Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia, Europa e Stati Uniti
Editoria
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Romanzo italiano: Wildworld terza stagione, volumi 1/2

Wildworld è una serie antologica unica in Italia e una collana di ricerca letteraria che sta cambiando il modo di scrivere (e di leggere) i romanzi

1.726€
Chiuso il 26 mar 2020
57%
3.000€
Concluso

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Romanzo italiano: Wildworld terza stagione, volumi 1/2

Wildworld è una serie antologica unica in Italia e una collana di ricerca letteraria che sta cambiando il modo di scrivere (e di leggere) i romanzi

1.726€
Chiuso il 26 mar 2020
57%
3.000€
Concluso

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Di cosa si tratta

La serie antologica Wildworld è la collana che rimescola le carte tra realtà e finzione con una sequenza di titoli destinati a comporre un potente affresco della società e del paese. Grazie ai dispositivi letterari di questa nuova poetica, si rinnova tanto il concetto di «realismo aumentato» quanto il romanzo di formazione tradizionale. Grazie al crowdfunding, si sta creando una comunità di lettori che consente ai nostri autori di sperimentare la massima libertà espressiva e di abbassare, da oggi, il prezzo dei volumi prodotti.

I primi 8 volumi sono stati presentati su Eppela nel 2018 e nel 2019, raccogliendo in seguito alla pubblicazione una lusinghiera accoglienza. In particolare Sotto il suo occhio si è classificato terzo al premio Giallolatino di Sabaudia, superando la concorrenza di scrittori già affermati presso editori di sistema.

Il gruppo dei selvaggi si è riunito nel sito Wildworld.cloud a partire dall'ottobre 2019: la loro comparsa ha innescato, nel giro di un mese, la nascita del movimento artistico e letterario degli Imperdonabili, che ha da poco recepito parte delle innovazioni tecniche della collana con la pubblicazione di un decalogo e il lancio di un concorso di racconti anonimo.

Il primo volume della terza stagione, La finestra di Overton di Luca Cherubino (in uscita a marzo), racconta di un prossimo futuro in cui la macchina politica ha legalizzato la pedofilia: i libertariani hanno gettato le basi per una visione antropologica dove la libertà è il sommo bene, tutto le è subordinato. Tra l’io sognante e l’io diurno, il protagonista sarà costretto a fuggire con una taglia sulla testa, insieme al figlio e a un cane dall’intuito sovrumano. Ne segue un viaggio ai limiti dell’ipnotico, del surreale, mentre tutt’attorno esplode una società amorale, perversa, e sottotraccia prende corpo un complotto totalitario

Il secondo volume della terza stagione, Il materiale umano di Andrea Toso (in uscita ad aprile), racconta invece un paese in cui Salvini diventa premier, lo scontro sociale si riaccende seguendo dinamiche conflittuali e ideologiche già conosciute in passato e si riaffaccia il terrorismo di matrice politica: nascono le Brigate Millennials per la Resistenza, il braccio armato del giovane movimento Trigger.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti verrano interamente utilizzati per coprire le spese di avvio e di promozione del progetto, specie quelle relative alla pubblicazione dei primi due titoli del 2020.

Chi c'è dietro al progetto

La casa editrice Transeuropa, che ha sede a Massa in Toscana, ha raccolto l'eredità del progetto di ricerca sugli esordienti italiani che fu dello scrittore Pier Vittorio Tondelli: oggi è portata avanti da Giulio Milani, l'autore e talent scout che ha già scoperto e lanciato scrittori come Fabio Genovesi, Giuseppe Catozzella, Andrea Tarabbia, Stefano Amato e Demetrio Paolin.

1581066941613736 logo facebook

Un progetto a cura di

Transeuropa Edizioni

Transeuropa Edizioni è una casa editrice di ricerca che ha deciso di rivoluzionare il modo di cercare talenti e di scrivere romanzi contemporanei: nel 2017 e nel 2018 lo scrittore e talent scout Giulio Milani si è messo su un camper con la sua famiglia (vedi la pagina Fb del Transeuropa Discovery Tour) ed è andato a caccia di temi e autori in tutta Italia. Da qui è nata l'idea di realizzare un'intera collana di narratori concepita come farebbe un regista-produttore: affidando i singoli episodi della sua serie a una squadra di altri registi, magari esordienti, ma capaci di parlare un'unica lingua: quella della realtà umana.

Italia, Europa e Stati Uniti