Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Cagliari
Civico, Solidarietà
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Il Buono di Cagliari - Step2

Facciamo i Buoni! Sostieni il tuo negozio, bar o ristorante preferito a Cagliari: insieme possiamo battere il coronavirus e ripartire più in fretta!

5.500€
Chiuso il 13 mag 2020
100%
5.500€
Finanziato

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Il Buono di Cagliari - Step2

Facciamo i Buoni! Sostieni il tuo negozio, bar o ristorante preferito a Cagliari: insieme possiamo battere il coronavirus e ripartire più in fretta!

5.500€
Chiuso il 13 mag 2020
100%
5.500€
Finanziato

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

Il Buono di Cagliari

In situazioni senza precedenti, servono soluzioni senza precedenti.

In questo singolare periodo storico siamo di fronte a un'emergenza mai vista prima dalle nostre generazioni, che ha rimesso in discussione la nostra libertà, le nostre certezze e i nostri stili di vita.

Città deserte e negozi chiusi sono una dura realtà che tutti insieme ci troviamo all'improvviso a fronteggiare. E mentre il mondo trattiene il fiato, le attività commerciali devono riuscire a tirare avanti con le loro forze, affrontando spese e difficoltà nell'attesa di ripartire.

Ma non sono solo “attività commerciali”: sono il tessuto e l’anima della nostra città, sono i cittadini di Cagliari che come noi si danno da fare, i volti che accompagnano il nostro quotidiano e che salutiamo come vecchie amicizie. Librai, ristoratori, negozianti, baristi, locali di sempre che hanno scritto la storia della città.

Tutti sappiamo che questa è solo una pausa obbligata da cui ne usciremo più forti, insieme, collaborando. Separati (fisicamente) oggi ma SOLIDALI e COMPATTI per riprendere a correre il prima possibile, più veloci che mai.



Per questo motivo abbiamo deciso di lanciare il progetto di crowdfunding 

"Il Buono di Cagliari"

Per sostenere i nostri commercianti preferiti e preparare Cagliari alla sua ripartenza.

GLI SHOP

Come sostenere i nostri locali preferiti?

In quanto cagliaritani e titolari di attività commerciali locali, con il supporto di Kibelis e Placecorner Store abbiamo costruito la campagna di crowdfunding “Il Buono di Cagliari”, in modo da permettere a noi cittadini di sostenere direttamente i nostri negozi e locali preferiti.

La generosità e l’impareggiabile spirito di appartenenza che contraddistingue noi cagliaritani aiuterà così gli esercenti a ricevere fin da subito risorse utili a coprire i costi e spingere verso una più rapida riapertura.

Chiunque voglia donare ha la possibilità di scegliere l’attività cui vuole destinare la sua partecipazione, ricevendo in cambio, se lo vorrà, un buono d’acquisto spendibile nel locale prescelto entro 3 mesi dalla data di riapertura. Tutte le attività commerciali di Cagliari e zone limitrofe possono partecipare gratuitamente.

Aiutiamo così i negozi ad anticipare i futuri ricavi in questo periodo difficile, ma soprattutto comunichiamo loro di non averli dimenticati e che, quando riapriranno, NOI CI SAREMO!


QUALI COMMERCIANTI PARTECIPANO ALL’INIZIATIVA?

Come contribuire

Ci sono due modalità per partecipare a "IL BUONO DI CAGLIARI"

  • Dona a tutti gli shop

Puoi decidere di fare una donazione senza indicare un destinatario specifico. La cifra verrà ripartita su tutte le attività commerciali che partecipano al crowdfunding. Massima semplicità, massimo risultato!

  • Scegli il tuo shop preferito, acquista un buono d'acquisto per sostenerlo!

Se decidi di sostenere una specifica attività commerciale inclusa tra quelle partecipanti (vedi qui), puoi scegliere uno dei buoni d’acquisto presenti tra le ricompense. 

