Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Bregnano
Solidarietà, Salute, Formazione
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

IORESTOINCAMPO

Progetto per la realizzazione di un Centro Tecnico per la promozione e lo sviluppo del Tennis in carrozzina

6.130€
Chiuso il 28 mar 2021
100%
6.130€
Finanziato

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

IORESTOINCAMPO

Progetto per la realizzazione di un Centro Tecnico per la promozione e lo sviluppo del Tennis in carrozzina

6.130€
Chiuso il 28 mar 2021
100%
6.130€
Finanziato

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

IL SOGNO DA REALIZZARE

Dopo ventʼanni di esperienza sul campo, nel 2020 nasce la volontà di realizzare un Centro Tecnico per il Tennis in Carrozzina per promuovere questo sport in Italia e diffondere i benefici di natura psico-fisica a tutti coloro che decidono di intraprendere per la prima volta questa attività sportiva o realizzare il sogno di diventare professionista. Due sono i pilastri su cui si fonda il progetto: la promozione e lo sviluppo di questo sport.

RENATO GAIOTTI & TENNIS SPORTING INSUBRIA

La Società Sportiva Dilettantistica Tennis Sporting Insubria nasce nel 2016 per volontà di Renato Gaiotti (maestro di tennis FIT prima presso il Tennis Club Lariano di Casnate con Bernate e poi al Tennis Sporting Insubria di Bregnano) che ne prende la direzione tecnica. Alla fine del 1998 il maestro Gaiotti decide di portare lo sport del tennis in carrozzina nella provincia di Como, sfruttando lʼesperienza dellʼamico Gianluca Vignali, Commissario Tecnico e re- sponsabile del tennis in carrozzina Nazionale per la FIT, e di Claudio Rigolo pluricampione italiano ed atleta internazionale di spicco. 

Nel maggio 1999 viene inaugurata la scuola tennis ad Albavilla e nei successivi anni il fenomeno comasco del tennis su carrozzina propone alcuni atleti a livello nazionale: Diego Amadori, Luca Spano, Alfredo Di Cosmo entrano infatti a far parte della nazionale italiana, rappresentando il nostro Paese in numerosi tornei internazio- nali. Dal 2000 al 2004 Renato Gaiotti diventa responsabile tecnico per la regione Lombardia della Federazione Italiana Sport Disabili (FISD) parte del Comitato Italiano Paralimpico (CIP). Dal 2007 al 2015, grazie ad una collaborazione con il Tennis Club Lariano, la scuola di tennis in carrozzina si sposta nel centro sportivo di Casnate con Bernate in Como, ospitando tornei internazionali ITF di tennis in carrozzina.

UN GRANDE CAMBIAMENTO BASATO SULLA SCIENZA

La carrozzina viene vissuta solitamente come una raffigurazione della condizione di disabilità motoria ed in questo ambito lo sport può abbattere le barriere se interpretato come mezzo di miglioramento fisico e mentale. Studi scientifici dimostrano come lʼattività sportiva possa migliorare lʼautostima, il senso di autoefficacia, il rispetto delle regole e dei ruoli. Inoltre, attraverso una sana competizione, è possibile canalizzare le proprie competenze e capacità per abbattere mentalmente la condizione di isolamento legato alla dimensione di disabilità.
Lo sport assume quindi un aspetto terapeutico nelle famiglie che iniziano a vedere il proprio figlio come individuo autonomo capace di competere, vincere, divertirsi e crescere.

I NOSTRI OBIETTIVI SOCIAL-SPORTIVI

I fondi raccolti verranno rendicontati settimanalmente. In base a quanto riusciremo a raccogliere andremo a compiere delle azioni, nello specifico:

  • 5 borse di studio del valore complessivo di € 4.000
  • Stage con altri gruppi Italiani ed esteri del valore complessivo € 4.000
  • Inizio lavori di approntamento area cantiere e sbancamento del terreno per la costruzione del Campo H Tennis del valore complessivo € 12.000.
1603207701605396 schermata 2020 10 20 alle 17.10.40

Un progetto a cura di

IORESTOINCAMPO

Sono un maestro di tennis FIT e nel 1998 ho deciso di portare lo sport del tennis in carrozzina nella provincia di Como. Credo fermamente nei valori sportivi e "di rinascita sociale" attraverso la pratica del tennis in carrozzina e per questi motivi ci impegnamo ogni giorno per offrire la possibilità di praticare questo sport a chi ne ha bisogno e non ha i mezzi per viverlo in prima persona. Questa raccolta fondi ha l'obiettivo di realizzare un sogno per molte persone.

Bregnano
Potrebbe interessarti anche