Gli occhi del bosco

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Calci
Ambiente, Civico
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Gli occhi del bosco

Una raccolta fondi per garantire la sicurezza dei Monti pisani dopo il disastroso incendio di settembre

20€
0% di 50.000€
-37 giorni
Unicoop Firenze
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato
indipendentemente dal raggiungimento del traguardo.

Gli occhi del bosco

Una raccolta fondi per garantire la sicurezza dei Monti pisani dopo il disastroso incendio di settembre

20€
0% di 50.000€
-37 giorni
Unicoop Firenze
Contribuisci

Raccogli tutto Questo progetto verrà finanziato
indipendentemente dal raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta?

Tra il 24 e il 26 settembre un terribile incendio ha  colpito in maniera devastante i Monti pisani, distruggendo oltre 1.000  ettari di bosco. 

Le fiamme  hanno mandato in fumo  circa 10.000 piante di ulivo, anche secolari, e numerosi vigneti e castagneti. 

Gli sfollati sono stati oltre 400. Si stimano 6 milioni di danni e oltre 15 anni per ripristinare la situazione antecedente l’incendio.

Un evento che ha devastato il territorio, mettendo in serio pericolo il futuro di un patrimonio naturale e storico che merita di essere preservato e tramandato alle generazioni future.

Per questo motivo riteniamo sia fondamentale sensibilizzare tutta la popolazione sull'importanza che riveste la cura e la tutela dell'ambiente, cercando allo stesso tempo di agire sulla prevenzione perché disastri del genere non accadano più.

Il progetto prevede la realizzazione di un impianto di video sorveglianza mediante l’installazione di videocamere ad alta risoluzione interconnesse tra loro e collegate alla sala operativa di protezione civile. 

Come verranno utilizzati i fondi?

Con i fondi raccolti saranno installate 8 videocamere ad alta risoluzione interconnesse tra loro e collegate al Ce.S.I. del centro intercomunale di Protezione civile del Monte Pisano.

Le videocamere dell’impianto di sorveglianza permetteranno alla Protezione Civile e al sistema regionale anti-incendi boschivi di avere in tempo reale una visualizzazione delle situazioni più a rischio, agevolando la gestione delle emergenze e la messa in sicurezza dei cittadini e degli operatori che intervengono in situazioni di pericolo. 
Il progetto si integra con quelli già attivi sul territorio e completa una serie di dispositivi di sicurezza che mirano alla riduzione del rischio per chi vive o frequenta i Monti pisani.

Chi c'è dietro al progetto?

La raccolta fondi è sostenuta da Unicoop Firenze e dalle sezioni soci di Cascina, Pisa, Valdera e Valdiserchio Versilia, in collaborazione con il Centro intercomunale Protezione Civile Monte Pisano, i comuni di Buti, Calci, Vecchiano, Vicopisano, San Giuliano Terme. Con il patrocinio dei comuni di Cascina e Pisa.

La campagna di crowdfunding su eppela durerà fino al mese di gennaio 2019, ma l'iniziativa proseguirà con numerose iniziativa sul territorio fino alla primavera, con l'obiettivo di raggiungere il traguardo complessivo e dotare i Monti pisani di un sistema di sicurezza all'avanguardia.

Vuoi darci una mano?

Con questa iniziativa vogliamo dare al bosco quegli occhi che non ha, in modo che possa guardarsi e tutelarsi da chi lo vuole danneggiare. Puoi aiutarci a raggiungere questo importante obiettivo in vari modi: 

1. Contribuendo online su questa pagina

2. Nei punti vendita Unicoop Firenze donando alle casse almeno 1 euro o 100 punti della Carta Socio.

3. Con un versamento sul conto corrente IT9500103002800000006569845 causale "Monti pisani" Banca Monte dei Paschi di Siena, filiale di via dei Pecori 6 - Firenze

4. Partecipando agli eventi organizzate sul territorio dalle sezioni soci Unicoop Firenze di Cascina, Pisa, Valdera e Valdiserchio

1542802149835825 1

Un progetto a cura di

Unicoop Firenze

Da sempre, nel corso della sua lunga storia, Unicoop Firenze sostiene progetti e iniziative volte alla valorizzazione del territorio in cui opera, ascoltando le istanze dell'intero tessuto sociale.

Seguici su

Calci