Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Italia
Arte, Formazione, Musica
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

La Giostra, il Nuovo Musical Originale in Italia

"La Giostra" è uno spettacolo di teatro musicale inedito per soggetto, drammaturgia, musiche e liriche. Stiamo lavorando alla tournée 2018/2019.

7.115€
Chiuso il 25 mag 2019
Finanziato
Tutto o niente
Obiettivo: 7.000€

La Giostra, il Nuovo Musical Originale in Italia

"La Giostra" è uno spettacolo di teatro musicale inedito per soggetto, drammaturgia, musiche e liriche. Stiamo lavorando alla tournée 2018/2019.

7.115€
Chiuso il 25 mag 2019
Finanziato
Tutto o niente
Obiettivo: 7.000€

Il progetto

Il Teatro "off"

Lo scopo della nostra produzione è quello di portare innovazione nel panorama culturale italiano, presentando al pubblico uno spettacolo interamente originale, con tematiche importanti e di interesse sociale.

Per una compagnia emergente, affermarsi sul panorama teatrale è difficile a causa della mancanza di un circuito di teatro "off" simile a quello di altri Paesi, soprattutto nel teatro musicale.
All'estero, il teatro "off" rappresenta un grande incubatore che contiene tutte le compagnie emergenti, che hanno così la possibilità di sperimentare e rodare le loro rappresentazioni teatrali e proporle poi sul mercato teatrale "ufficiale". La mancanza di questo circuito rende quasi impossibile superare lo stato di "amatorialità" per lanciarsi verso il professionismo, nonché rende stagnante il mercato teatrale stesso per la mancanza di nuove idee e forme espressive.

Attraverso il nostro lavoro stiamo cercando di realizzare una rete con diversi enti sul territorio, che permetta l'accesso ai teatri e ai cartelloni anche alle compagnie e agli spettacoli "off". Iniziamo quindi con "La Giostra", progetto pilota che porteremo in giro per mezzo di questa rete, cercando al contempo di rafforzarla. 

Professionisti emergenti

Per motivi analoghi abbiamo creato un cast di giovani artisti emergenti, in modo da dare il via ad un ricircolo che favorisca la creazione di nuovi posti di lavoro in un mercato che al momento è estremamente saturo.

Il riuso creativo

Il nostro allestimento è stato realizzato con materiali di riuso, grazie a Off Grid Italia, associazione che trasforma ciò che non serve più in arredo di design.
Inoltre, grazie alla collaborazione con Cha.rly Vintage&Flowers, in scena hanno debuttato abiti autentici del decennio in cui è ambientata la vicenda, gli anni '90. In vista del riallestimento dello spettacolo, la Produzione si è assunta l’impegno di mantenere questa linea di responsabilità sociale.

Progetto cultura&formazione

Oltre a questo “La Giostra” vuole impegnarsi, nella propria tournée italiana, a portare in giro per le Città un’occasione importante per misurarsi con il professionismo, coinvolgendo quelle scuole e istituzioni che formano i più giovani nelle arti performative. Abbiamo infatti l'intenzione di portare in scena, insieme ai professionisti che formano il nostro cast, allievi delle scuole di arti performative presenti sul territorio nei Comuni in cui metteremo in scena il nostro spettacolo. 

Come verranno utilizzati i fondi?

Uno spettacolo teatrale non inizia né finisce quando va in scena. Il lavoro è lungo ma si può fare insieme.
Sono tanti gli elementi che gravano sulla produzione di uno spettacolo teatrale, in particolar modo quando si supera lo status di "amatoriale", che per sua definizione realizza lo spettacolo su base volontaria e permette dunque di concentrare le proprie risorse economiche sull'allestimento tecnico e scenografico.
Come compagnia professionale abbiamo scritturato artisti e tecnici professionisti, ai quali chiaramente deve essere garantito un adeguato compenso, destinando prioritariamente i fondi già a nostra disposizione a questo scopo.

Scenografie

È nostra intenzione implementare l'impianto scenografico del nostro spettacolo. Abbiamo già individuato il modo giusto per realizzarlo in maniera ecosostenibile, che non vada a discapito dell'usabilità e del design. Aiutarci a poter acquistare quel materiale teatrale, magari usato una volta sola e destinato alle discariche, è l’inizio di un percorso virtuoso per il quale abbiamo bisogno del tuo aiuto. 

Costumi 

Il discorso sul riuso vale anche per i costumi di scena. È nostra intenzione continuare ad utilizzare abiti originali degli anni '90, che durante la nostra anteprima ci sono stati forniti a titolo di sponsorizzazione e che ora sono stati restituiti all'atelier fornitore. In vista di una tournée, questi abiti dovranno viaggiare con la compagnia e andranno dunque acquistati per averli sempre a disposizione.

Materiale tecnico

Uno spettacolo teatrale musicale non può prescindere da un equipaggiamento tecnico che soddisfi le esigenze di una messa in scena così complessa, in cui coesistono più arti performative.

Altro

Per portare avanti uno spettacolo teatrale purtroppo non si può fare a meno di una serie di ulteriori incombenze. Esistono costi per pubblicità e mantenimento del materiale online senza i quali nessuno conoscerebbe il nostro spettacolo, nonché costi di trasferta e trasporto senza cui non potremmo farlo conoscere al di fuori della nostra Città, burocrazia, amministrazione e molti altri.

Chi c'è dietro al progetto

T.E.A.M. è un'Associazione Culturale di recente formazione, nata con l'obiettivo di creare una nuova realtà teatrale importante, che si basi sullo sviluppo di nuove opere originali e sulla valorizzazione dei nuovi e giovani talenti.

"La Giostra" è stato scritto a otto mani: quelle di quattro giovani autori che hanno collaborato con l'intenzione comune di creare uno spettacolo nuovo ed originale, con tematiche importanti ed emozionante.

Umberto Gaudino: autore compositore poliedrico, attualmente attivo nella composizione di colonne sonore per film in Italia e all'estero e per campagne pubblicitarie di noti marchi del Made in Italy e multinazionali.

Carlo Montanari: talentuoso paroliere, specializzato in scrittura creativa che collabora con note etichette discografiche, per mezzo delle quali figura come co-autore di interessanti novità musicali del momento.

Santi Scammacca: autore della parte letteraria e regista dello spettacolo. Attore di teatro e teatro musicale, nonché tap-dancer. È anche colui che ha realizzato i bozzetti delle nostre scenografie e dei nostri costumi di scena.

Federica Cardamone: colei che firma il soggetto dello spettacolo, nonché interprete di uno dei ruoli. Attrice di teatro di prosa e di teatro musicale. E' anche colei che ha creato il nostro sito web e questa stessa campagna.

In ultimo, ma non ultima, non possiamo dimenticarci di Anna Amelio: la nostra coreografa. Ballerina e coreografa di musical theatre attiva in Lombardia, Piemonte e Liguria.

1544479701648259 associazione team 2

Un progetto a cura di

T.E.A.M. Associazione Culturale

L'Associazione Culturale The Edge of Art Movement si occupa della promozione del teatro e di formazione teatrale.  Essa collabora attualmente con molte realtà di interesse culturale sul territorio piemontese. Grazie alla collaborazione con i cinque creativi (Umberto Gaudino, Carlo Montanari, Federica Cardamone, Santi Scammacca e Anna Amelio) lavora con l'intento di rinnovare il teatro, di sviluppare un circuito "off" più solido che dia nuove opportunità di lavoro agli artisti emergenti.

Italia