Your vine, your wine

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Food

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Your vine, your wine

Reboro: un vino tutto tuo, dalla vigna alla bottiglia.

3.695€
46% di 8.000€
-27 giorni
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Your vine, your wine

Reboro: un vino tutto tuo, dalla vigna alla bottiglia.

3.695€
46% di 8.000€
-27 giorni
Contribuisci

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

Per fare il vino, ci vuole l’uva.

Per fare un grande vino, ci vuole una grande uva.

Noi vignaioli lo sappiamo bene: per questo, a casa Pisoni, abbiamo deciso di dedicare un nuovo vigneto al Reboro, un nuovo vino che si fonda su una tradizione secolare; un progetto collettivo che nasce dall’amicizia dei Vignaioli della Valle dei Laghi; un vino rosso di assoluta eccellenza che incarna il meglio di questo territorio.

Sarà un nuovo vigneto speciale, perché nascerà sulla collina di San Siro, uno dei luoghi più vocati della Valle dei Laghi (Trentino), al crocevia tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta patrimonio UNESCO.

Sarà interamente dedicato alla produzione di uva Rebo, una varietà autoctona che ha preso il meglio del Merlot e del Teroldego di cui è figlia.

E sarà speciale soprattutto perché non vogliamo viverlo come “il nostro vigneto”, ma come un posto magico dove tutti gli amanti del Reboro possano sentirsi a casa, dare il proprio nome a una vigna, essere aggiornati su ogni fase di coltivazione e vinificazione, per poi entrare in cantina e conoscerne i segreti.

Sarà “il vostro vigneto”, perché il Reboro è “il vostro vino”, e noi abbiamo solo il gratificante compito di farvelo conoscere e amare.


Come verranno utilizzati i fondi

Le risorse raccolte grazie a questa campagna di crowdfunding verrano usate per l’acquisto delle piante di vite per il nuovo vigneto: i sostenitori avranno la possibilità di dare il proprio nome (o quello di una persona cara) ad ogni singola vigna, che diventerà quindi il legame materiale e simbolico tra il sostenitore e la nostra azienda agricola.

Chi c'è dietro al progetto

Siamo Marco e Stefano Pisoni, vignaioli trentini, e lavoriamo da sempre nella nostra azienda agricola in Valle dei Laghi, un territorio meraviglioso nel cuore delle Alpi: la nostra famiglia coltiva la vigna e produce vino dal 1852, e per generazioni ha portato avanti una tradizione antichissima, quella dell’appassimento delle uve, per produrre il rinomato Vino Santo Trentino, uno dei vini passiti più importanti del mondo. Ma l’agricoltura è da sempre una continua dialettica tra tradizione e innovazione: così nasce il progetto Reboro, condiviso con i colleghi Vignaioli del Vino Santo, che utilizza la tecnica dell’appassimento per produrre un vino rosso di grande struttura, elegante e raffinato, che affina per tre anni in pregiate botti di rovere prima di essere imbottigliato e messo in commercio. Un vino di qualità assoluta, che vorremmo conquistasse il posto che merita nel cuore di tutti gli appassionati.

1538491523380007 cantina pisoni 1111 900x600

Un progetto a cura di

Azienda agricola Pisoni

Siamo Marco e Stefano Pisoni, vignaioli trentini, e portiamo avanti la nostra azienda agricola in Valle dei Laghi, un territorio meraviglioso nel cuore delle Alpi: la nostra famiglia coltiva la vigna e produce vino dal 1852, e per generazioni ha portato avanti una tradizione antichissima, quella dell’appassimento delle uve, per produrre il rinomato Vino Santo Trentino, uno dei vini passiti più importanti del mondo.