Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Firenze
Solidarietà, Salute, Food
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Freddo tutto l'anno

Dona alimenti freschi e surgelati alle famiglie bisognose

16.750€
167%
+ 10.000€
Fondazione CR Firenze
Finanziato

Freddo tutto l'anno

Dona alimenti freschi e surgelati alle famiglie bisognose

16.750€
167%
+ 10.000€
Fondazione CR Firenze
Finanziato

NUOVO OBIETTIVO

In due settimane abbiamo raggiunto l'obiettivo della campagna ma non ci fermiamo!
In questo periodo abbiamo raccolto ulteriori esigenze direttamente dai punti distributivi e la difficoltà emersa più comune è che le strutture che dovrebbero ricevere questi congelatori non sono dotate di mezzi adeguati per venire a ritirarli al nostro magazzino centrale.

Rilanciamo quindi il nostro obiettivo di altri 5.000€ per riuscire anche a :

  • spedire i congelatori a pozzetto direttamente presso le sedi delle strutture caritative individuate 
  • acquistare altri contenitori isotermici piastre eutettiche che serviranno a mantenere per diverse ore gli alimenti a temperature adeguate, sia durante il trasporto che nelle sedi di distribuzione.

Di cosa si tratta

La campagna di crowdfunding “Freddo tutto l’anno” è promossa dal Banco Alimentare della Toscana per garantire la conservazione e la distribuzione di alimenti sempre freschi e surgelati alle famiglie bisognose.

Noi, del Banco Alimentare, operiamo dal 1996 contro gli sprechi alimentari, occupandoci di raccogliere dai tradizionali canali di vendita commerciali il cibo in eccedenza, il quale perde sì valore economico ma conserva sempre valore nutrizionale.

Le eccedenze vengono redistribuite poi ad Enti ed Associazioni che si occupano di assistenza e di aiuto ai poveri ed emarginati.


Molti di questi alimenti che vengono recuperati, però, sono freschi e surgelati che spesso non possono essere consegnati alle strutture caritative che ricevono i nostri prodotti perché sprovvisti di contenitori che possano conservarli nel trasporto e nelle sedi di distribuzione.

Questi alimenti infatti, soprattutto in estate, hanno bisogno di essere conservati a temperature adeguate per poter garantire la sicurezza alimentare dovuta al rispetto della catena del freddo.


Per questi motivi il Banco Alimentare della Toscana, che assiste sul territorio regionale quasi 600 strutture caritative raggiungendo quasi 100.000 indigenti, ha riscontrato la necessità di dotare le sue strutture distributive di congelatori a pozzetto e contenitori isotermici, che permetteranno l’autonoma gestione degli alimenti freschi e surgelati provenienti dalla sede fiorentina. 

In questo modo i prodotti verranno trasportati e conservati durante tutto il percorso,  fino alla consegna, attraverso le strutture caritative e consegnati, freschi e sicuri, direttamente nella mani dei bisognosi.

Oltre al miglioramento dello stoccaggio delle merci si assisterà anche ad un maggior recupero di alimenti dalla sede regionale, che sarà in grado di poter accogliere le numerose richieste di consegna dei prodotti surgelati, evitando così ulteriori sprechi.

Anche a fronte dell’aumento delle richieste nell’ultimo periodo, in conseguenza della pandemia coronavirus con una crescita delle richieste di aiuto che è arrivata quasi attorno al 20%, il Banco Alimentare ha riscontrato bisogni sempre più concreti e urgenti che saranno più semplici da fronteggiare grazie anche al sostegno di chi potrà dare una mano.

Molte sono state le azioni di solidarietà durante l’emergenza ma tante ancora ne serviranno per continuare a potenziare i canali e i servizi e per poter continuare a  garantire un servizio efficiente, continuo e di qualità.

I nostri volontari sono al lavoro costantemente ma in questo momento serve il supporto di tutti per riuscire garantire una maggiore efficienza nello stoccaggio e nella distribuzione degli alimenti.

Grazie al vostro sostegno potremo continuare ad aiutare tutte quelle persone che hanno subito contraccolpi dovuti all’emergenza sanitaria e tutte quelle in difficoltà che già prima si rivolgevano a noi in cerca di un appoggio.

Come verranno utilizzati i fondi?

  • Congelatori a pozzetto 500 lt  - 24 pezzi

  • Contenitori isotermici  - 1000 pezzi          

  • Energia elettrica per il mantenimento della catena del freddo                                             
  • Comunicazione e costi piattaforma 

La tua donazione vale il doppio!

La campagna “Freddo tutto l’anno” è sostenuta dalla Fondazione CR Firenze che, raggiunta la metà dell’obiettivo prefissato sulla piattaforma, raddoppierà la cifra raccolta.

In pratica, ogni euro versato a sostegno della nostra campagna, vale doppio!

Chi c’è dietro

L'Associazione Banco Alimentare della Toscana onlus è una delle 21 Organizzazioni territoriali della rete Banco Alimentare, che fanno capo alla "Fondazione Banco Alimentare", con sede a Milano.

La missione della "rete" è sintetizzata nel motto "Contro lo spreco e contro la fame" e nella preoccupazione educativa di "Condividere i bisogni per condividere il senso della vita".

Le parole Condivisione e Dono sintetizzano i valori che muovono la nostra opera: recuperare le eccedenze per condividerle con chi dona la propria esistenza per i più poveri, restituire al cibo il valore di dono per la vita dell'uomo, un dono che non può essere sprecato ma va condiviso con chi è in difficoltà.

Come donare?

Sostenere Banco Alimentare della Toscana  è semplicissimo!

  1. Iscriviti a Eppela cliccando su Login in alto a destra ed inserisci i tuoi dati.

Se sei già iscritto accedi con la tua email e password.

  1. Supporta il nostro progetto selezionando una ricompensa fra quelle proposte oppure scegli una donazione libera.

  2. Inserisci i dati per il pagamento e attendi la mail di conferma!

ATTENZIONE! Fra i metodi proposti su Eppela per la donazione troverai  carta (Postepay, Visa Mastercard o American Express) oppure, per le donazioni sopra i 25€, anche BONIFICO. Non preoccuparti se vedrai un IBAN differente da quello del Banco Alimentare della Toscana. Eppela ci trasferirà l’importo quando la campagna andrà al successo).

Nei giorni successivi alla conclusione della campagna, e solo se l'obiettivo sarà stato raggiunto, sarai ricontattato per l'invio delle tue ricompense. 

Invece, in caso di mancato successo della campagna la tua offerta verrà ri-accreditata sulla carta da te utilizzata entro 5-10 giorni lavorativi dalla scadenza della campagna.

In alternativa puoi sostenere il progetto anche direttamente mediante bonifico bancario sul conto di Banco Alimentare Toscana  IBAN IT11F0306909606100000062486 inserendo la causale FREDDO TUTTO L’ANNO.

Grazie infinite per quello che potrai fare!

1605113438356345 banco alimentare logo

Un progetto a cura di

Banco Alimentare della Toscana

L'Associazione Banco Alimentare della Toscana odv è una delle 21 Organizzazioni territoriali della rete Banco Alimentare, che fanno capo alla "Fondazione Banco Alimentare", con sede a Milano.

La missione della "rete" è sintetizzata nel motto "Contro lo spreco e contro la fame" e nella preoccupazione educativa di "Condividere i bisogni per condividere il senso della vita".

Firenze
Potrebbe interessarti anche