Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Mercato Saraceno
Solidarietà, Civico, Cultura
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Restauro dello studio di Arnaldo Mussolini

Restauro dello studio di Arnaldo Mussolini a Paderno di Mercato Saraceno per conservare il suo Archivio segnalato dalla Soprintendenza

2.225€
Chiuso il 21 mar 2020
11%
20.000€
Concluso

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Restauro dello studio di Arnaldo Mussolini

Restauro dello studio di Arnaldo Mussolini a Paderno di Mercato Saraceno per conservare il suo Archivio segnalato dalla Soprintendenza

2.225€
Chiuso il 21 mar 2020
11%
20.000€
Concluso

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo

Tutto o niente

Di cosa si tratta

Villa Bondanini si trova a Paderno, frazione di Mercato Saraceno (FC), ed è tuttora abitata dagli eredi Bondanini e dal 1932 custodiscono l'archivio privato di Arnaldo Mussolini. Quest’archivio è stato riconosciuto nel 2018 dalla Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell'Emilia Romagna di valore stoico nazionale. Il luogo in cui è custodito è lo studio di Arnaldo Mussolini che si trova al secondo piano della Villa Bondanini e, col tempo, le tre stanze che lo compongono hanno subito fenomeni infiltrativi a causa della precaria condizione della soprastante copertura. Questa raccolta fondi nasce dalla volontà di aiutare la famiglia Bondanini a conservare e preservare l'archivio in ambienti idonei e quindi, renderli accessibili e fruibili anche da parte di studiosi e storici.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi saranno utilizzati per restaurare lo studio di Arnaldo Mussolini e comprendono le pratiche amministrative per procedere con il cantiere e le opere vere e proprie.

In primo luogo s’intende restaurare la copertura riportandola allo stato originale e realizzando un’adeguata impermeabilizzazione; in secondo luogo si vuole ripristinare l'impianto elettrico, in parte assente e, in parte, non più funzionante, e anche l'impianto dell'illuminazione.

A completamento è previsto il restauro degli infissi esistenti e originali come anche il restauro delle vetrate in ferro-finestra, anch'esse originali, presenti nel vano scala e in quella che fu un tempo la sala d'attesa. Il totale dei preventivi ad oggi raccolti (fra imprese e artigiani specializzati per un lavoro a regola d'arte) sono di circa € 75.000, il minimo indispensabile per far partire questo grande progetto sono € 20.000. Tutto il lavoro se finanziato sarà video documentato e fruibile a tutti.

Chi c'è dietro al progetto

Il progetto è partito da un'amicizia nata attorno alla famiglia Bondanini, che ha offerto la sua diretta partecipazione all'iniziativa, da parte della professoressa Monica Rossi, mercatese, anche Sindaco di Mercato Saraceno recentemente confermata tale, da Marcello Veggiani, creativo, anche lui mercatese, e da Giancarlo Gatta, architetto e storico forlivese.

1561466868928417 paderno new ok

Un progetto a cura di

I Tesori di Paderno

Il progetto è partito da un'amicizia nata attorno alla famiglia Bondanini, che ha offerto la sua diretta partecipazione all'iniziativa, da parte della professoressa Monica Rossi, mercatese, anche Sindaco di Mercato Saraceno recentemente confermata tale, da Marcello Veggiani, creativo, anche lui mercatese, e da Giancarlo Gatta, architetto e storico forlivese.

Seguici su

Mercato Saraceno
Potrebbe interessarti anche