L'Umbria che non ti aspetti

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Umbria
Viaggi
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

L'Umbria che non ti aspetti

Wonderful Experience of Italy, la guida dei comuni della Val di Chiana Umbra.

85€
-9 giorni
2%
3.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

L'Umbria che non ti aspetti

Wonderful Experience of Italy, la guida dei comuni della Val di Chiana Umbra.

85€
-9 giorni
2%
3.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Guida

Tutti conoscono l’Umbria per essere il cuore verde d’Italia e per le sue città più famose come Perugia, Assisi, Orvieto, Gubbio e Spoleto.
L’Umbria è però ricca di luoghi meno noti dal grande pubblico ma di una bellezza unica.

Il nostro vuole essere un viaggio alla scoperta proprio di uno di essi, esattamente di quel territorio compreso tra il Lago Trasimeno a nord e Orvieto a sud, un microcosmo considerato minore, per certi versi quasi sconosciuto perché fuori dalle rotte del turismo di massa, fatto di piccoli centri dove la vita scorre a misura d’uomo, nei quali si concentrano le memorie profonde della storia d’Italia e si ritrovano i valori più antichi delle nostre tradizioni.

Qui il paesaggio rispettosamente modellato e protetto nei secoli dall’uomo si estende a perdita d’occhio sulla linea dell’orizzonte, ricco di borghi adagiati sui colli che dominano il vasto ed affascinante territorio della Val di Chiana.

Una complessiva armonia ambientale, da assaporare con lentezza, dove le dolci colline, l’ulivo, la quercia, la torre, il castello, l’abbazia le fonti e le acque termali, hanno dato vita nel tempo ad una ragnatela sottile di relazioni e significati che narrano le vicende dell’uomo e della natura.

Tra Roma e Firenze, questa terra è il punto di contatto e di incontro tra Umbria, Toscana e Lazio.
Contenitore di straordinarie opere d’arte, oasi di pace, tranquillità e benessere, è anche base ideale per effettuare emozionanti escursioni tra natura e luoghi di grande interesse storico ed artistico.

Dagli etruschi al rinascimento, i percorsi si snodano tra la bellezza dei paesaggi ed il fascino dei borghi, alla scoperta di opere d’arte uniche, di vecchi e nuovi mestieri e delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

Ovunque si volga lo sguardo, sarai sempre al centro della bellezza.

Quella bellezza così magistralmente rappresentata dal più grande interprete di questo territorio che è Pietro Vannucci detto Il Perugino al quale Città della Pieve, il più grande tra i borghi di quest’area, ha dato i natali.

Qualunque sia la durata del tuo soggiorno questa sarà per te una porta aperta verso meravigliose esperienze.

Come verranno utilizzati i fondi

Con i 3000 euro raccolti potremo stampare le prime 500 copie della guida.

Città della Pieve Promotion

Città della Pieve Promotion è una associazione culturale senza scopo di lucro che si propone di valorizzare l’immagine di Città della Pieve e della Val di Chiana, dei beni pubblici e privati di interesse pubblico e promuovere lo sviluppo culturale e sociale della comunità locale.

1573834103405779 70403965 1352246648283338 6347238227786596352 n

Un progetto a cura di

Lorenzo Berna

Sono Lorenzo Berna.

Mi occupo di comunicazione nel campo del turismo, con l'obiettivo di costruire per la mia città ed il mio territorio una narrazione a portata di turista.

Umbria