Metti che…

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Campania
Editoria
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Metti che…

Metti che…tutto quello che vorremo sentirci dire, tutto quello che vorremo accadesse, tutto quello che vorremo cambiasse, sia possibile…

415€
-14 giorni
83%
500€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Metti che…

Metti che…tutto quello che vorremo sentirci dire, tutto quello che vorremo accadesse, tutto quello che vorremo cambiasse, sia possibile…

415€
-14 giorni
83%
500€
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Di cosa si tratta

Questa raccolta di poesie, pensieri sotto forma di diversi stili narrativi altro non è che un gomitolo di emozioni e pensieri, il cui filo si perde tra le parole. 

Un viaggio nel labirinto della mente umana che coglie momenti del quotidiano: momenti di gioia, rabbia, delusione, impeto e malinconia. 

Momenti della vita di tutti, momenti da superare, vivere ed esorcizzare con l'unico strumento per me utile: la scrittura. 

L'obiettivo della raccolta fondi è quello della pubblicazione dello scritto, preservando però la natura e l'ambiente. 

Quindi lo scritto sarà pubblicato su carta riciclata e riciclabile, considerando che bastano 70 kg di carta riciclata per evitare l'abbattimenti di 1 albero.

Un piccolo gesto per preservare il piacere della lettura cartacea, salvaguardando però gli alberi.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per la distribuzione del testo (sia in formato cartaceo e digitale) e per tutte le attività di promozione e condivisione dello stesso. 

La vera scommessa è dare vita a queste parole che spero non saranno più solo mie ma anche vostre. 

Per farlo potete contribuire con una piccola somma dare vita a che "Metti che..." e fare sì che diventi qualcosa di più di un'ipotesi.

Chi c'è dietro al progetto

Dietro il progetto ci sono Io, non amo parlare in terza persona quindi mi limiterò a dire che sono una giornalista e che questo è il mio primo esperimento di pubblicazione, che la cosa mi spaventa molto e mi entusiasma altrettanto, come succede per tutte le cose che accadono per la prima volta.

Mi piace giocare con le parole e credo nella condivisione di queste, quindi più gente leggerà il mio scritto, maggiore sarà il valore che ciascuno darà alle mie parole!

1568045245882231 img 8726 1

Un progetto a cura di

Aria Es

Sono Arianna Esposito, giornalista pubblicista dal 2012

Vivo e lavoro a Napoli dove tengo laboratori di scrittura creativa e laboratori di giornalismo per le scuole. 

Questa, con il vostro aiuto, sarà la mia prima pubblicazione.

E l'idea che mi spinge a farlo è provare la sensazione unica che le mie parole possano arrivare contemporaneamente a tante persone diverse e che ognuno le faccia proprie. 

Se la scrittura ha un senso per me è questo.

Campania