To the XII Florence Biennale

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Firenze
Design, Cultura, Arte
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

To the XII Florence Biennale

Sostieni un'artista emergente a partecipare all'evento internazionale d'arte contemporanea di Firenze

700€
-17 giorni
23%
3.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

To the XII Florence Biennale

Sostieni un'artista emergente a partecipare all'evento internazionale d'arte contemporanea di Firenze

700€
-17 giorni
23%
3.000€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Uniamo le forze per un obbiettivo condiviso

XII Florence Biennale, Ottobre 2019, Fortezza da Basso, Firenze;

Mi chiamo Lidia Perotti e sono un'artista della provincia di Lodi, Classe 1990.

Sin da bambina manifesto una vocazione per l'arte visiva e pittorica, cresco e dipingo, passo dopo passo. Ostacoli famigliari non mi consentono di realizzare il mio sogno di adolescente: frequentare il Liceo Artistico e fare Arte.

Nonostante la rabbia e la frustrazione, non demordo e decido di accettare il mio essere autodidatta. Attraverso tutte le fasi del percorso, dal disegno dal vero, alla pittura figurativa, per poi orientarmi verso il mondo dell'inconscio, l'emozione, il ricordo, l'espressione.

A 23 anni mi iscrivo alla Scuola di Specializzazione di Arteterapia, credendo di unire la mia passione per l'Arte ed il mio percorso artistico non accademico per metterli al servizio dell'altro, sperimentandomi in più contesti quali: carceri, comunità di recupero per tossicodipendenti, R.s.a., Centri per disabili.

Oggi, dopo aver partecipato a numerose mostre collettive in territorio nazionale, presso enti pubblici e privati, e dopo essere diventtata Vicepresidente di un'Associazione Culturale del mio territorio, ho deciso di investire nel mio percorso artistico, iscrivendomi a concorsi, premi e progettando le mie prime Esposizioni Personali.

Con grande stupore sono stata selezionata dal Comitato Scientifico della Florence Biennale e, oggi, chiedo con gratitudine un supporto economico per affrontare il notevole costo che comporta l'adesione a questa importante Manifestazione Internazionale legata al mondo dell'Arte Contemporanea e del Design.

Il costo del progetto coincide con la copertura dei costi di iscrizione, in cambio, donerò ai miei sostenitori una Stampa in tiratura limitata di un mio dipinto del 2019, rappresentativo della mia nuova ricerca artistica legata alle Terre di Confine, dal titolo "Confini", oltre che la possibilità di incontrarmi per commissionarmi un dipinto.

Di seguito, alcune delle mie opere:

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per sostenere il costo di adesione alla XII Florence Biennale, 

che si terrà dal 18 Ottobre 2019 alla Fortezza da Basso a Firenze.

Grazie alla copertura dei costi, potrò ottenere uno spazio di 4 metri per allestire le mie opere, far conoscere la mia arte a milioni di visitatori,

galleristi,

collezionisti e personaggi di spicco del mondo dell'arte,

contribuendo alla mia personale crescita artistica, professionale ed umana.

Chi c'è dietro al progetto

Lidia Perotti, Classe 1990,

abita e lavora in Provincia di Lodi come artista e arteterapista, utilizza l'arte come mezzo di contatto con l'uomo e con se stessa, cercando, con essa, di esorcizzare temi spesso censurati perchè difficili da sostenere emotivamente.

La sua arte abita il territorio di confine, tra figurativo ed astrazione, improntandosi sull'uso del colore in funzione della luce, dell'ombra e di atmosfere sublimi.

Ottiene nell'aprile 2019 il Primo Premio Pittura Astratta ed Emozionale al Concorso Internazionale dArte Contemporanea I DAUNI  di Vieste (Fg), il Premio Mostra dalla Corte degli Artisti di Milano e, recentemente, è stata selezionata per la XII Florence Biennale.

1563013663961833 sam 2329

Un progetto a cura di

Lidia Perotti

Mi chiamo Lidia Perotti, nasco a Codogno (Lo) nel 1990.

Ho quasi 29 anni e una grande vocazione per l'arte pittorica, che ho deciso di far diventare la mia professione.

Sono un'arteterapista specializzata, lavoro con la fragilità umana, laddove risiede contestualmente la risorsa di cui siamo capaci.

Buio e luce mi accompagnano, oltre che nel percorso di vita, anche nella ricerca artistica, il mio scopo è muovermi tra loro nella ricerca di un equilibrio.



Firenze