Let's go!...Outsider

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Torino
Solidarietà, Musica, Cultura
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Let's go!...Outsider

Il progetto "Let's go!...Outsider" prevede la realizzazione di un videoclip musicale dedicato ai diritti delle persone con disabilità.

Tutto o niente
Obiettivo: 10.000€

Let's go!...Outsider

Il progetto "Let's go!...Outsider" prevede la realizzazione di un videoclip musicale dedicato ai diritti delle persone con disabilità.

Tutto o niente
Obiettivo: 10.000€

Di cosa si tratta

Nei 17 anni dalla sua fondazione, Outsider ha sempre cercato le risorse economiche per andare avanti e rispondere alle varie richieste che nascevano sul territorio di Torino riguardo le problematiche sulla disabilità

In questo ultimo periodo le difficoltà sono state tante ma il nostro sogno è rimasto lo stesso: continuare a diffondere questo messaggio a un pubblico sempre più vasto: “la diversità per noi è un valore”

Il progetto ha come obiettivo quello di promuovere i diritti delle persone con disabilità, facendoci conoscere per sostenere la realizzazione di un videoclip musicale intitolato “Let's go!...Outsider” appositamente scritta per il coro Gospel Outsider.

Crediamo fortemente che le cose debbano essere fatte con professionalità. Ma per dare luce ai veri talenti abbiamo bisogno di arrivare al cuore delle persone anche attraverso uno strumento, il coro Gospel di Outsider composto da persone con fragilità e volontari. Nel video di promozione sono presenti alcuni dei nostri meravigliosi ragazzi disabili, che partecipano al coro e che sono la luce del nostro percorso. 

La realizzazione di questo videoclip ha dei costi, ecco perché chiediamo a tutti voi di sostenerci nella realizzazione di questo sogno.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti attraverso la campagna di crowdfunding, insieme al contributo della Fondazione Crt, saranno utilizzati per realizzare il video in modo professionale.

In particolare si andranno a coprire:

1. Direttore del coro - composizione del pezzo musicale in italiano e in inglese/ arrangiamento vocale/ insegnamento al coro delle parti in italiano e in inglese/ prove con la band/ tre giorni di sala di incisione/ trentanove ore di lavoro costo 4000 euro;

2. Maestro di musica - composizione del pezzo/ insegnamento e accompagnamento del coro/ tre giorni sala incisione/ venti ore di lavoro costo 2000 euro;

3. Video maker - riprese/ registrazione backstage/ registrazione in sala di incisione/ registrazione laboratori Outsider/ montaggio video/ una settimana di lavoro costo 5000 euro;

4. Coordinamento e segreteria del progetto/ attività di programmazione di produzione/ rapporto con i coristi/ rapporto con le famiglie delle persone disabili del coro/ gestione social e comunicazione/ gestione logistica e spostamenti vari/ contatto con i vari media Tv e radio/ 40 ore di lavoro costo 3000 euro;

5. Sala incisione e band costo 2200 euro;

6. Realizzazione di Cd e DVD musicali (finanziato da un altro finanziatore). 

Inserisci qui il testo

Chi c'è dietro al progetto

L'Associazione Outsider è operativa sul territorio di Torino da quasi 18 anni e nasce da un'esperienza nel 1997 di danza-terapia rivolto a persone sorde e cieche

Dal quel momento abbiamo capito che usando l'arte si potevano integrare le persone con fragilità che vivevano in isolamento. Decidiamo di creare una compagnia che desse la possibilità di portare le persone con disabilità in cartellone nei teatri cittadini. 

Il nome dell'Associazione deriva dal primo spettacolo “Teatrando” che ha partecipato al bando del Comune di Torino per compagnie teatrali amatoriali intitolato appunto “Outsider”. Una sfida enorme vinta da Outsider che nel 2003, anno europeo della disabilità, comincia la sua avventura grazie al progetto comune a all’unione di forze di alcuni volontari e di Marco Rizzonato che ha ricevuto l’Onorificenza di Ufficiale della Repubblica Italiana nel 2017 per le attività e i progetti realizzati

Oggi l'Associazione conta 38 volontari, 1 professionista progetti e fundraising, 2 professionisti dedicati alle varie realtà artistiche, 1 persona addetta alla segreteria e alla comunicazione. 

Outsider collabora con le seguenti realtà: Social for inclusion (violenza di genere sulle donne), LiberamenteUnico (attività teatrale per lo svantaggio), Noodles Communication (attività di comunicazione), Strategy media (attività media ADV, radio, tv), Gam Galleria Arte moderna di Torino, Paratissima Fiera Internazionale di Arte contemporanea, The Others Fiera Internazionale di Arte contemporanea, Collisioni Festival Rock, Galleria Peola, Motore di ricerca della Città di Torino. E inoltre con alcuni artisti contemporanei, Botto e Bruno, Maura Banfo,  e altri. 

L'Associazione, causa Covid-19, ha dovuto modificare la sua operatività pensando ad un filo diretto con le persone disabili e le loro famiglie. E’ stato aperto un blog dedicato alla condivisione dei valori che in 6 mesi ha ricevuto più di 38.000 visite. Infine con Torino Web Tv è stata sperimentata la messa in onda di “Noi Siamo”, una trasmissione web dedicata ai valori della vita con 46.000 visualizzazioni.

1600156465471295 71308065 2573069599423673 8251143551602130944 n

Un progetto a cura di

Associazione Outsider

L’Associazione Outsider Onlus nasce nel 2003 dopo un’esperienza artistica con gli ospiti del Cottolengo di Torino. Alcuni volontari e Marco Rizzonato (Ufficiale della Repubblica italiana 2016), decidono insieme di costituire l’associazione per aiutare le persone con disabilità ad integrarsi nella società, utilizzando l’arte come veicolo di inclusione

Associazione Outsider Odv

segreteria.outsider@gmail.com

Tel. 351 951 13 71

Torino
Potrebbe interessarti anche