Il mio album d'esordio: Salvator...

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
mondo
Musica
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Il mio album d'esordio: Salvatore Maria Ruisi

Il primo album di Salvatore Maria Ruisi. Il riscatto della generazione delle false partenze.

1.485€
59%
|
-16 giorni
+ 2.500€
Postepay Crowd
Contribuisci

Il mio album d'esordio: Salvatore Maria Ruisi

Il primo album di Salvatore Maria Ruisi. Il riscatto della generazione delle false partenze.

1.485€
59%
|
-16 giorni
+ 2.500€
Postepay Crowd
Contribuisci

Chi sono?

Mi chiamo Salvatore Maria Ruisi e sono nato ad Alcamo, un piccolo paesino della Sicilia. Sono andato via per studiare a Pisa e fare la vita del fuori sede, carico di dubbi e aspettative per il futuro. 

Non è trascorso un solo giorno, in quegli anni, senza la chitarra in mano o con la penna e un foglio in tasca. Ero alla continua ricerca di un senso che sempre sfugge ma pronto a tracciare quelle tutte quelle memorie che oggi irrigano il mio presente.

È stato nel mio paese, ancora ragazzino, che ho iniziato a leggere voracemente di tutto. Di tutto, nel vero senso della parola: dai sussidiari di scuola ai romanzi che collezionavano i miei genitori. Ma la folgorazione con la musica è arrivata un giorno al cinema con il film "I'm not there" sulla vita di Bob Dylan.

La mia musica è un mix di folk dal sound americano e canzone d'autore italiana. Io canto la vita che non si fa capire e vivo la nostalgia del tempo che passa e che inesorabilmente ci cambia. 

Oggi che sono tornato a vivere ad Alcamo tra le righe delle mie canzoni è possibile scorgere questi anni che mi hanno trasformato da bambino in adulto e da figlio a "padre". 

Ed eccomi qui a rendervi partecipi di un passo importante che mi appresto a compiere: la registrazione del mio primo album. 


Il mio primo album

Siamo la generazione che non riesce a diventare “grande”, quella delle false partenze, delle aspettative deluse, dell'ansia, delle parole e delle note che rimbalzano rassicuranti per lo più tra le mura delle stanze.

Non sappiamo com'è successo, ma sappiamo che ci sono state generazioni più fortunate. È un "Mondo Capovolto" in cui ti smarrisci per la strada e lungo il percorso ti rendi conto che le conquiste, gli obiettivi e i traguardi raggiunti sono solo attimi di fragile felicità. Non rimarrà niente di tutto questo soltanto l’amore vero, sincero e incondizionato di un compagno, di un genitore, di un figlio, di un fratello, di un amico o di chiunque sia ancora vivo dentro di noi. Di tutto questo io narro nel mio primo album.

"Niente non rimane niente" è il mio primo singolo, il primo capitolo di questo progetto e di tutto quello che viene dopo posso dirvi delle chitarre che prima suonavano al massimo e pian piano hanno lasciato il posto all'intimismo e alle "ninna nanne" leggere. Un album di canzoni che ingannino il tempo, da "lasciare" a voi, ai miei cari e a mia figlia.

«Niente non rimane niente, un bacio, un sogno e il rimprovero di un padre. I primi passi e i batti mani e il calore eterno di una madre. Niente non rimane niente come l’aria di un sospiro io penso a te, vicino a me ».

Come verranno utilizzati i fondi?

Per realizzare un album c'è tantissimo lavoro da fare e servono tante persone con cui collaborare. 

Non ho un'etichetta discografica a supportarmi e mi sto auto producendo, ma non sono solo. Ho scelto di mettere il mio lavoro nelle mani di un team tutto siciliano: i produttori e musicisti Fabio Rizzo e Donato Di Trapani di Indigo Music a Palermo. Il loro prezioso aiuto servirà ad investire tutto quello che con il vostro aiuto riuscirò a raccogliere per terminare la registrazione del disco, stamparlo in copia fisica e poi promuoverlo. 

Userò i soldi così:

  • lo studio di registrazione, in cui la magia avviene
  • l'art-work del disco e il videoclip del primo singolo, in cui la magia si vede
  • il mastering e la stampa fisica del disco in formato CD, perché diventi realtà e per mandarvelo a casa

Insieme possiamo raggiungere l’obiettivo. Diventerete voi la mia casa discografica, quella che crede in me!


1573642422297851 3k4a1192

Un progetto a cura di

Salvatore Maria Ruisi

Salvatore Maria Ruisi, classe 1988, è un siciliano con l'aria da chansonnier europeo e un'anima nostalgica. La sua musica è un mix di folk dal sound nord americano e canzone d'autore italiana. Restituisce della vita la poesia della continua ricerca di un senso che sempre sfugge e non si vuole mai far acciuffare. Nel 2018 pubblica il suo primo singolo Mondo Capovolto ed è finalista di Area Sanremo. 

mondo