La libreria del Cappellaio Matto

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Borgomanero (No)
Editoria, Cultura, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

La libreria del Cappellaio Matto

Un luogo dedicato ai bambini, ai ragazzi e ai genitori. Una libreria in cui grandi e piccini, possano far volare la fantasia,diventando un riferimento

82€
-15 giorni
1%
5.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

La libreria del Cappellaio Matto

Un luogo dedicato ai bambini, ai ragazzi e ai genitori. Una libreria in cui grandi e piccini, possano far volare la fantasia,diventando un riferimento

82€
-15 giorni
1%
5.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Di cosa si tratta

Un sogno nel cassetto. Sono dieci anni che lavoro a questo progetto, perfezionandolo ogni anno sempre di più. Sino a quando non ho avuto il coraggio di fargli prendere forma. E la spinta  me l'ha data una frase scritta da mia figlia: "I libri sono avventure, immaginazione e magia. Ovvero ti fanno entrare in un posto magico e la parte più divertente è che il posto magico puoi immaginarlo tu".

Da qui è partito il progetto fisico de "La libreria del Cappellaio Matto" Che ancora non ha aperto, ma è già un punto di riferimento. Verrebbe aperta nel centro cittadino di Borgomanero, nella provincia di Novara, dove le mamme potranno lasciarmi i loro figli anche tutti i giorni.

Il bello di questa libreria è che non c'è obbligo di acquisto. Ma c'è l'obbligo di immergersi in nuove avventure e sognare. Per tutti: dai più piccoli a più grandicelli. Per questo la libreria avrà un filo conduttore, che è il libro, ma intorno ad esso gireranno eventi, approfondimenti, corsi e laboratori. Tutti dedicati solo ed esclusivamente a bambini e ragazzi.

Le letture, per quanto protagoniste, non saranno le solite noiose "fammi il riassunto". Ma coinvolgeremo i bambini e i ragzzi, ascoltando la loro opinione, mettendola su una rivista targata dalla Libreria (per chi vorrà) Facendo diventare il loro pensiero il centro, il fulcro. Perchè, signore e signori, il nostro futuro sono loro. E dobbiamo ascoltarlo e coltivarlo.

Per i più piccoli, invece, oltre ai laboratori, ci saranno delle linee da noi create di libri tattili, dai più semplici a quelli più elaborati ispirati a tantissime fiabe.

In pratica, per descrivervi meglio il posto, usando le parole del padrone di casa, il Cappellaio Matto: "E' un posto che non ha eguali sulla terra... Questo luogo è un luogo unico al mondo, una terra colma di meraviglie, mistero e pericolo. Si dice che per sopravvivere qui bisogna essere matti come un cappellaio. E per fortuna... io lo sono!"

Come verranno utilizzati i fondi

Il momento storico che ha coinvolto tutti noi, ci ha reso deboli. Avremmo dovuto aprire già a marzo, ma il Covid non ce lo ha permesso. Con tutte le perdite del caso. I fondi da noi raccolti verranno utilizzati per poter aprire fisicamente, e poter offrire immediatamente sostegno alle famiglie con aiuto compiti pomeridiani a prezzi contenuti, in maniera da poter far accedere tutti, e i laboratori mattutini per i bambini sotto i tre anni.

Ho suddiviso la campagna in più step, ogni obiettivo che raggiungeremo mi permetterà di fare passi avanti molto importanti!

  • 5.000 € - Primo Step - Con questi fondi potrò cominciare a mettere le basi per aprire. Fermare il negozio e attuare tutte quelle imprese burocratiche che ci sono da sostenere.
  • 10.000 € - Secondo Step - Con questi fondi potrò acquistare i beni strumentali e creare un magazzino. Non solo fatto di libri, ma anche di materiale per i corsi, per i laboratori, oltre che l'arredamento a misura di bambino.
  • 15.000 € - Terzo Step - Con questi fondi potrò dividerli in tre parti e destinarli a 1) concludere la nascita dell'attività; 2) attuare i corsi e circondarmi di professionisti di cui le famiglie possano aver bisogno. Come le insegnanti di una materia specifica, per un bambino in difficoltà. 3) Avviare e sostenere la creazione dei nostri prodotti. Libri tattili, casette di feltro e libricini da colorare ispirati alle fiabe per i più piccoli.

Così abbiamo bisogno di voi, piccoli e grandi amici del Paese delle Meraviglie!

Alice pensa che sia impossibile, ma il Cappellaio Matto sa benissimo che è "Solo se pensi che lo sia!" E noi sappiamo  che ci aiuterete, perchè niente è impossibile. Perchè i nostri bambini hanno bisogno di riscoprire la lettura, i personaggi e la fantasia.

Chi c'è dietro al progetto

Mi presento. L'ideatrice sono io, una piccola Alice, di nome Valeria Arciuolo. Mi conosco sul web e in radio web come La Libraia Matta.

Giornalista, appassionata di libri (tanto che li recensisco anche). Sono riuscita a passare la passione ai miei figli... e qui l'idea di aprire una libreria totalmente dedicata a loro. I libri sono la mia esistenza, lavoro con loro e loro, mi danno il grande privilegio, di lavorare con me. Non potrei farne a meno.

Ma non potrei nemmeno fare tutto da sola. Vicino a me ho mio marito, che si occupa dell'immagine della Libreria. E saranno presenti un team di persone, per lo più donne, che mi aiuteranno e parteciperanno al progetto. Perchè da soli si possono fare grandi cose, se ci si crede, ma in gruppo è meglio!

1596813777182002 img 20190526 wa0020

Un progetto a cura di

La libreria del Cappellaio Matto

Una Libraia Matta, che di nome fa Valeria Arciuolo. Che vive di libri e per i libri, giornalista. Il mio sogno di una vita è una Libreria dedicata ai ragazzi e ai bambini, e lo sto realizzando, grazie anche al vostro aiuto. Sostenere i bambini di oggi, adulti di domani, è un modo per avere un futuro assicurato, che niente andrà perduto.

Borgomanero (No)
Potrebbe interessarti anche