ConPet: viaggiare nel mondo con ...

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Mondo intero
Animali, Tecnologia, Viaggi
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

ConPet: viaggiare nel mondo con il proprio animale

Viaggiare con il proprio animale nel mondo si può e si deve! Cerca la soluzione migliore per te, anzi per voi, su ConPet per una vacanza super pelosa!

50€
1% di 5.000€
-18 giorni
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

ConPet: viaggiare nel mondo con il proprio animale

Viaggiare con il proprio animale nel mondo si può e si deve! Cerca la soluzione migliore per te, anzi per voi, su ConPet per una vacanza super pelosa!

50€
1% di 5.000€
-18 giorni
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

Il progetto ha come scopo realizzare nell’arco di 3-6 mesi una piattaforma digitale inizialmente in italiano per lanciare e promuovere il turismo Pet Friendly nel mondo, per soddisfare le richieste dei proprietari di animali di poter viaggiare con il proprio animale. La piattaforma sarà un luogo di incontro tra le strutture ricettive Pet Friendly e i viaggiatori a due e quattro zampe e fornirà anche servizi di ricerca assistita. Inoltre, avrà una vetrina per lo shopping di accessori per animali legati al viaggio rigorosamente Made in Italy.

La piattaforma web si propone di diventare un nuovo strumento multifunzionale per la promozione del turismo Pet Friendly nel mondo a tutto vantaggio di chi non vuole rinunciare a viaggiare con il proprio amico a quattro zampe (animali da compagnia in genere). 

L’idea è sviluppata in modo innovativo per rendere i viaggi e lo shopping Pet Friendly anche una occasione contestuale di beneficenza su ogni prenotazione effettuata andata a buon fine.

Il progetto avrà anche un valore etico/sociale in quanto: sarà una “campagna” indiretta contro l’abbandono degli animali: venire a conoscenza di strutture ricettive che accettano animali ridurrà notevolmente la percentuale dei casi di abbandono.

La piattaforma è facilmente realizzabile dal punto di vista sia tecnico sia del contenuto, grazie al team specializzato in ambito turistico, digital e marketing. Il portale, nella sua fase iniziale, comprenderà diverse sezioni.

  • eCOMMERCE TRAVEL 
  • eCOMMERCE PET
  • RICERCA ASSISTITA
  • VETRINA ASSOCIAZIONI A TUTELA DEGLI ANIMALI ITALIANE ED ESTERE per la quota di beneficenza;
  • BLOG

La bella notizia, poi è che oggi non esistono competitor diretti che offrano la stessa completezza di servizio ed eventualmente le strutture ricettive sono limitate al mercato italiano ed europeo.

Come verranno utilizzati i fondi

La prima fase del progetto si concentra sulla fase di scouting delle strutture ricettive e delle realtà a tutela degli animali che entreranno a fare parte della community, sulla realizzazione dello shop e su marketing e comunicazione, e sulla realizzazione dell'eCommerce e sul blog. Ma grazie alle esperienze di Daniela Larivei, e i suoi già consolidati rapporti con molte realtà e istituzioni in ambito Travel e Pet, e del suo team, sarà sufficiente una mirata comunicazione per raccogliere da subito e con facilità adesioni alla community già in fase di lancio.

Con l’aiuto di professionisti specifici in outsourcing si procederà con i contratti commerciali e con la vendita di spazi e pacchetti speciali pubblicitari.

Dopo il lancio sarà necessario garantire una continuità del piano marketing e della comunicazione per raggiungere i consumatori target quindi si dovrà investire soprattutto in campagne a pagamento sul web in modo da essere presenti nelle interfacce dei social network e sulle testate più importanti.

Per gli anni successivi, infatti, si stima una crescita che riflette la crescita media delle start up online, la diffusione per passaparola, la crescita della community, l’apertura internazionale e l’effetto del marketing e della pubblicità oltre che la partnership con eventi e realtà nazionali e internazionali che aumenteranno la visibilità della piattaforma.

Il costo medio di ogni prenotazione pertanto sarà basso il primo anno poi crescente negli anni successivi con picco nelle festività, durante i ponti e le vacanze.

Pertanto i fondi seguiranno la seguente ripartizione: 

  • Spese Costituzione Società
  • Marchio e altri diritti
  • Sito e piattaforma web
  • Marketing totale on e off line 
  • Costi del personale 
  • Costi per eventuali trasferte
  • Costi di attrezzature


Chi c'è dietro al progetto

Il team lavorerà in remoto e outsourcing (si deciderà in caso di approvazione del progetto come costituirsi). Pertanto fino al raggiungimento del pareggio l’operatività si stempera sul costo di collaboratori e partner in outsourcing.

Il team sarà composto da:

  • Daniela Larivei: founder, a capo dell’attività, web content, digital Pr, recruiter. Ha una buona conoscenza dei settori Travel e Pet (è consulente di viaggi e travel designer e Top Pet Sitter per due piattaforme di incontro tra domanda e offerta). Seria, puntuale, rigida realizzerà la parte content della piattaforma e gestirà la ricerca di contatti e la creazione della community;
  • web master per la realizzazione del sito e il supporto legale relativamente al web;
  • commercialista;
  • commerciale;
  • Ufficio stampa, Pr e marketing;
  • collaboratori vari per content e immagini.


1539098607811339 kalos

Un progetto a cura di

Daniela Larivei

Mi chiamo Daniela Larivei, ho 44 anni e sono la founder del progetto. Dopo 18 anni di giornalismo, nel 2013 ho mollato tutto per conoscere il mondo. Sono una ex expat e oggi mi occupo di pet e viaggi, facendomi però abbracciare dal digitale, dal quale non si scappa. Ho infatti un travel pet blog (danielalarivei.com), sono consulente di viaggi e travel designer e Top Pet Sitter a Milano.

Mondo intero