Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Un trattore per ricominciare

Primo: muoversi. Dotarsi di un mezzo idoneo a garantire una mobilità costante e sicura.

40.000€
100% di 40.000€
20 mar 2018
Data chiusura
Anci Crowd
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Un trattore per ricominciare

Primo: muoversi. Dotarsi di un mezzo idoneo a garantire una mobilità costante e sicura.

40.000€
100% di 40.000€
20 mar 2018
Data chiusura
Anci Crowd
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Cessapalombo

Cessapalombo è un piccolo comune montano del maceratese. Il suo territorio e la sua popolazione sono stati duramente colpiti dal sisma che ha interessato il centro Italia. 

Aiutaci a tornare alla normalità!

La scorsa invernata ha fatto registrare copiose e consistenti precipitazioni nevose che hanno comportato grandi difficoltà per la vita e le attività della nostra popolazione. L'eccezionale nevicata del 17 e 18 gennaio, in particolare, accompagnata da due forti scosse di terremoto, ha comportato una serie di innumerevoli disagi per la popolazione. Energia elettrica interrotta, interruzione della fornitura di gas, impossibilità della connessione telefonica e internet hanno posto in evidenza la necessità prioritaria di garantire la viabilità sul territorio, al fine di assicurare un minimo vitale di mobilità per la nostra popolazione. In quei giorni, con i nostri limitati mezzi, abbiamo dovuto far fronte alle necessità conseguenti ad una situazione di grave emergenza.

Il territorio di Cessapalombo è piuttosto vasto e gli agglomerati abitativi sono distanti tra loro e ubicati in luoghi difficilmente raggiungibili in caso di neve. Liberare dalla neve gli incroci, le strade comunali e i passaggi privati, al fine di garantire ai residenti di accedere alle direttrici principali è stato un lavoro molto difficoltoso svolto con mezzi oramai inadeguati. 
La dotazione di un mezzo idoneo sarebbe fondamentale per consentire la soddisfazione di un bisogno primario della popolazione di Cessapalombo: una mobilità costante e sicura, presupposto indispensabile per una normalità percepita e reale. Il progetto ha valenza pratica per tutto il territorio del Comune, poiché i bisogni che intende soddisfare sono diffusi sull'intera area di riferimento. Il livello di fruibilità per l'intera platea degli utenti è assicurato dalla piena ed esclusiva proprietà pubblica del mezzo che si andrà ad acquistare.

La nostra dimensione è quella di un piccolo comune montano ma siamo aperti al mondo! Siamo connessi e attivi sui consueti canali istituzionali e social.
Ma soprattutto abbiamo intessuto, nel corso dell'emergenza sismica, significative relazioni con numerose realtà del volontariato, istituzionali, associazionistiche e imprenditoriali, che contiamo di coinvolgere nel nostro progetto.

Trattore, caricatore frontale e lama sgombraneve

I fondi verranno utilizzati per acquistare, dietro consegna dell'usato, una macchina agricola trattore New Holland TD5 115, un caricatore frontale Angeloni Mod. Smart 205 e una lama sgombraneve a vomere Annovi Mod. Puv 3060/2. 

Insieme per un traguardo

Siamo venuti a conoscenza del bando Anci Crowd e abbiamo aderito con entusiasmo, raggiungendo la prima posizione in graduatoria su 56 progetti presentati dai comuni delle 4 regioni colpite dal terremoto. Con impegno e volontà, contiamo di raggiungere il nostro obiettivo. ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) finanzierà il 50% la campagna di crowdfunding. Un ulteriore cofinanziamento verrà offerto dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata.

1513251138278318 logo

Un progetto a cura di

Comune di Cessapalombo

Cessapalombo è un piccolo comune montano dell'entroterra maceratese che conta circa 500 abitanti. Il comune è tra quelli decorati al valor militare per la guerra di liberazione perché è stato insignito della croce di guerra al valor militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale.