Il Paese dei Libri

Contribuisci
Icon close white 3b833f36a0d9aa8cb3ce88cdd82230b3e9588f443dca37cde0c033f06a08d3f1
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Montescaglioso, Matera
Viaggi, Formazione, Arte
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Il Paese dei Libri

Manifestazione culturale nata a Montescaglioso (MT) con l'intento di promuovere l'importanza della lettura e della cultura nelle aree interne.

2.380€
-5 giorni
39%
6.000€
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Il Paese dei Libri

Manifestazione culturale nata a Montescaglioso (MT) con l'intento di promuovere l'importanza della lettura e della cultura nelle aree interne.

2.380€
-5 giorni
39%
6.000€
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Di cosa si tratta

Il Paese dei libri nasce nel 2016 come festival dedicato al libro, ospitato nel comune di Montescaglioso (MT). L’intento è quello di promuovere l’importanza della lettura e quindi della cultura in una delle regioni italiane in cui si legge meno. 

Altro obiettivo è quello di riattivare il borgo di Montescaglioso che, come molte altre realtà del centro-sud, sta subendo un continuo processo di spopolamento e di impoverimento culturale. 

Nel corso di quattro anni, il borgo, durante le giornate dedicate all’evento, è stato scenario di conferenze, presentazioni e discussioni tenute da intellettuali provenienti da tutta Italia. 

L’ultima edizione ha contato un flusso di diecimila persone in un paese che conta meno di diecimila abitanti.

Durante le diverse edizioni della manifestazione, la partecipazione dei cittadini del borgo è stata sempre più viva. Durante l’ultima edizione molti negozianti del centro storico hanno preso parte all’evento, esponendo i libri all’interno delle loro botteghe e in vetrina, trasformando di fatto il paese in una libreria a cielo aperto.

Inoltre, per l’occasione sono stati riaperti negozi chiusi da tempo per ospitare mostre ed esposizioni di Libri.

L’ edizione 2020 ha visto come protagonisti, tra i gli altri ospiti, personalità di spicco nel campo della letteratura e della cinematografia quali: Mariolina Venezia, Franco Cassano, Sergio Rubini, Ulderico Pesce, Andrea Semplici, Giacomo Aula, Cristiano Magdi Allam, Dante Maffia, Marcos Vinicius e molti altri. 

La manifestazione nasce anche come fiera del libro dedicato alla promozione delle piccole e medie case editrici del Sud. Nell’ultima edizione hanno partecipato diverse case editrici tra le quali Sellerio.

L’ultima edizione del Paese dei Libri ha visto anche la premiazione del primo concorso letterario “NarréR” dedicato ad Andrea Camilleri, vinto dal libro di Lorenzo Hofstetter “Nascosti”. 

Durante i giorni della manifestazione vengono organizzati degli eventi collaterali, quali mostre e laboratori, organizzati anch’essi all’interno del centro storico di Montescaglioso. 

Questi eventi collaterali hanno il compito di lavorare con la ricchezza culturale del luogo, coinvolgendo la popolazione in un processo educativo di riscoperta delle proprie tradizioni.



Edizione 2021

Durante le edizioni passate sono state attivate piccole postazioni di bookcrossing all’interno del borgo con l’intento di stimolare lo scambio culturale durante i giorni dedicati alla manifestazione. 

L’obiettivo per la prossima edizione è di provvedere all’installazione di stazioni di bookcrossing permanenti, che possano svolgere la loro funzione anche al di fuori della manifestazione. Questi elementi saranno realizzati nella  settimana di workshop che precederà la manifestazione grazie alla collaborazione tra progettisti, maestranze locali e volontari in un processo di progettazione partecipata.

La volontà è quella di rendere questa manifestazione un evento collettivo che favorisca la partecipazione attiva dei cittadini del borgo lasciando un segno tangibile anche nelle settimane successive all'evento. 

Inoltre il programma della manifestazione prevederà anche una serie di mostre collaterali dedicate a illustrazione, fotografia e arte che verranno allestite in alcuni dei negozi vuoti dislocati su corso della Repubblica che verranno riaperti per l’occasione. 

Anche la musica farà parte della prossima edizione del Paese dei Libri: concerti ed eventi corollari saranno organizzati grazie alla collaborazione con Casa Buffalmacco.


Il Paese dei Libri 2021 si terrà dal 27 al 30 Luglio a Montescaglioso ( MT), e sarà anticipato da una settimana di laboratori tenuti dal 20 al 26 Luglio. 

