Chiese a porte aperte

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Piemonte e Valle d'Aosta
Tecnologia, Cultura, Arte
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Chiese a porte aperte

Una APP come CHIAVE. Apertura e narrazione dei Beni Culturali Ecclesiastici per vivere un'esperienza di visita autonoma con suoni, luci e narrazione.

Tutto o niente
Obiettivo: 17.500€

Chiese a porte aperte

Una APP come CHIAVE. Apertura e narrazione dei Beni Culturali Ecclesiastici per vivere un'esperienza di visita autonoma con suoni, luci e narrazione.

Tutto o niente
Obiettivo: 17.500€

Di cosa si tratta

Il progetto "Chiese a porte aperte" ha realizzato una APP  che funziona come chiave di apertura  e successiva narrazione dei cicli affrescati dei siti culturali collegati al progetto.

Nasce con l'obiettivo di aumentare la possibilità di fruizione dei beni di Arte Sacra disseminati sul territorio, utilizzando, per la prima volta in Italia, un sistema di apertura e di narrazione automatizzata tramite smartphone.

13 cappelle sul territorio di Piemonte e Valle d'Aosta funzionano già con questo sistema. Il nostro obiettivo è ampliare questa rete per allargare sempre più la fruibilità del patrimonio storico-artistico ecclesiastico con altri 7 siti culturali.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti verranno utilizzati per cofinanziare la realizzazione di una nuova apertura automatizzata nella cappella della Madonna del Boschetto di Frossasco (TO).

Ogni nuova apertura ha un costo di circa 11.000 €: il cofinanziamento richiesto che dobbiamo raccogliere ammonta a 17.500 €.

Nello specifico ogni apertura richiede un progetto ad hoc con diversi passaggi: 

  • per prima cosa bisogna, ove necessario, dotare la cappella di un collegamento elettrico e a internet

  • automatizzare l'apertura della porta con l'installazione di una particolare serratura

  • modificare la porta dove necessario (talvolta sono porte di legno, spesso antiche, che richiedono interventi mirati senza intaccare l'aspetto conservativo della stessa)

  • installazione e montaggio del sistema di luci integrato all'interno della cappella

  • studio e realizzazione di schede e testi relativi al ciclo affrescato

  • registrazione della voce narrante in 3 lingue (italiano, francese e inglese)

Chi c'è dietro al progetto

Il progetto è promosso dalle 17 Diocesi del Piemonte e della Valle d'Aosta che operano attraverso la Consulta per i Beni Culturali Ecclesiastici, organo di coordinamento delle attività di tutela e valorizzazione del patrimonio storico e artistico della Chiesa.

1572886426398778 versione finale con logo nuovo copy

Un progetto a cura di

Città e Cattedrali

Città e cattedrali è un progetto della Consulta dei Beni Culturali ecclesiastici che collega più di 550 luoghi d'arte sacra fruibili sul territorio del Piemonte e della Valle d'Aosta in un ampio piano di valorizzazione con oltre 2000 volontari che garantiscono l'accoglienza dei beni ecclesiastici.

Piemonte e Valle d'Aosta