IL PRIMO DISCO DEGLI SLWJM: CREA...

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia
Musica
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

IL PRIMO DISCO DEGLI SLWJM: CREATIVITÀ CONSAPEVOLE

Produrre e pubblicare un nuovo disco che unirà la musica alla sensibilizzazione ambientale

855€
34%
|
-18 giorni
+ 2.500€
Postepay Crowd
Contribuisci

IL PRIMO DISCO DEGLI SLWJM: CREATIVITÀ CONSAPEVOLE

Produrre e pubblicare un nuovo disco che unirà la musica alla sensibilizzazione ambientale

855€
34%
|
-18 giorni
+ 2.500€
Postepay Crowd
Contribuisci

Un nuovo livello di musica "Conscious"

Ciao!

Noi siamo gli SLWJM, un quartetto composto da ragazzi di tre città diverse che hanno come punto di incontro Asti.
Dopo il nostro EP di debutto "Undone I", ed altre esperienze che ci hanno aiutati a trovare la nostra identità, si è definito in noi il desiderio di autoprodurre il nostro primo album, cercando di comunicare il più possibile chi siamo, i nostri trascorsi ed influenze, ma soprattutto il potere del dialogo della musica.

Nel disco che produrremo ci sarà proprio questo: tanti colori, sperimentazioni, viaggi che portano dall’evasione all’introspezione, il tutto consolidato da una sezione ritmica compatta e in linea con il genere che ci lega, il Future Soul,  creando tanti piatti dai sapori diversi, ma legati assieme da un filo conduttore: noi quattro.

Il volerci presentare in maniera cristallina e consapevole dal punto di vista musicale in questo progetto, ci ha dato la spinta per aumentare il nostro livello di consapevolezza, ampliandola da quella musicale a quella ambientale e professionale, le quali ci stanno molto a cuore.

Anche se non direttamente collegabile alla musica, vogliamo integrare nel progetto la sensibilizzazione per l'ambiente, grazie a una serie di ricompense che abbiamo pensato per voi.

In che modo? Tutti i prodotti del merch e il packaging dei dischi saranno eco-sostenibili e parte delle vostre donazioni saranno investiti in alberi da piantare.

Il nostro obiettivo è quello di creare un varco con la nostra musica, capace di comunicare a più persone e su più livelli, in modo da rendere appunto, più uniti e consapevoli, le persone che ci ascolteranno.

Il disco sarà pubblicato dalla Bunya Records, che ci ha accolti e spronati a intraprendere questa avventura e ci aiuterà nella pubblicazione e promozione del disco.

Come verranno utilizzati i fondi?

I fondi ci serviranno per produrre e pubblicare il disco, realizzare il videoclip del singolo promozionale, creare contenuti grafici, produrre il merch e piantare tanti alberi!

Chi c'è dietro al progetto?

Ci siamo conosciuti grazie all’interesse per gli stessi generi che hanno come filone il Future Soul, che a sua volta contiene un’enorme quantità di influenze. 

Il progetto è nato con l'intenzione di produrre il primo EP “Undone I”. Ad aprile del 2018 abbiamo pubblicato l'EP, del quale La Stampa ha riportato: “A vario titolo, ognuno di loro è virtuoso del loro strumento, ma nessuno di loro cerca di mettersi in evidenza, creando un equilibrio raro e invidiabile”. Motivo di orgoglio perchè per tutti noi la musica viene prima di ogni altra cosa.

Dopo circa un anno di promozione autonoma abbiamo avuto la possibilità di collaborare con il Torino Jazz Festival all’interno di uno spettacolo musicale dal titolo “Black Hitstory Revisited”, scritto e interpretato dal musicteller Federico Sacchi. Esperienza che ci ha formati e ispirati nel metterci in gioco e produrre un disco che tirasse fuori tutto quello che avevamo vissuto.

Con noi lavorano l'etichetta Bunya Records, e dei nostri cari amici, che come noi sono appassionati e vogliono mettere in gioco con noi le loro competenze: il videomaker Raffaele Diacono, il fotografo Gabriele Tuninetti, e il grafico Giacomo Langella.

1570201439663106 slwjmlogobio

Un progetto a cura di

SLWJM

Siamo una band formata da quattro musicisti, ognuno ha alle spalle un percorso di formazione molto seria ma, allo stesso tempo, quando suoniamo vogliamo divertirci e intrattenere!


Italia