Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
San Vito dei Normanni (BR)
Cultura
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

TEX: un cinema-teatro per San Vito dei Normanni

A San Vito dei Normanni (Br), all'interno del Laboratorio Urbano ExFadda, sta nascendo un nuovo Teatro.

13.240€
Chiuso il 16 nov 2020
Finanziato
Tutto o niente
Obiettivo: 10.000€

TEX: un cinema-teatro per San Vito dei Normanni

A San Vito dei Normanni (Br), all'interno del Laboratorio Urbano ExFadda, sta nascendo un nuovo Teatro.

13.240€
Chiuso il 16 nov 2020
Finanziato
Tutto o niente
Obiettivo: 10.000€

Di cosa si tratta

San Vito dei Normanni è un paese con le dinamiche tipiche delle piccole comunità del Sud Italia: flussi principali di beni e persone distanti, economia debole, servizi culturali e sociali assenti o insufficienti, abitanti che invecchiano e giovani che emigrano. Inoltre la popolazione scolastica si riduce costantemente, ampie fasce della comunità locale (soprattutto minorile) sono a rischio di povertà economica, sociale, educativa e culturale. Qui non c’è un teatro, né un cinema. Non esistono sul territorio comunale rassegne di teatro, musica e danza. In questo contesto l’esperienza di riqualificazione dell’ex stabilimento enologico “Dentice di Frasso”, per la creazione del Laboratorio Urbano ExFadda, ha rappresentato una sfida importante, dando vita a uno spazio ibrido aperto all’apprendimento, alla sperimentazione, a progetti culturali e sociali. Il progetto di crowdfunding TEX: un cinema-teatro per San Vito dei Normanni, sviluppato da una cordata di organizzazioni che opera attivamente sul territorio da anni, serve a completare questo processo di attivazione dello spazio teatrale attraverso un percorso di Audience Engagement e innesco di comunità artistico/culturali in provincia, fuori dai grandi centri. L’obiettivo generale del progetto è completare il processo di rigenerazione dell’ex stabilimento “Dentice di Frasso”, attivando uno spazio di produzione e promozione culturale e, al contempo, sperimentando la prima fase di gestione condivisa dello spazio.
Gli obiettivi specifici sono:
1) L’ allestimento, in regime di auto costruzione e auto montaggio, delle strutture e degli arredamenti dello spazio;
2) L’avvio del primo processo di produzione artistica partecipato con la comunità di San Vito dei Normanni, "Diari dalla Provincia", che comprende la produzione e la programmazione di un festival di teatro, musica e danza, residenze artistiche e produzioni;
3) L’organizzazione di un cantiere di costruzione di un impianto fonoassorbente;
4) La realizzazione di una rassegna cinematografica.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per coprire alcuni costi (come specificato nel quadro economico dettagliato) legati alle attività di seguito specificate, attraverso le quali si articola il progetto proposto:

1) COMPLETAMENTO DELL’ATTREZZAGGIO DELLO SPAZIO TEATRO Co-progettazione, auto montaggio delle strutture e degli arredamenti dello spazio, finalizzati alla sua messa in funzione per la realizzazione delle attività.

2) "DIARI DALLA PROVINCIA" Primo processo di produzione artistica partecipato con la comunità di San Vito dei Normanni: "Diari dalla Provincia", che comprende produzione e programmazione di un festival di teatro, residenze artistiche e spettacoli.

3) COSTRUZIONE IMPIANTO FONOASSORBENTE Cantiere di costruzione di impianto fonoassorbente organizzato da Hackustica, per la correzione acustica del TEX.

4) RASSEGNA CINEMATOGRAFICA Realizzazione del primo percorso di audience engagement, attraverso rassegne e attività formative cinematografiche.

Beneficiari (diretti e indiretti)

1) Target principale: operatori culturali, studenti, giovani ingegneri, tecnici appartenenti alla comunità di ExFadda. Target secondario: 7 imprese culturali e di servizi per il pubblico spettacolo coinvolte nel processo di attrezzaggio, anche con sponsorship materiali e/o tecniche. 

