Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Firenze
Arte, Viaggi, Tecnologia
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Rifrediamo!

Un percorso multimediale a cielo aperto, alla scoperta dei luoghi simbolo di Rifredi

6.635€
110%
+ 6.000€
Fondazione CR Firenze
Finanziato

Rifrediamo!

Un percorso multimediale a cielo aperto, alla scoperta dei luoghi simbolo di Rifredi

6.635€
110%
+ 6.000€
Fondazione CR Firenze
Finanziato

L'idea

Vi siete mai chiesti perché c’è la statua di una Scimmia in piazza Tanucci? Cosa c’era nel luogo dove risiede il coworking Impact Hub Firenze? Cosa si nasconde dietro l’arciere in piazza Dalmazia?

Dietro ognuno di questi luoghi c’è una storia che merita di essere raccontata. 

Per questo motivo abbiamo pensato di creare un’occasione di riscoperta del quartiere di Rifredi.

Realizzeremo un percorso a tappe che ripercorrerà i luoghi simbolo del quartiere, animati in realtà aumentata e raccontati grazie alle storie prodotte dai giovani under-18 del Porto delle Storie insieme alla comunità di Rifredi.

Un progetto di Rifredi per Rifredi

La nostra sfida è di valorizzare le persone, i luoghi e le storie di Rifredi grazie alla creatività di un laboratorio di scrittura organizzato dalla Macramè Cooperativa Sociale, in cui 20 ragazzi creeranno una mappa narrativa del quartiere. Un percorso partecipativo pensato per NOI, con la voglia di ritrovarsi e riscoprirci una comunità.

I cittadini, coinvolti in prima persona, condivideranno un’esperienza rara e innovativa: una discovery walk per scoprire insieme la storia e i luoghi identitari del quartiere.

I vantaggi per il quartiere

Un’occasione unica per il quartiere. Con questa idea vogliamo trasformare Rifredi da semplice luogo di passaggio a luogo vissuto e sentito dai suoi stessi cittadini.

Come lo abbiamo pensato:

Il progetto si articolerà nelle seguenti fasi:

1. Semi-residenziale (Primavera 2021)  → un weekend in cui i ragazzi incontrano le persone e i luoghi simbolo del quartiere.

2. Realizzazione delle storie (ultima giornata del residenziale o domenica) → un laboratorio narrativo in cui i ragazzi danno libero sfogo alla propria fantasia e scrivono racconti sui luoghi e le persone incontrate. 

3. Realizzazione app augmented reality (mese successivo al residenziale) → l’azienda Officine Valis (di Firenze), esperta in realtà aumentata valorizza i racconti dei ragazzi, donando un nuovo aspetto al quartiere. 
Ad arricchire il progetto, le voci degli attori Alessandro Riccio e Gaia Nanni, personaggi assai legati al quartiere.

4. Allestimento del percorso (mese successivo al residenziale) → progettiamo un’esperienza che resti sul quartiere e che possa essere vissuta da chiunque lo voglia, attraverso la realizzazione di un percorso permanente.

5. Evento inaugurale (mese successivo al residenziale) → proponiamo una festa di inaugurazione del percorso ad alto coinvolgimento

Perché il crowdfunding?

Per permettere ai luoghi e alle storie di prendere vita tra le strade e le piazze del quartiere abbiamo bisogno di risorse economiche e pensiamo che il crowdfunding possa essere lo strumento giusto per attivare comunità e creare senso di partecipazione e appartenenza attorno al progetto.

Inoltre, abbiamo un’occasione più unica che rara: Ogni donazione vale il doppio!

La campagna è sostenuta dalla Fondazione Cr Firenze nell’ambito dell’iniziativa Social innovation Jam - Seconda Edizione. Raggiunta la metà dell’obiettivo prefissato sulla piattaforma, la Fondazione raddoppierà la cifra raccolta.


Tutto o niente

Nel caso in cui non raggiungiamo l’obiettivo perdiamo la somma raccolta, ma non disperate in tal caso in automatico la piattaforma vi restituirà la cifra versata. 

Per questo motivo abbiamo bisogno del vostro supporto: aiutateci a fare passaparola e a raggiungere l’obiettivo prefissato e... perché no, pure a superarlo! 

Se superiamo l’obiettivo minimo, rimanete connessi con le nostre pagine social, abbiamo già in mente nuove modalità per rendere ancora più straordinaria la festa di inaugurazione!

Come verranno utilizzati i fondi?

→ Costi vivi del semi-residenziale

Educatori

→ Realizzazione dell’APP

→ Grafiche e voci narrative per la realtà aumentata

→ Allestimento del percorso a cielo aperto.

Evento inaugurale.

Le ricompense

Chiunque può contribuire alla realizzazione del progetto. Partecipando alla campagna potrai ricevere in cambio fantastiche ricompense.


Sarà possibile ritirare le ricompense fisiche in un punto di ritiro identificato a Campi Bisenzio o in uno a Firenze, nel quartiere di Rifredi. Eventuali spese di spedizione sono a carico del donatore.

Chi c’è dietro

Macramè Cooperativa Sociale  e la scuola di scrittura non profit per adolescenti “Porto delle Storie"

Team Tracce

Un gruppo di 4 giovani ragazze che nell’ambito dell’iniziativa Social Innovation Jam - Seconda Edizione promossa dalla Fondazione CR Firenze, ha studiato un progetto per affiancare Macramé nella creazione di un percorso di autonomia e inclusione dedicato ad adolescenti: da loro è nata l’idea di Rifrediamo!

Agnese Giorgetti, graphic designer;

Giulia Guastalegname, operatrice teatrale;

Lucia Pandolfo, studentessa in filosofia;

Martina Giorgi, educatrice professionale.

Come donare?

Sostenere Rifrediamo! è semplicissimo.

Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati.

Se sei già iscritto, accedi con la tua email e password.

Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte.

Per donare su Eppela avrai bisogno di una carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure, per donazioni pari o superiori ai 25€, potrai donare tramite bonifico (l’IBAN non è quello dell’associazione ma Eppela ci trasferirà l’importo quando la campagna andrà a successo).

Alla scadenza della campagna, in caso di successo la tua offerta verrà indirizzata, insieme ai tuoi dati, ai responsabili del progetto. Nei giorni successivi sarai contattato per concordare le modalità di ricezione della tua ricompensa.

Invece, in caso di mancato successo della campagna, la tua offerta verrà ri-accreditata sulla carta da te utilizzata o sul tuo conto entro 5-10 giorni lavorativi dalla scadenza della campagna.

In alternativa potrai sostenere il progetto con un bonifico diretto a:

IBAN IT57R0501802800000011121761

banca: Banca Etica, c/c intesato a Macramè Cooperativa Sociale Onlus

causale: Erogazione liberale “Rifrediamo”+ Nome e Cognome

1609238526449593 macrame 2

Un progetto a cura di

Macramè

Porto delle Storie, progetto di Macramè Cooperativa Sociale, è una scuola di scrittura non profit itinerante nata nel 2010 con l’obiettivo di creare degli spazi di libertà per gli adolescenti e i giovani, spazi in cui poter scrivere e creare le proprie storie senza la paura del giudizio. Ha l’obiettivo di rendere la scrittura accessibile a tutti. I laboratori del Porto sono vere officine creative dove si sperimenta l’integrazione, in un clima di collaborazione e fiducia.

Firenze
Potrebbe interessarti anche