Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Bari
Solidarietà, Civico, Salute
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Voglio andare lontano

Ragazzi con autismo diventano veri chef e camerieri. Una percorso di alta formazione per lanciarsi nel mondo del lavoro.

5.070€
101%
+ 5.000€
MSD Crowdcaring
Finanziato

Voglio andare lontano

Ragazzi con autismo diventano veri chef e camerieri. Una percorso di alta formazione per lanciarsi nel mondo del lavoro.

5.070€
101%
+ 5.000€
MSD Crowdcaring
Finanziato

Di cosa si tratta

 “Voglio andare lontano” è un percorso di formazione individualizzato per promuovere l’accesso al lavoro di giovani di età compresa fra 16 e 30 anni, con disturbi pervasivi dello sviluppo e altre disabilità cognitive, nel settore del food and beverage, al quale si collegano azioni di bilancio di competenze, orientamento e supporto all’inserimento professionale. 

Il percorso formativo si inserisce in una modalità organizzativa più ampia che prevede la creazione di un luogo fisico, l’Academy, attrezzato per creare al proprio interno un setting reale che consente ai destinatari di apprendere l’uso dei più comuni strumenti di lavoro del settore food e della preparazione del beverage, nonché le tecniche di base di preparazione e servizio di cibi e bevande, nell’ottica di saper pianificare e gestire operativamente e, con il supporto di trainer specializzati nel settore (messi a disposizione dal partner tecnico Ad Horeca), piccoli eventi, aperitivi, buffet etc. con clienti esterni “reali”, creando così occasioni concrete di training on the job e lavoro per i destinatari di progetto. 

La metodologia messa in campo dal progetto punta a: 

favorire l’integrazione sociale e lavorativa di persone affette da sindrome di autismo ed altre disabilità cognitive

sperimentare modalità innovative di formazione basate sul saper essere e sul saper fare, costruendo step ed obiettivi di apprendimento e percorsi successivi di inserimento nel mercato del lavoro; 

creare un'alleanza virtuosa con le famiglie per costruire insieme il progetto di vita dei giovani, vedendo all’interno di esso il lavoro come un passaggio di straordinaria importanza verso piccole forme di autonomia ed indipendenza. 

Come verranno utilizzati i fondi

Le risorse messe a disposizione saranno utilizzate per la parte “hardware” del progetto che prevede gli interventi sugli ambienti in cui si svolgerà il progetto.

Nello specifico, la campagna di crowdfunding permetterà la realizzazione dell’Accademy, quindi la creazione di due macro-ambienti: 

- il laboratorio food e caffetteria, ove i destinatari faranno un training in un setting reale appositamente allestito ove ritroveranno strumenti del mondo “reale” (cucine, friggitrici, piastre, forno, pentolame, utensileria etc.) 

- la sala, intesa come luogo ove si svolge il servizio e i piccoli eventi (buffet etc.) per permettere ai destinatari di cimentarsi in un reale rapporto con il pubblico/utenza dei servizi. 

Prima di allestire questi due spazi, però, saranno necessari gli opportuni interventi sugli impianti (che attualmente sono destinate ad un uso “domestico”) ed alcune piccole opere murarie (creazione di tracce per il potenziamento/riattamento degli impianti elettrico ed idrico-fognario, ripristino, intonacatura e pitturazioni, interventi necessari all’impianto della canna fumaria a servizio del laboratorio etc.) per poter adattare la sede del progetto alla realizzazione dello stesso, nel pieno rispetto della normativa sulla sicurezza e delle prescrizioni e migliori prassi igienico-sanitarie del settore. 

Tutte le opere di cui innanzi saranno puntualmente rendicontate a livello documentale e con un report video-fotografico dei luoghi, restando sempre entusiasticamente a disposizione per un Vostro sopralluogo di persona che ci permetterebbe di mostrarvi de visu quanto realizzato grazie all’apporto che ci vorrete concedere.

Chi c'è dietro al progetto

L’associazione “Dalla Luna onlus- Professionisti per l’autismo”, nata con la vincita del bando della Regione Puglia “Principi Attivi 2012”, è composta da un gruppo multidisciplinare specializzato nell’ambito della disabilità, ed in particolare dei disturbi pervasivi dello spettro autistico. La promozione delle abilità delle persone con disabilità avviene attraverso un intervento psicoeducativo individualizzato, basato sull’ABA (Applied Behavioral Analysis). Da sempre siamo attenti ai bisogni educativi con l’intento di promuovere l’integrazione sociale.

1614339610457179 logodallaluna

Un progetto a cura di

Associazione Dalla Luna

L'Associazione Dalla Luna  è composta da un gruppo multidisciplinare specializzato nei disturbi dello sviluppo dello spettro autistico.  L' attenzione ai bisogni educativi di ogni persona presa in carico e l' approccio fortemente umano fanno parte di uno stile volto alla ricerca dell'eccellenza.

Bari
Potrebbe interessarti anche