BLUME a Milano

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Torino - Milano
Solidarietà, Cultura
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

BLUME a Milano

I ragazzi di BLUME vogliono andare a Milano!

1.680€
-20 giorni
67%
2.500€
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

BLUME a Milano

I ragazzi di BLUME vogliono andare a Milano!

1.680€
-20 giorni
67%
2.500€
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato indipendentemente dal raggiungimento del traguardo

Raccogli tutto

BLUME >>> Torino/Milano Andata/Ritorno

Dopo il debutto dello spettacolo a Torino nel marzo 2019, i ragazzi di BLUME hanno un importante appuntamento: il 21 ottobre al Teatro Franco Parenti di Milano.
BLUME (=bocciolo dal tedesco) è lo spettacolo finale del progetto IN VERDIS, percorso iniziato nel 2016 e curato da Barbara Altissimo e LiberamenteUnico, in collaborazione con numerose cooperative, associazioni ed enti del territorio. Il progetto ha coinvolto gruppi di giovani under 30 provenienti da vissuti sociali e culturali molto diversi, includendo varie situazioni di emarginazione. L’intero progetto è stato incentrato sulla parola “diversità” come aspetto caratterizzante, non ghettizzante, ma inteso come valore aggiunto e termine di confronto e di scambio. In una prima fase sono state messe in contatto e in ascolto umanità diverse, per arrivare al dialogo e al reciproco riconoscimento attraverso soprattutto le arti del teatro, della danza, del canto e della musica, coinvolgendo i giovani prima in un percorso di formazione, poi nel processo creativo dello spettacolo.

Lo spettacolo è stato presentato in prima assoluta il 23 marzo alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani di Torino, raccogliendo positive recensioni dalla critica, applausi e calore dal numerosissimo pubblico presente in sala.
Dal 2016 il progetto è stato sostenuto dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, dalla Fondazione CRT, dallo sponsor Intesa Sanpaolo, in collaborazione con Ass. Outsider Onlus, Cooperativa di Animazione Valdocco, Cooperativa Atypica, Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus.
Per il prossimo importante appuntamento a Milano, al Teatro Franco Parenti il 21 ottobre, i ragazzi di BLUME si muovono con le loro gambe, senza sostegni dedicati, e l'Associazione LiberamenteUnico affronta un progetto impegnativo. La replica dello spettacolo fuori sede prevede viaggio e soggiorno per i tredici ragazzi in scena e per i loro accompagnatori, oltre alla presenza dello staff artistico, organizzativo e tecnico, all'allestimento tecnico e scenico dello spettacolo ed alle pratiche previste per la presentazione dello spettacolo secondo le normative vigenti. 

Aiuta i ragazzi di BLUME ad andare a Milano!

La raccolta fondi ed il tuo sostegno sono necessari per la copertura delle spese di viaggio e soggiorno per i tredici ragazzi di BLUME, in scena il 21 (h 21) e 22 ottobre (h10) al Teatro Franco Parenti di Milano. Nei casi di disabilità sono previsti accompagnatori e per tutto il gruppo sono necessari referenti per gli spostamenti e per il coordinamento delle prove e delle repliche in teatro. I ragazzi saranno inoltre regolarmente “scritturati” (assunti) dall'Associazione LiberamenteUnico, per garantire le adeguate coperture assicurative e contributive. 

Un progetto a cura di Barbara Altissimo e LiberamenteUnico

Barbara Altissimo, direttrice artistica di LiberamenteUnico racconta: “Il progetto è iniziato tre anni fa quando mi è stato proposto un laboratorio teatrale con un gruppo di giovani disabili. Dopo una lunga riflessione ho scelto di lavorare trasversalmente, la diversità come valore aggiunto e l'inclusione come obiettivo finale. Tredici ragazzi, dai 14 ai 25 anni, provenienti da realtà diverse: italiani, stranieri, down, autistici, normodotati, adolescenti con alle spalle storie di bullismo e depressioni, rom, ragazzi vittime di violenze o in recupero dopo un periodo di detenzione, ragazzi con disabilità fisica e mentale... Abbiamo camminato insieme, abbiamo cercato insieme un modo di convivere e far agire anime e realtà così diverse. Senza buonismo, senza retorica. Non c'era una risposta scontata. Consapevoli delle nostre diffidenze reciproche, siamo inciampati in pregiudizi, stereotipi, fastidi ma non abbiamo mai abbassato lo sguardo, abbiamo voluto guardarli in faccia, gli abbiamo dato un nome e lo abbiamo raccontato. Annusandoci a vicenda, abbiamo imparato a conoscerci e tutto improvvisamente si è sciolto. Ogni ragazzo ha donato un pezzo della propria storia, ognuno ha lasciato in dono una propria fragilità. Abbiamo camminato insieme e cerchiamo ora insieme di non svanire..." 


Liberamenteunico nasce nel 1998 come gruppo “visionario” da un’idea di Barbara Altissimo e si costituisce come associazione nel 2002. Centro di formazione e ricerca, rimane in continua evoluzione e mutamento. L’attività si struttura su diversi fronti: produzione, formazione e ricerca intesa come contenitore di idee e progetti creativi che ne diversificano l’attività. Un’associazione culturale che propone un modo di essere e di formare rispettoso dell’individuo e della sua unicità, per sviluppare l’autenticità di ogni singolo essere umano. L’esigenza è di indagare il pianeta umano, per un teatro che muove dagli impulsi che maggiormente hanno bisogno di raccontarsi utilizzando e affrontando linguaggi espressivi diversi ma in cui il corpo ed il movimento, per la qualità di verità, sono i veri protagonisti. Il tema del sociale viene affrontato dal punto di vista del singolo; osservare ed indagare il microcosmo, il movimento interiore, il piccolo e semplice quotidiano, che racchiude una drammaticità ed una poesia in cui non possiamo non riconoscerci. Quel mondo privato e intimo che accade spesso semplicemente a nostra insaputa e che determina la nostra realtà.

Scopri tutto sullo spettacolo BLUME e sul progetto IN VERDIS

IN VERDIS è il progetto iniziato nel 2016 che ha portato alla presentazione dello spettacolo BLUME che ha debuttato in prima assoluta nel marzo 2019 a Torino. A questo link tutte le informazioni, i credits, i contributi dei ragazzi, le immagini, le recensioni... http://www.liberamenteunico.it/blume/

1562583418355167 logo quadrato lu fb

Un progetto a cura di

http://www.liberamenteunico.it/

Liberamenteunico nasce nel 1998 da un’idea di Barbara Altissimo e si costituisce come associazione nel 2002. L’attività si struttura su diversi fronti: produzione, formazione e ricerca intesa come contenitore di idee e progetti creativi che ne diversificano l’attività. Un’associazione culturale che propone un modo di essere e di formare rispettoso dell’individuo e della sua unicità, per sviluppare l’autenticità di ogni singolo essere umano.

Torino - Milano