Play with Food: il cibo in scena!

Contribuisci
Icon close white 3b833f36a0d9aa8cb3ce88cdd82230b3e9588f443dca37cde0c033f06a08d3f1
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Torino
Food, Cultura
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Play with Food: il cibo in scena!

Il primo festival di teatro e arti performative interamente dedicato al cibo.

Tutto o niente
Obiettivo: 6.000€

Play with Food: il cibo in scena!

Il primo festival di teatro e arti performative interamente dedicato al cibo.

Tutto o niente
Obiettivo: 6.000€

Il cibo... in scena!

COS'È?

Play with Food - La scena del cibo è, in Italia, il primo e unico festival di teatro e arti performative interamente dedicato al cibo e alla convivialità.

Un evento eclettico, multiforme e sorprendente, che vuole proporre un punto di vista differente sul mondo del cibo.


MA COSA SUCCEDE DURANTE IL FESTIVAL?

Protagonista assoluto è lo spettacolo dal vivo: ad ogni edizione invitiamo artisticompagnie da tutta Italia e dall'estero.

Sulla scena, spettacoli di ogni genere e stile: il filo rosso che li unisce è il tema del cibo, raccontato in mille modi diversi.

In tutti i casi, il cibo è la metafora di qualcosa che ci unisce, che parla a tutti gli spettatori con la stessa lingua comune.


A QUESTO PUNTO LA DOMANDA NASCE SPONTANEA: MA SI MANGIA?

Certo! Ogni evento è accompagnato da un momento conviviale, e in diverse occasioni si mangia anche durante lo spettacolo, insieme agli artisti.

Aperitivi, pranzi, cene, colazioni: si mangia e si beve ad ogni momento del festival, grazie alla partecipazione dei nostri food partner, ristoratori, aziende e produttori d'eccellenza di Torino, del Piemonte... e non solo.


DOVE E QUANDO?

La decima edizione di Play with Food sarà a Torino dal 2 al 10 ottobre 2021.

Ogni sera il festival abita un luogo diverso, ed è quindi anche un modo per scoprire la città: teatri, palazzi storici, ristoranti, laboratori di produzione, spazi multifunzionali, alberghi... e anche case private!


IL PROGRAMMA ARTISTICO.

Nelle edizioni passate, abbiamo ospitato gli spettacoli di Lella Costa, Claudio Morici, Gabriele Vacis, Teatro delle Ariette, Frosini/Timpano, I Sacchi di sabbia, Cuocolo/Bosetti, Abbiati/Capuano, Daniele Ninarello, Fabio Bonelli, Stivalaccio Teatro... e sono solo una piccola parte!

Nell'edizione 2021 vedrete, tra gli altri: Collettivo L’amalgama (MI), Bartolini/Baronio (Roma), Batisfera (CA), Giulia Cerruti / Crack24 (TO), La Ribalta Teatro (PI), Alessandro Sesti (PG), Le Sillabe (TO) e, dall'Europa, Costanza Givone (Portogallo), Vita Malahova (Lettonia / Svizzera), state of the [art] (UK / Italia)... e molti altri!


DI PIÙ SU DI NOI.

Sul sito di Play with Food puoi trovare tutto sulle passate edizioni!
E se sei curioso di sapere cosa hanno detto di noi, qua c'è una bella rassegna stampa!

Come verranno utilizzati i fondi?

Play with Food sta crescendo, e sta diventando un evento sempre più bello e sempre più strutturato.

Il festival dà lavoro in questo momento a 11 persone (e altre ne arriveranno a breve), e per la prossima edizione saranno più di 30 gli artisti coinvolti, di cui molti under 35, per 10 giorni di festival, 15 spettacoli diversi e molti eventi speciali.

Nonostante le difficoltà del momento, vogliamo confermare tutte le collaborazioni, far crescere il progetto e renderlo sempre più solido.

La raccolta fondi ci aiuterà a raggiungere questi obiettivi e, in particolare, a sostenere le spese legate al lavoro delle artiste e degli artisti, delle maestranze tecniche, del personale organizzativo e di tutti i collaboratori.

Il grafico qua sotto ti aiuta a capire come saranno investiti i fondi di sostegno al festival.

IL TUO SOSTEGNO SARÀ PREZIOSISSIMO PER RAGGIUNGERE E CONSOLIDARE QUESTI OBIETTIVI, soprattutto dopo il lungo periodo di emergenza che come sai ha avuto un impatto davvero pesante sul mondo dello spettacolo e i suoi lavoratori. 

Quindi grazie per il tuo contributo e grazie se vorrai condividere il nostro progetto! 

Chi c'è dietro al progetto?

L'Associazione CuochiLab, costituita nel 2007, nasce da un gruppo di artisti, professionisti dello spettacolo dal vivo, organizzatori culturali e ristoratori, con lo scopo di creare progetti innovativi di  fruizione della cultura e dell’arte, usando il cibo come strumento per la creazione di contenuti culturali e artistici, e la convivialità come mezzo di dialogo e condivisione col pubblico. 
Le attività vanno dalla formazione alla realizzazione di eventi, spettacoli e performance.

Dal 2010, l’Associazione cura il progetto Play with Food – La scena del cibo, primo festival di arti visive e performative interamente dedicato al  cibo, con la direzione artistica di Davide Barbato e Chiara Cardea, che lo ha co-diretto fino a marzo 2019.

L’Associazione è attiva inoltre nell’organizzazione di eventi culturali e artistici in collaborazione con importanti istituzioni culturali della Città di Torino e non solo, tra cui, nel corso degli anni: Fondazione Merz, il Circolo dei lettori, Artissima, Teatro Stabile di Torino, Torino Spiritualità, Festival delle Colline Torinesi, Fondazione per  l’Architettura, Festival Architettura in Città, Mantova Food&Science Festival.

I progetti dell'Associazione sono realizzati grazie al sostegno e alla collaborazione di istituzioni e realtà culturali del territorio fra cui Concentrica / Teatro della CadutaFestival Architettura in città, Mantova Food&Science Festivalil Circolo dei lettoriCineTeatro BarettiAssociazione QubìFestival Cinemambiente, Centro Nazionale del Cortometraggio, TAP - Teatro Arti Performative, Teatro Stabile di TorinoGAI, Città di Torino, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino e Regione Piemonte nonché dal sostegno di sponsor come CoopPasta RummoHaribo, Pastiglie Leone e numerosi altri che hanno creduto e credono nell’energia creativa di questo progetto.

I progetti di Cuochilab sono animati dal lavoro di molti professionisti: Davide Barbato, direttore artistico; Alessandro Iachino, organizzatore; Daniele Pennati, producer; Cristina Negri, ufficio stampa; Elisa Bottero, progettazione; Fabio Bonfanti, responsabile tecnico; Roberta Cavallo, responsabile food; Andrea Rigo, social media manager; Cesco Rossi, grafico e illustratore; Giulio Pedretti, videomaker; Alain Battiloro, fotografo.

1624205963572584 logo cuochilab 2021

Un progetto a cura di

Cuochilab associazione

Associazione Cuochilab nasce nel 2007 da un gruppo di artisti, professionisti dello spettacolo dal vivo, operatori culturali e ristoratori, con lo scopo di creare progetti innovativi di fruizione della cultura e dell’arte, usando il cibo come strumento per la creazione di contenuti, e la convivialità come mezzo per la condivisione con il pubblico. Le attività vanno dalla formazione alla realizzazione di eventi, spettacoli e performance. Progetto principale è il festival Play with Food - La scena del cibo.

Torino
Potrebbe interessarti anche