Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Campi Bisenzio
Formazione, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Porto delle Storie

Un luogo dove crescere come protagonisti della propria storia

15.513€
Chiuso il 02 lug 2019
Finanziato
Tutto o niente
1° obiettivo: 10.000€
2° obiettivo: 15.000€

Porto delle Storie

Un luogo dove crescere come protagonisti della propria storia

15.513€
Chiuso il 02 lug 2019
Finanziato
Tutto o niente
1° obiettivo: 10.000€
2° obiettivo: 15.000€

Di cosa si tratta

Porto delle Storie è una scuola di scrittura per adolescenti nascosta in un circolo, 

un luogo dove inventare e scrivere storie al sicuro e pubblicare libri. 

Libri veri che finiscono sugli scaffali delle librerie e delle biblioteche, 

perché se scrivi un libro una volta resti innamorato della scrittura per tutta la vita!


LABORATORI DI SCRITTURA PER ADOLESCENTI
Per 4 pomeriggi alla settimana i tavoli del Porto si trasformano in piani di lavoro per giovani scrittori. 

I ragazzi che partecipano hanno tra gli 11 e i 16 anni si trovano in una situazione di povertà educativa, 

per difficoltà economiche o sociali

Al Porto i ragazzi intraprendono un vero e proprio viaggio alla scoperta del potere della parola scritta, 

perché la scrittura può essere un divertimento e deve essere sicuramente un diritto

SOSTEGNO ALLO STUDIO
In cambio della loro fantasia e creatività i ragazzi riceveranno una mano nel duro lavoro dei compiti e 

delle interrogazioni perché il successo scolastico è uno dei primi elementi per la realizzazione del proprio progetto di vita.


INTEGRAZIONE

Come in un vero Porto, arrivano storie in continuazione

i ragazzi del progetto incontrano gli anziani del quartiere, 

i richiedenti asilo dei CAS della città, scrittori famosi o semplici indigeni di Campi Bisenzio. 

Ogni volta che proviamo a metterci nei panni di qualcun altro, 

per capire la sua storia o raccontargli la nostra, 

è un passo che aiuta a creare un mondo con meno discriminazioni.

Come verranno utilizzati i fondi

L'obiettivo del crowdfunding è aprire un SERVIZIO MENSA GRATUITO per i partecipanti del progetto. 
I ragazzi che frequentano il doposcuola provengono da contesti difficili,

in cui spesso mancano momenti base dell'accudimento.

In tal senso il pranzo condiviso è un momento fondamentale nella crescita, 

un posto dove trovare un pasto equilibrato e sano con qualcuno che ti chiede come è andata la giornata.

I nostri obiettivi economici sono:


- 10.000 € : APERTURA PUNTO MENSA GRATUITA

15.000 € : ESPERIENZA RESIDENZIALE PER I PARTECIPANTI IN UNA DELLE SCUOLE DI SCRITTURA NO PROFIT STRANIERE

(COME MINISTRY OF STORIES DI LONDRA O FIGHTING WORDS DI DUBLINO)


Chi c'è dietro al progetto

Questo progetto è stato pensato da Macramèuna Cooperativa Sociale fondata nel 1999 e che da 20 anni lavora per la promozione dei diritti umani e 

per garantire un futuro migliore a minori e giovani che si trovano in condizione di difficoltà. 

Macramè progetta e realizza interventi educativi e di contrasto al disagio per adolescenti che provengono da contesti difficili e 

li affianca durante la costruzione del loro progetto di vita sostenendoli in varie fasi.

Dal 2011, con il progetto Porto delle Storie, è nella rete "The International Alliance of Youth Writing Centers" che coinvolge esperienze come

"826 Valencia di San Francisco", "Ministry of Stories" di Londra e "Fighting Words" di Dublino. 

Porto delle Storie attiva da anni percorsi di scrittura come strumento d'inclusione nelle biblioteche fiorentine 

e nei comuni coinvolti nel progetto, 

lavorando con studenti e insegnanti e pubblicando libri scritti dai ragazzi per i ragazzi 

con il marchio editoriale "Edizioni Porto delle Storie".


Cooperativa Sociale Macramè

Via Giusti 7, Campi Bisenzio (Firenze)
Tel. 055 8951460

Mail: info@coopmacrame.it  | PEC: coopmacrame@pec.confcooperative.it

1557827967047303 itaca 54

Un progetto a cura di

Macramè Cooperativa Sociale

Siamo una Cooperativa che da 20 anni affianca adolescenti e giovani che provengono da contesti difficili aiutandoli nella costruzione del loro progetto di vita e nel raggiungimento dell'autonomia.

Tra i tanti strumenti possibili abbiamo scelto la scrittura perché il modo in cui ci raccontiamo cambia il corso della nostra vita. 

Perché raccontare storie crea legami tra persone di ogni età, genere e provenienza. Ogni volta che proviamo a metterci nei panni di qualcun altro, per capire la sua storia o raccontargli la nostra, è un passo che aiuta a creare un mondo con meno discriminazioni.

Porto delle Storie ha l’obiettivo di garantire questo diritto a tutti gli adolescenti.

Campi Bisenzio