2) Target principale: 250 operatori culturali locali e compagnie professionali presenti sul territorio. Target secondario: partecipanti agli spettacoli.

3) Target principale: enti di ricerca coinvolti nella co-progettazione, operatori, giovani e volontari dell'ExFadda coinvolti nelle attività di organizzazione e predisposizione dei materiali e attività, studenti di ingegneria, architettura, tecnici del suono e amatori partecipanti ai cantieri. 

4) Target principale: pubblico coinvolto, partecipanti ai laboratori e alle masterclass, volontari.

Chi c'è dietro al progetto

Il progetto nasce dalla collaborazione di due associazioni inserite nella rete Funder35, VicoQuartoMazzini e Teatro Menzatì, e altre realtà già attive sul territorio: World Music Academy, Cattive Produzioni e Hackustica

VICOQUARTOMAZZINI dal 2011 ha realizzato 11 produzioni ospitate dai più importanti Festival dedicati alla scena contemporanea, produzioni sostenute da accordi di coproduzione e linee di finanziamento regionali, nazionali e internazionali. 

Nel 2017 debutta con lo spettacolo KARAMAZOV presso il TEATRO PETRUZZELLI. 

Nel 2018 con lo spettacolo VIENI SU MARTE, progetto vincitore del Bando S'ILLUMINA - NUOVE OPERE promosso da SIAE, la compagnia è presente nei maggiori Festival e rassegne dedicate al Teatro Contemporaneo, con un totale di oltre 30 recite effettuate.

TEATRO MENZATÌ è un'organizzazione che dal 2012 realizza progetti nel territorio della provincia di Brindisi, attraverso strumenti artistici e culturali legati al teatro e alle arti contemporanee. 

Dal 2008 ha gestito e collaborato alla gestione di spazi pubblici di innovazione sociale e culturale. Dal 2014 realizza produzioni artistiche rivolte all’infanzia e alla gioventù e sviluppa progetti di formazione artistica. 

Dal 2015 cura il management, i servizi promozionali e di cassa e le deleghe Siae delle stagioni teatrali realizzate dal Teatro Pubblico Pugliese nella provincia di Brindisi.

Nella fase di progettazione di TEX - Il teatro dell’ExFadda, le due organizzazioni hanno sviluppato un percorso di partecipazione mirato a coinvolgere tutte le associazioni aggregative (sociali e culturali) del territorio di riferimento, tra cui World Music Academy, Cattive Produzioni e Hackustica.

WORLD MUSIC ACADEMY è una scuola di musica e un centro di produzione musicale, ma prima ancora è un progetto culturale e di sviluppo, fortemente radicato sul territorio e di casa al Laboratorio Urbano ExFadda.

CATTIVE PRODUZIONI nasce come collettivo artistico nel 2018. Dal 2019 è una società che opera tra San Vito dei Normanni e Roma. Si occupa di sviluppo e produzione di progetti audiovisivi e organizzazione di eventi legati al cinema. All’interno di TEX realizzerà la rassegna cinematografica. 

HACKUSTICA è una start-up innovativa che costruisce pannelli fonoassorbenti con materiali di risulta e sottoprodotti agricoli e industriali. Si occupa anche della correzione acustica di spazi per il pubblico spettacolo, luoghi per la didattica e per il lavoro.


1584457143079261 vqm foto 2

Un progetto a cura di

VicoQuartoMazzini

VICOQUARTOMAZZINI nasce dall'incontro di Michele Altamura e Gabriele Paolocà e dal 2011 realizza produzioni ospitate dai più importanti Festival dedicati alla scena contemporanea nazionali. Accanto all'attività di produzione di spettacolo dal vivo ha sviluppato competenze nell'organizzazione e gestione di eventi culturali e sull'organizzazione di Festival dal punto vista operativo, amministrativo e di reperimento e gestione delle risorse economiche da destinare ai singoli progetti

San Vito dei Normanni (BR)
Potrebbe interessarti anche