Sostieni il teatro, sostieni "Va...

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
"Teatro Aldo Giuffré" - Battipaglia (SA)
Arte, Cultura, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Sostieni il teatro, sostieni "Vajaina"!

Vajaina è una commedia satirica che pone sorridenti riflessioni sull'esistenza, la religione e la sessualità.

132€
-13 giorni
26%
500€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Sostieni il teatro, sostieni "Vajaina"!

Vajaina è una commedia satirica che pone sorridenti riflessioni sull'esistenza, la religione e la sessualità.

132€
-13 giorni
26%
500€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Cos'è il Teatro Bardamu

La compagnia "Teatro Bardamu" nasce dalle menti giovani di ragazzi formatisi tra il salernitano e il napoletano, desiderosi di garantire un'offerta teatrale tutta originale e nuova sul territorio, puntando su inediti di ricerca e sperimentazione. E' composta da:

  • Serena Urti - Presidente dell'associazione, regista e attrice.
  • Francesco Amendola - Vicepresidente, drammaturgo e attore.
  • Andreea Soare - Scenografa e artista.
  • Domenico Urti - Scenografo e tecnico di scena.
  • Pio Mazzaro - Musicista
  • Vito Villanacci - Grafico
  • Francesca Di Francesco - Costumista
  • Mattia Bacco - Attore
  • Maria Naponiello - Attrice
  • Roberto Jeff Marchese - Attore

 

Cos'è "Vajaina"

Vajaina è una commedia satirica scritta da Francesco Amendola che porta a una riflessione sorridente intorno a tematiche quali la sessualità, la religione e l'identità.

DI COSA PARLA?

Due uomini sopravvissuti a una catastrofe ambientale voluta dal loro Dio per punire gli eccessi di un'umanità straposseduta dal consumismo, si ritrovano soli in un deserto di plastica e fossili elettronici di cui non conoscono né la provenienza, né la funzione. Il loro è un ricominciare praticamente da zero. Non hanno un nome, né un passato, non hanno punti di riferimento, coscienza di linguaggio, né idea di spazio o tempo. Tutto ciò che conservano del Duemila sono fogli sparsi, tra cui qualche pagina di una Bibbia e il disegno stilizzato di una donna totalmente nuda. Non avendone mai conosciuta una, non sanno cosa sia questa donna, pur essendone profondamente e perversamente attratti. Lo scioglimento della crisi comica e paradossale, giungerà con l'arrivo della figlia di Dio, che - non senza qualche difficoltà dovuta alla radicata demenza dei due personaggi - spiegherà loro le ragioni del globale misfatto e le imprescindibili soluzioni da dover applicare per risolverlo.

QUANDO E DOVE?

Lo spettacolo andrà in scena il 19 Ottobre 2019 presso il Teatro Aldo Giuffré di Battipaglia (SA).


Chi c'è dietro Vajaina?

MESSIA: Serena Urti

ARCHETIPO 1: Mattia Bacco

ARCHETIPO 2: Antonio Carmando

AUTORE: Francesco Amendola

REGIA: Serena Urti

DIREZIONE DI SCENA e AIUTO REGIA: Maria Naponiello

SCENOGRAFIA: Andreea Soare

AIUTO SCENOGRAFIA: Domenico Urti

COSTUMI: Francesco di Francesco

MUSICHE:  DjPio

MAKE UP: Maria Naponiello

GRAFICHE: Vito Villanacci

COPYWRITING E COMUNICAZIONE: Francesco Amendola


Come verranno utilizzati i fondi

Le spese da affrontare sono davvero tante: fitto del teatroservice audio e luci, costi di produzione e marketingscenografiacostumi. I fondi verranno investiti insomma tutti nella realizzazione dello spettacolo del 19 ottobre e - nel caso la raccolta dovesse andare meglio del previsto - nella organizzazione delle future repliche in giro per lo stivale.

L' idea di provare la strada del crowdfunding viene da un bisogno. Tutto sta nel cominciare, certo, ma cominciare per una compagnia teatrale di giovani ragazzi invasati dalla passione per il teatro non è affatto facile. E' tutto un boccheggiare e agitarsi tra le carte, il sacrificio è enorme e i conti da fare tanti. Questa trappola di burocrazie e materialismo costringe la tua arte a chiedere pietà di lei, che sia questa la regia, la drammaturgia, il ruolo da attore o da tecnico. Eccoci quindi davanti a voi, nostro pubblico, nostri sostenitori, amanti del bello e curiosi del nuovo, a chiedervi un contributo aderendo a uno dei nostri pacchetti sopra offerti con una donazione

Perché dovremmo partecipare a questa donazione?

L' idea di provare la strada del crowdfunding viene da un bisogno. Tutto sta nel cominciare, certo, ma cominciare per una compagnia teatrale di giovani ragazzi invasati dalla passione per il teatro non è affatto facile. E' tutto un boccheggiare e agitarsi tra le carte, il sacrificio è enorme e i conti da fare tanti. Questa trappola di burocrazie e materialismo costringe la tua arte a chiedere pietà di lei, che sia questa la regia, la drammaturgia, il ruolo da attore o da tecnico. Eccoci quindi davanti a voi, nostro pubblico, nostri sostenitori, amanti del bello e curiosi del nuovo, a chiedervi un contributo acquistando sin da ora i biglietti o aderendo a uno dei nostri pacchetti sopra offerti.

1564844395168089 logo bardamu

Un progetto a cura di

Teatro Bardamu

La compagnia Teatro Bardamu nasce dalle menti giovani di ragazzi formatisi tra il salernitano e il napoletano, desiderosi di garantire un'offerta teatrale tutta originale e nuova sul territorio, puntando su inediti di ricerca e sperimentazione

Seguici su

"Teatro Aldo Giuffré" - Battipaglia (SA)