The Stage Game - H2O FIND THE LEAK!

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Asti
Cultura, Ambiente, Games
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

The Stage Game - H2O FIND THE LEAK!

Gioco interattivo che affronti il tema della salvaguardia delle risorse idriche del pianeta

Tutto o niente
Obiettivo: 4.000€

The Stage Game - H2O FIND THE LEAK!

Gioco interattivo che affronti il tema della salvaguardia delle risorse idriche del pianeta

Tutto o niente
Obiettivo: 4.000€

Di cosa si tratta

Il progetto The Stage Game H2O-FIND THE LEAK si inserisce all’interno dell’attività che l’Associazione Craft, ormai da alcuni anni svolge all’interno dello Spazio Kor, con l’obiettivo di creare nuovo pubblico e affrontare tematiche che riguardino le sfere del contemporaneo e del sociale.

Grazie alla collaborazione dell'Associazione Craft con il collettivo di game design Dotventi, le tre edizioni di The Stage Game hanno coinvolto centinaia di giocatori, che si sono sfidati, hanno collaborato, hanno ascoltato storie, cercato indizi e risolto enigmi e il gioco è risultato un efficace strumento per richiamare nuovo pubblico ed avvicinare i giovani al mondo del teatro, attraverso un approccio originale ed accattivante. Quest'anno il progetto si apre alla collaborazione con Find the Cure Italia Onlus per un obiettivo più grande: creare consapevolezza sulla fragilità delle risorse idriche del pianeta e sulla necessità di un utilizzo responsabile dell'acqua

Giocare, dunque, non significherà soltanto affrontare sfide e mettersi alla prova, ma anche riflettere su una questione che riguarda tutti in modo sempre più urgente.

I giocatori dovranno trovare le soluzioni più efficaci per risparmiare acqua, costruire un percorso di gioco sostenibile, e pensare a gestire ogni risorsa con attenzione e responsabilità. Insomma, The Stage Game quest'anno sarà un gioco collaborativo che ci chiederà di escogitare insieme soluzioni per utilizzare l'acqua in modo ragionevole e lungimirante.
Giocando è possibile cambiare le proprie idee sul mondo e sugli altri, e che è proprio attraverso il gioco che si possono mandare i messaggi più importanti.

Pensiamo che utilizzare i meccanismi teatrali e l’interattività per veicolare contenuti di valore e di estrema urgenza, possa essere un buon modo per aprire il teatro a tematiche di ampio respiro, che spingano il pubblico a riflettere e confrontarsi fuori da un contesto tradizionale.

La creazione del gioco e la sua messa in scena presso lo Spazio Kor vuole essere il punto di partenza per la costruzione di una rete di partner che coinvolga associazioni ed enti, al fine di produrre un modello esportabile in scuole e festival, una sorta di installazione “portatile” che possa essere attivata e fruita da qualsiasi tipo di pubblico.

Dopo un primo momento di confronto, il team di Spazio Kor, che già nelle edizioni precedenti di “The stage game” ha curato la progettazione e la realizzazione del gioco, si attiverà per sviluppare il progetto interattivo per la salvaguardia delle risorse idriche del pianeta.

Come verranno utilizzati i fondi

Il progetto vede la realizzazione di una serie di installazioni interattive, realizzate con materiali poveri e basate su meccanismi ludici, che veicolino i contenuti in modo efficace.

I fondi verranno utilizzati per la produzione del gioco interattivo, dall'ideazione del game design, alla realizzazione delle postazioni interattive, comprensive dell'acquisto materiali. 

Una parte del budget sarà destinata anche alla grafica e alla promozione dell'evento. 

Nello specifico le voci di spesa saranno:

- Consulenza game - design

- Consulenza artistica e scenografica

- Realizzazioni scene e postazioni interattive

- Spese personale tecnico per allestimento

- Grafica

- Promozione e pubblicità

Chi c'è dietro al progetto

CRAFT - Spazio Kor

L'Associazione CRAFT dall’autunno 2016 ha preso in gestione lo spazio teatrale Teatro Giraudi (ex Chiesa San Giuseppe) del Comune di Asti, oggi Spazio Kor, con una convenzione di gestione triennale, attivando un progetto di riqualificazione del contenitore storico attraverso eventi legati al contemporaneo e aggregazione giovanile

La prima stagione “Open”, supportata dal bando Valorizzazione dei Beni Culturali di Compagnia di San Paolo, ha avuto come obiettivo l’apertura dello spazio e il suo posizionamento nel panorama teatrale e culturale locale e regionale, cercando di coinvolgere più operatori e spettatori possibili, giocando con linguaggi molto apprezzati e di richiamo. 

Lo spazio ad oggi ospita una stagione teatrale autonoma, in collaborazione con importanti realtà del settore, come Piemonte dal Vivo, Teatro di Dioniso e Rassegna Concentrica per la promozione e divulgazione del teatro contemporaneo nella provincia di Asti. 

La stagione 2017/2018 “Public”, sostenuta dal bando Performing Arts di Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Fondazione CR Asti, ha visto coinvolto la direzione artistica di Emiliano Bronzino e ha iniziato un lavoro di innovazione dell’offerta e dei temi proposti; incrementando l’offerta extra-locale e diversificando i linguaggi e le attività prima e dopo lo spettacolo. 

In particolare, l’Associazione CRAFT si occupa della promozione degli eventi programmati all’interno dello spazio per creare un nuovo pubblico appassionato attraverso l’audience engagement e la fidelizzazione di giovani in età scolastica/universitaria e under 40. 

In tal senso dal 2016 è nato, grazie alla collaborazione con Dot.venti, il progetto The Stage Game, esperienza molto innovativa di gioco teatrale, nella quale gli spettatori interagiscono con gli attori come in un gioco di ruolo, alla scoperta dello spazio teatrale e delle sue “leggi e vizi”. 

Ogni anno viene scelta una nuova tematica di gioco per coinvolgere sempre pubblici diversi, ma soprattutto non-pubblici, con la finalità di avvicinarle al mondo del teatro in modo non convenzionale.

Siamo dell'idea che le cose serie possono anche essere affrontate non seriamente attraverso il gioco e che, alla fine, però, non c'è niente di più serio del giocare...

1544631663045845 dd698f4a 9cd2 4cdb 9538 82d6e490ce06

Un progetto a cura di

Spazio Kor

Differenti espressioni artistiche, un solo luogo interdisciplinare.
Spettacoli, arti figurative, eventi, incontri…

Lo Spazio Kor è il luogo ideale per far nascere una nuova esperienza culturale, che possa diventare un punto di riferimento per la ricerca e innovazione in ambito teatrale.
Un nuovo approccio partecipativo attraverso il quale diventare parte di una programmazione culturale.

Asti