La casa di Alice, proprio come a...

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Unione Europea
Solidarietà, Salute, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

La casa di Alice, proprio come a casa!

La Casa di Alice accoglie e sostiene le famiglie dei piccoli pazienti malati di tumore durante il periodo delle cure

5.330€
106%
|
-6 giorni
+ 5.000€
MSD Crowdcaring
Contribuisci

La casa di Alice, proprio come a casa!

La Casa di Alice accoglie e sostiene le famiglie dei piccoli pazienti malati di tumore durante il periodo delle cure

5.330€
106%
|
-6 giorni
+ 5.000€
MSD Crowdcaring
Contribuisci

La casa di Alice...proprio come a casa

Ti racconto una storia. 

A Napoli c'era una casa che aveva pareti più vecchie delle altre, un tavolo, qualche mobile e un paio di letti. Una casa dimenticata, con odore di muffa all'ingresso e luce scarna alle finestre, ma non era questo a renderla triste. Erano tristi i pensieri di chi ci abitava, erano cattive le azioni.

Poi, un giorno, la casa triste fu tolta ai malviventi e fu data a dei genitori che avevano un sogno e si unirono per realizzare un progetto speciale. Avvenne un piccolo grande miracolo:  grazie alla generosità di tanti, la casa fu ristrutturata ed arredata diventando una casa dai mille colori, una casa felice, la "Casa di Alice".

Oggi nella casa di Alice abita chi una casa non ce l'ha perchè vive lontano,  ma che ha bisogno di stare a Napoli a lungo per curare il proprio figlio da una brutta malattia che si chiama cancro. La casa è diventata un posto speciale dove chi è costretto a fare i conti con la malattia ha la possibilità di sentirsi accolto ed alleviato nelle difficoltà materiali che il percorso di cura comporta. Un luogo dove chi vi soggiorna può restare tutto il tempo di cui ha bisogno, inizialmente in forma gratuita e, dopo tre mesi, donando un piccolo contributo. Un luogo dove noi dell'Associazione Genitori Insieme Onlus cerchiamo di dare sostegno e supporto psicologico.

Nella Casa di Alice le famiglie restano a lungo, anche un anno, un anno fatto di tanti giorni che passano, uno dietro l'altro, a volte lievi, a volte meno.

Noi di Genitori Insieme abbiamo per queste famiglie un sogno ancora più grande: poterle sostenere anche oltre  tre mesi senza chiedere loro alcun contributo. E' per questo motivo che chiediamo il tuo sostegno, perche " UNITI VINCIAMO"

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti verranno usati  per poter pagare tutte le utenze, la gestione ordinaria e straordinaria e garantire sostegno economico alle famiglie mediante acquisto di viveri, abiti e medicine. Ci prefissiamo i seguenti obiettivi

1° OBIETTIVO: € 10.000,00

Con questa cifra possiamo coprire il pagamento delle utenze (acqua, luce, gas, condominio, tv satellitare e linea wi-fi) servizio di sanificazione bisettimanale e servizio trasporto da/per ospedale per un anno


2°OBIETTIVO: € 20.000,00

Con questa cifra possiamo coprire, oltre ai servizi indicati nel primo obiettivo, anche i contratti di manutenzione ordinaria e straordinaria dei condizionatori, caldaie, elettrodomestici, estintori ecc con interventi 7/24


3° OBIETTIVO: € 30.000,00 

Con questa cifra possiamo garantire  il sostegno economico alle famiglie mediante acquisto di viveri e medicine, ristrutturazione ambienti, rinnovo arredi ed abolizione del contributo richiesto dopo il terzo mese di permanenza

Chi c'è dietro al progetto

 Noi siamo "Genitori Insieme" ed abbiamo vissuto la dura e, a volte, tragica esperienza della malattia dei nostri figli, ma non ci siamo mai arresi. Ci siamo uniti per migliorare le cure e la degenza dei bimbi malati di tumore, abbiamo deciso di impegnarci per offrire assistenza psicologica e sociale e per cercare di risolvere i problemi dei pazienti e delle loro famiglie. Sosteniamo la formazione di medici, infermieri, volontari e la ricerca scientifica. Attiviamo borse di studio ed acquistiamo apparecchiature mediche.

Unisciti anche tu alla nostra grande famiglia! 

CONDIZIONI DI CONSEGNA/RITIRO RICOMPENSE:

Abbiamo pensato a diversi tipi di ricompense che verranno consegnate entro 30 gg dalla fine della campagna. Potranno essere ritirate in sede presso l'Ospedale Pausilipon  di Napoli alla Via Posillipo 226   80123  o contattarci, per diversa modalità di consegna scrivendo alla mail info@genitorinsieme.it o telefonando al 3666422367 o al 3791446672

I costi di spedizione a mezzo posta sono a carico del donatore.

1599735748185903 26903890 1789857107983371 2591741455561460543 n

Un progetto a cura di

ASSOCIAZIONE GENITORI INSIEME ONLUS

L' Associazione Genitori Insieme onlus, già Carmine Gallo onlus, è nata nel 1990 quando alcuni genitori, facendo tesoro della propria esperienza, pensarono che unendosi avrebbero potuto ottenere miglioramenti per le cure e la degenza dei propri figli. 

La nostra è un’associazione di genitori della quale fanno parte anche consiglieri medici che con la loro esperienza ci indirizzano ad effettuare le scelte migliori per i nostri bambini.

Unione Europea
Potrebbe interessarti anche