Produci il nuovo album di Leonar...

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia
Musica
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Produci il nuovo album di Leonardo Gallato

È in arrivo il nuovo album, ma ho bisogno del tuo aiuto. Mi dai una mano?

1.295€
57%
|
-16 giorni
+ 2.250€
Postepay Crowd
Contribuisci

Produci il nuovo album di Leonardo Gallato

È in arrivo il nuovo album, ma ho bisogno del tuo aiuto. Mi dai una mano?

1.295€
57%
|
-16 giorni
+ 2.250€
Postepay Crowd
Contribuisci

Producimi!

Fare il musicista è uno strano mestiere

Si investono energie, tempo e tutta la disponibilità economica che hai per poter continuare a fare... il musicista. 

E fare un disco è una necessità: è innanzitutto un'esigenza artistica, quella di dare forma definitiva a nuove canzoni, ma è anche, meno poeticamente, un'esigenza lavorativa, perché serve a far crescere il proprio progetto

Per le riprese del secondo disco ho chiamato a raccolta tutta la mia banda sparsa in giro per l'Italia e ci siamo incontrati a Torino: io sono partito dalla Sicilia, chi è arrivato da Napoli, Roma, Bergamo, dal Veneto.

Per la parte musicale so di poter contare su dei veri amici che si fanno in quattro per starmi accanto. 

Abbiamo fatto delle riprese, ma adesso serve che questi brani escano dallo studio e possano raggiungere chiunque. 

So che non siamo soli. So che siete in tanti a credere in quello che facciamo, ad avere stima e affetto verso di me, verso di noi. 

Abbiamo bisogno, adesso, di tutto il vostro sostegno.

Come funziona la raccolta fondi

Sostenermi è facile: basta acquistare una ricompensa a tua scelta tra quelle proposte. 

Per poter usare i fondi dobbiamo arrivare però all'obiettivo finale di 4500 euro entro 30 giorni

La formula di questa raccolta fondi è infatti "Tutto o niente": bisogna arrivare all'obiettivo finale, altrimenti i soldi donati verranno automaticamente restituiti. 

Dobbiamo essere in tanti: sostienimi e spargi più che puoi la voce! 

Un'edizione speciale del nuovo disco

Il disco che acquisterai qui su Eppela sarà in tiratura limitata: sarà cioè esteticamente diverso dalle ristampe future. 

Questo perché voglio che chi contribuisce alla sua nascita abbia un'edizione rara e personalizzata

Il tuo disco sarà estremamente personale ed avrà un valore affettivo ed economico unico. 

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti serviranno per: 

- completare il lavoro in studio;

- mix e master dei brani;

- ufficio stampa e promozione (social, live);

- stampa a tiratura limitata del nuovo disco.

Chi c'è dietro al progetto

Mi accompagnano in questo viaggio musicale alcuni dei miei migliori amici, nonché incredibili musicisti:

- Claudio Covato (chitarra classica/elettrica/cori)

- Giulio Gianì (sax tenore/sax soprano/cori)

- Bruno Tomasello (sax contralto/chitarra slide/effetti/cori)

- Riccardo di Fiandra (basso)

- Daniele di Pentima (batteria/percussioni/cori)

Con la produzione artistica di Fabrizio Chiapello. 


Chi è Leonardo Gallato

Sono un cantautore di notte, un letterato di giorno

Una specie di supereroe de noantri. 

Faccio il musicista a tempo pieno, ma campare di musica, si sa, non è cosa facile. 

Di giorno allora, è capitato (mi è sempre piaciuto definirlo un hobby) di insegnare Lettere nei Licei torinesi, quando arrivava una chiamata. 

Scrivo poesie, che poi metto in musica. 

Il mio primo disco, Tacet (https://open.spotify.com/album...), prendeva le mosse proprio da una mia raccolta di poesie, Silenzi: Silenzi perché la poesia nasce dal silenzio e finisce col silenzio della lettura. 

Ma la parola poetica, anche nel silenzio della lettura, cerca ossessivamente la sua musicalità. 

Ecco che dalla poesia scaturisce la musica: le poesie di Silenzi diventano canzoni. 

Lo statico sostantivo di Silenzi si mette in moto: diventa musica, movimento. Diventa un verbo: Tacet.

La lingua prevalente (non esclusiva) nei miei testi è il siciliano, ma non fatevi ingannare dal dialetto, se gli associate la musica popolare e il folk. 

La lingua impone la sua musicalità, la lingua si fa musica attorno alla quale si innestano sonorità latamente mediterranee, con ammiccamenti al rock e al jazz.

E qui bisogna specificare che Leonardo Gallato è anche una band. 

Una band che sa enfatizzare ed estremizzare le peculiarità stilistiche delle mie canzoni. 

Una band formata da musicisti provenienti da varii ambiti (classico, jazz, world) che trovano una sintesi perfetta sotto lo stesso orizzonte del free jazz.
Ecco allora che la canzone d'autore si innesta in un free-jazz dalle venature rock e world; ecco che il free jazz diviene forma canzone.

1572800841882919 20776505 10212116105572328 1290271427397458588 o

Un progetto a cura di

Leonardo Gallato

Sono un cantautore siciliano espatriato sul continente da quasi dieci anni. 

Ho avuto come base negli anni Roma, Torino, Napoli. 

La mia musica mi ha accompagnato un po' ovunque: ho vinto premi, partecipato a importanti Festival, suonato nei  teatri, nei pub, nei club, per strada. 

La mia vera casa è ormai la Musica. E nella mia musica, anche grazie all'uso del mio dialetto, porto sempre con me la mia terra, il mio mare. 



Italia