Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Cinema, Formazione, Musica

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Le guerre di Angela, il teatro e la nostra storia a NY

Uno spettacolo teatrale scelto da INSCENA! per rappresentare la cultura e la storia della Grande Guerra attraverso le figure di Angela.

640€
32% di 2.000€
07 apr 2018
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Le guerre di Angela, il teatro e la nostra storia a NY

Uno spettacolo teatrale scelto da INSCENA! per rappresentare la cultura e la storia della Grande Guerra attraverso le figure di Angela.

640€
32% di 2.000€
07 apr 2018
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Le guerre di Angela di Giuseppina Facco

A volte sono magicamente inspiegabili le ragioni profonde che accendono gli interessi degli artisti come me; Infatti vi domanderete come mai una giovane attrice di Savona possa essere legata alle vicende della Grande Guerra. Impossibile dirlo. Racconto nel mio spettacolo realizzato con pochi mezzi, la brutale realtà della guerra dando voce a chi ha vissuto esperienze tragiche di vita e molto spesso di morte, a chi non ha potuto parlare né decidere, a chi tutto è stato tolto. Ed ecco “Le guerre di Angela”:1915. La guerra è da poco iniziata. Gli uomini tutti partiti. A casa sono rimaste le donne: mogli, madri, figlie. Il mondo cambia in pochi mesi. La vita di tutte le donne italiane cambia. "Le Guerre di Angela" ci porta lì, nella guerra, con loro e ci racconta della vita di quattro donne, una finestra sul loro mondo. Una maestra di Udine, una contadina delle campagne prossime ai territori del confine, una giovane prostituta e una donna appartenente alla borghesia, moglie di un ufficiale. Ognuna porta con sé storie e fatti di persone realmente vissute, che sono giunti fino a noi attraverso diari e lettere che i soldati scrivevano dal fronte. Quattro donne di nome Angela, ognuna legata nella sua vita ad un uomo di nome Gino. Questo “quartetto di voci” ci ricondurrà, attraverso le diverse esperienze e situazioni,  nella guerra più atroce e subdola del XX secolo. Quattro storie intrecciate, che riportano le testimonianze di una popolazione ignara persino del perché si stesse andando a combattere. Gente che, ancora peggio, fu convinta da azioni propagandistiche che si sarebbe andati a combattere una guerra giusta, ammesso , ma non concesso che vi siano "guerre giuste" . A chi si arruolava venivano promesse terre, denari, riconoscimenti e trionfi. Così, lasciando a casa famiglie, madri, mogli e figli, centinaia di migliaia di uomini partirono per non fare mai ritorno.Quello che mi ha colpito è stato scoprire – attraverso le letture di documenti ritrovati – quanto in quel tempo fosse importante, per chi sapeva scrivere, lasciare testimonianza attraverso i propri diari: forse un modo per non sentirsi perduti, per non sentirsi soli. Le guerre di Angela è un tentativo di rispondere a questo loro grido – giunto fino all’epoca contemporanea – e dare voce alla loro volontà di portare fino all’attualità le loro storie per non farsi dimenticare in nessun luogo del mondo.

Il tuo aiuto è importante per tutte le Angela del mondo.

Il vostro aiuto è fondamentale. La fatica, la ricerca e gli studi al fine della realizzazione dello spettacolo sono stati infiniti; Unica ed emozionante è stata la mia sorpresa alla notizia di rappresentare l'Italia con il mio spettacolo teatrale a NY tramite inscenaNy!  visita il sito:https://inscenany.com . I vostri fondi, basta anche un piccolo gesto, mi aiuteranno  a sostenere le spese tecniche a Ny cosi da poter raccontare" Le storie di Angela" a tutti quegli italiani che rappresentano la nostra cultura in America, ai tanti figli di emigrati e a tutti gli spettatori che magari non conoscono la ns.storia, la storia della Grande Guerra. Nel caso non raggiungessi il fine indicato, non sarei in grado di sostenere tutte le spese necessarie e non potrei portare il mio lavoro, le mie fatiche e la mia grande soddisfazione in America. Sono giovane e i miei sforzi finanziari sono soprattutto legati allo studio ed alla realizzazione dei miei spettacoli, a volte senza nessun contributo. Pertanto sono sicura che mi sosterrai, perchè anche tu nella vita hai fatto fatica come me e magari hai dovuto realizzare un progetto dovendoti appoggiare all'aiuto di un amico o di una persona che crede in te o  che semplicemente vuole aiutarti.

Grazie.

Chi c'è dietro al progetto

Le Guerre Di Angela (2015), di  Giuseppina Facco è autrice ed interprete, regia di Annapaola Bardeloni e con la collaborazione drammaturgica di Andrea Bavecchi.

In collaborazione con 

Nuvole Associazione Teatrale : https://compagnianuvole.wixsit...

 Milano Off :https://milanooff.com/

Smov Eventi : www.smov.it/

In collaborazione con INSCENA!ny

           



1515603225164992 image3

Un progetto a cura di

GIUSEPPINA FACCO

Attrice presso l’Accademia Paolo Grassi di Milano. Frequenta il corso di alta formazione presso l’Accademia Teatrale Veneta, L’attore per l’arte. Con Le Guerre Di Angela partecipa al Milanooff 2017 e Torino Fringe Festival 2016. Ha collaborato con Teatro dei Filodrammatici (Con-Testo 2017), CTB Centro Teatrale Bresciano, The Kitchen Company, Teatro di Castalia, Teatro Cargo e Babayaga.