí come il nostro amore per questo progetto.

Il resto del team

Il team di studenti di Accademia Cinema Toscana di Lucca: Filippo Parisi alla fotografia, Alessandro Cusani come grafico, montatore e post-produttore, Sara Corsi come montatrice e post-produttrice.

Come verranno utilizzati i fondi

Il budget sarà destinato principalmente alla retribuzione del cast e delle manovalanze

Per lavorare in totale rispetto delle normative sanitarie anti-covid, gli attori teatrali e i professionisti del territorio toscano coinvolti nel progetto, saranno soggetti al tampone molecolare prima e dopo i giorni di ripresa.  

Una parte del budget invece sarà destinata alla preparazione della scenografia e alla composizione musicale, due elementi estremamente importanti per la narrazione della storia.

Noi siamo già al lavoro, ma tutto questo sarà possibile solo grazie al vostro contributo!

Location

La serie si svolge interamente all'interno del condominio di Massimo che abita in Toscana.
L'episodio pilota infatti verrà realizzato a Pisa, tra il centro storico e le zone residenziali, e a Lucca.

1615591432176108 cafazzordcac

Un progetto a cura di

Elisa Cafazzo Lopez-Brea

Determinata ed entusiasta, il mio sogno è quello di lavorare nell’industria dell’organizzazione cinematografica.
La mia conoscenza della lingue unite alla passione per il cinema fanno nascere in me una forte curiosità verso ruoli quali il line producer e il creative producer.

Con questo progetto voglio mettere in atto le conoscenze acquisite in questi anni e inserirmi nel mercato con una produzione seriale, seguendo la produzione in ogni sua fase.

Tuscany, Italy
Potrebbe interessarti anche