Il cinema non paga le bollette

Contribuisci
Icon close white 3b833f36a0d9aa8cb3ce88cdd82230b3e9588f443dca37cde0c033f06a08d3f1
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia
Cinema
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Il cinema non paga le bollette

Cosa si cela dietro la vita (segreta) di un Direttore Artistico?

680€
-14 giorni
Contribuisci
Tutto o niente
Obiettivo: 10.000€

Il cinema non paga le bollette

Cosa si cela dietro la vita (segreta) di un Direttore Artistico?

680€
-14 giorni
Contribuisci
Tutto o niente
Obiettivo: 10.000€

Di cosa si tratta

Chi sono gli organizzatori dei Festival cinematografici? Lo fanno di mestiere o hanno una doppia o tripla occupazione?

In un periodo storico in cui il lavoro culturale deve fare i conti con l’attrito del reale, la web series Il cinema non paga le bollette vuole svelare le vite segrete dei Direttori Artistici dei tanti Festival cinematografici attivi nel nostro Paese. Otto organizzatori, protagonisti di altrettante puntate, saranno seguiti un’intera giornata per scoprire cosa si cela dietro la loro vita e l’organizzazione di un evento. Partendo dal luogo comune che sia impossibile mangiare grazie alla cultura, la series intraprende un viaggio alla scoperta della quotidianità fornendo dati e riflessioni per comprendere quanto sia sostenibile (e irrinunciabile) prendere sul serio il mondo dell’organizzazione dei Festival cinematografici.

Si tratta di ricchi ereditieri lontani dalle necessità del quotidiano o investono serate, weekend e ferie per realizzare un evento culturale degno di nota?

Ogni puntata avrà la durata di cinque minuti e saranno coinvolti i Direttori Artistici di otto fra i più innovativi, seguiti e apprezzati Festival di Cortometraggi. Pronti per un viaggio dietro le quinte?

Chi c'è dietro al progetto

Ideatori del progetto sono Federico Ferrari e Mirco Marmiroli, direttori artistici dell’Ennesimo Film Festival. Dopo un’esperienza comune in un altro Festival di cortometraggi, nel 2016 hanno dato vita insieme al Comune di Fiorano Modenese alla kermesse che, giunta alla sua quinta edizione, ha portato nel Distretto Ceramico oltre 7mila spettatori e più di 10mila fra registi e case di produzione provenienti da 128 Paesi nel mondo hanno inviato la propria opera per il concorso.

Grazie al Funder35 il Festival ha gettato le basi per diversi sviluppi futuri, investendo in particolari su tre progettualità specifiche: l’apertura di una sezione dedicata ai film in VR con l’acquisto di 5 visori per la realtà virtuale; lo sviluppo dell’Ennesimo Academy(corsi di educazione all’immagine dedicati alle scuole secondarie di primo grado, alle scuole di infanzia e agli insegnanti ); l’avvio di Ennesimo Ospite il couchsurfing dei registi in concorso nelle case degli spettatori del Festival.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti tramite questa iniziativa saranno destinati allo sviluppo della web-series e alla sua disseminazione. 

La principale voce di spesa riguarda la parte produttiva e legata quindi al compenso per il lavoro della troupe (operatore video, fonico, direttore fotografia, montatore, grafico, social media manager, ufficio stampa) comprensivo delle spese di viaggio da e per il luogo in cui abita o lavora il Direttore Artistico protagonista di ogni puntata. La series sarà presentata in anteprima al Teatro Astoria di Fiorano Modenese, sede dell’Ennesimo Film Festival, e successivamente rilasciata in rete sui canali Vimeo e YouTube dedicati oltre che rilanciata attraverso i social media. 

Le singole puntate saranno poi condivise anche su tutti i canali comunicativi dei Festival coinvolti in modo da aumentare il numero di visualizzazioni, oltre che attraverso i portali di critica e recensione cinematografica che supporteranno il progetto, a partire dai media partner dell’Ennesimo Film Festival.

1584271744685585 tilt

Un progetto a cura di

TILT Associazione Giovanile

TILT Associazione Giovanile organizza l'Ennesimo Film Festival kermesse internazionale di cortometraggi giunta alla quinta edizione e finanziato dal Funder35. Realizza progetti con eventi (FestivalFilosofia, FestivalLove, Short on Work, Mercurdo Biennale dell’Assurdo), Comuni (progetto Nuvola e molti altri), Scuole (progetto Ennesimo Academy) e Università (UNIMORE, UNIPR, Cattolica). Ha vinto i bandi del MIUR FuturoPresente (2018) e Cinema per la Scuola (2020).

Italia
Potrebbe interessarti anche