Per comunicarci quale shop hai scelto di sostenere, una volta effettuata la donazione INVIA un messaggio Whatsapp al numero 3332159424 indicando:

- IMPORTO OFFERTA

- NOME ESERCIZIO DESTINATARIO

- NOME E COGNOME DONATORE

Se non sarà specificato alcuno shop, la donazione sarà ripartita su tutti gli esercizi commerciali partecipanti.

Conserva la tua ricevuta per quando vorrai utilizzare il tuo buono d'acquisto valido alla riapertura!

Dai subito uno sguardo alla lista di negozi, ristoranti e attività commerciali partecipanti!

- La lista delle attività aderenti sarà continuamente aggiornata, quindi potrai sempre decidere chi sostenere, quanto donare e come partecipare per tutta la durata della campagna!

Per ogni donazione, Kibelis e Placecorner Store offrono un buono sconto da 10 euro a ciascun donatore, spendibile alla riapertura per ogni acquisto pari o superiore a 50 euro.

Hai un'attività commerciale da suggerirci o che vorresti iscrivere tra i partecipanti?

Manda una mail a ilbuonodicagliari@gmail.com, indicando:

- Nome dell'esercizio commerciale

- Indirizzo

- Mail o numero di telefono dell'esercente

oppure

entra nella pagina del progetto Il Buono Di Cagliari e compila il form di adesione.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno versati ai negozi, ristoranti, bar e attività commerciali partecipanti a cui deciderete di donare.

Il 10% dei fondi servirà per finanziare il crowdfunding: coprire i costi di gestione dell'iniziativa, tra cui le spese di promozione e sponsorizzazione sui canali social.

A seguito di alcuni dubbi che ci sono pervenuti, un chiarimento: al momento del pagamento, sotto il pulsante "contribuisci" vi apparirà la seguente scritta:  Alla scadenza del progetto, in caso di mancato raggiungimento del traguardo, tutta la raccolta sarà corrisposta al progettista e le offerte effettuate dai sostenitori non saranno restituite.

Non c'è bisogno di preoccuparsi! Il significato della frase è che tutto ciò che viene donato arriverà SEMPRE E IN OGNI CASO all'esercizio che vorrete sostenere, indipendentemente dal traguardo (che è puramente indicativo).

Chi c'è dietro al progetto

I promotori del progetto "Il Buono di Cagliari" sono Maria Grazia Manca e Mattia Pinna, fondatori rispettivamente dei brand cagliaritani Placecorner Store e Kibelis, con il supporto dell'associazione PEPEBIANCO.

Placecorner Store è un concept store del marchio Placecorner, che ospita brand indipendenti con il modello del 'temporary shop sharing', l'affitto a tempo di corner all'interno di uno spazio in Via Garibaldi 205, a Cagliari.

Kibelis è un brand di design ecosostenibile giovanissimo, nato nel 2019 e con sede ad Assemini, che unisce l'alta qualità del design Made in Italy con materiali ecofriendly, etica e connessione via smartphone.

PEPEBIANCO nasce dalla collaborazione di un gruppo di persone che vivono in Sardegna e condividono l’obiettivo di creare una rete culturale del ‘fatto a mano’, sostenendo un’economia ispirata ai mestieri antichi della nostra terra, in chiave attuale.

Un ringraziamento particolare va a Valepassaparola per aver messo a disposizione le sue fotografie e il suo amore per la città, e a Marco Cardu per le bellissime riprese aeree.

1588074182230265 il buono di cagliari cuore cerchio

Un progetto a cura di

Kibelis & Placecorner Store

La campagna "Il Buono di Cagliari" è promossa da Mattia Pinna di Kibelis e Maria Grazia Manca di Placecorner Store, due realtà commerciali cagliaritane con l'obiettivo di innovare, coniugando territorio e respiro internazionale.

Placecorner Store è un concept store del marchio Placecorner, che ospita brand indipendenti con il modello del 'temporary shop sharing', l'affitto a tempo di corner all'interno di uno spazio in Via Garibaldi 205, a Cagliari.

Kibelis è un brand di design ecosostenibile giovanissimo, nato nel 2019 e con sede ad Assemini, che unisce l'alta qualità del design Made in Italy con materiali ecofriendly, etica e connessione via smartphone.

Cagliari