Questa campagna di raccolta fondi ha l’obiettivo di ottenere maggiori fondi per arricchire questo evento;  permettendo alla manifestazione di porre le basi per uno sviluppo futuro che possa favorire la diffusione della cultura nelle aree marginali.




Come verranno utilizzati i fondi

I fondi ottenuti saranno utilizzati per:


Costi legati alla manifestazione: 

  • Con circa 1800 euro potremo sostenere le spese effettuate per l’affitto di impianti luce ed audio, gazebo e tavoli espositivi per la vendita dei libri. 
  • Inoltre, con una spesa di 1300 euro,  potremo coprire i costi pubblicitari ( manifesti, passaggi mediatici, inserzioni social ) per promuovere l’evento così da coinvolgere un bacino più ampio di persone appassionate alla cultura e alla lettura. 
  • Con circa 1000 euro potremmo garantire un rimborso spese agli ospiti che animeranno le giornate del festival. 
  • Con una spesa di circa 500 euro potremmo garantire una retribuzione al personale che accoglierà i visitatori durante le giornate della manifestazione.

Costi legati ai laboratori partecipati

Parte dei fondi sarà destinato a coprire i costi realizzativi dei laboratori partecipati, legati per lo più al reperimento dei materiali e degli strumenti legati alla costruzione, alla retribuzione delle maestranze coinvolte e all’affitto di eventuali locali che ospiteranno i workshop stessi.

Costi legati a mostre/eventi organizzati durante l’evento:

Altra parte dei fondi sarà utilizzato per la realizzazione di eventi collaterali ( mostre, concerti, rappresentazioni teatrali).  Sarà garantito un rimborso spese agli artisti che prenderanno parte ai giorni della manifestazione e sarà predisposto un budget per coprire gli eventuali costi derivanti dall'affitto dei locali e dall'allestimento di mostre ed eventi.  

Costi legati alla campagna crowdfunding:

  • Realizzazione gadgets
  • Spese di spedizione
  • Percentuali trattenute dai sistemi di pagamento 
  • IVA
  • Commissione uso piattaforma ( 5%)

Chi c'è dietro al progetto

LILIT BOOKS

Lilit Books è un progetto di produzioni editoriali di Giuseppe Bellone, con sede a Montescaglioso (MT). Il libro in tutte le sue forme e funzioni è al centro del nostro interesse.

LilitBooks si rivolge a persone appassionate di scrittura che la usano come esercizio interiore. Che desiderano pubblicare anche in bassa tiratura ma secondo i canoni della grande editoria.

Noi di Lilit siamo molto attenti alla cura della stampa, alla qualità dei materiali da impiegare, all’impaginazione, all’editing fino al messaggio riportato in copertina. Siamo convinti che anche le produzioni di editoria minore, con le dovute differenze, possano contribuire a preservare la cultura del Bel Libro.

La redazione di Lilit Books è composta da: Giuseppe Bellone, Andrea Romagnuolo, Marco Iembo, Francesca Palumbo, Riccardo Riccardi. 


COLLETTIVO CTRL+S

Ctrl+S è un collettivo composto da architetti formatisi presso il Politecnico di Milano con esperienze lavorative maturate in Italia e nel mondo. 

Il nostro interesse è rivolto verso progetti che possano generare valore sociale attraverso trasformazioni effimere e permanenti di luoghi e paesaggi. 

I componenti del collettivo coinvolti in questo progetto sono: Rebecca Felline, Monica Galeotti, Paola Ghiano, Marco Iembo e Francesca Lauretta.


Partecipano al progetto in qualità di organizzatori e sponsor per l'ospitalità: Casa di Maria e Casa Buffalmacco. 



1615055908230558 logo lilit colori

Un progetto a cura di

Lilit Books

Lilit Books è un progetto di produzioni editoriali, di Pippo Bellone. Il libro in tutte le sue forme e funzioni è al centro del nostro interesse.

LilitBooks si rivolge a persone appassionate di scrittura che la usano come esercizio interiore. Che desiderano pubblicare anche in bassa tiratura ma secondo i canoni della grande editoria.
Noi di Lilit siamo molto attenti alla cura della stampa, alla qualità dei materiali da impiegare, all’impaginazione, all’editing fino al messaggio riportato in copertina. Siamo convinti che anche le produzioni di editoria minore, con le dovute differenze, possano contribuire a preservare la cultura del Bel Libro.

Montescaglioso, Matera
Potrebbe interessarti anche