Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

Progetto Remove Before Landing

Remove Before Landing ® è un dispositivo di sicurezza brevettato e completamente italiano che elimina il rischio di dimenticare un bambino in auto

0€
0% di 15.000€
19 set 2017
Data chiusura
Scaduto

Progetto Remove Before Landing

Remove Before Landing ® è un dispositivo di sicurezza brevettato e completamente italiano che elimina il rischio di dimenticare un bambino in auto

0€
0% di 15.000€
19 set 2017
Data chiusura
Scaduto

Contesto e applicazione

38 bambini perdono la vita ogni anno solo negli Stati Uniti, dimenticati in auto dai loro genitori. Lo stress, la frenesia della vita nelle metropoli, le conseguenze dello stato pre-ipnotico generato a volte dalla guida, predispongono tutti noi a una fatale distrazione. I meccanismi neurologici della mente purtroppo non fanno differenza tra un mazzo di chiavi, il cellulare o altri oggetti d’uso comune (che tutti noi occasionalmente scordiamo) e il nostro amatissimo figlio, addormentato sul seggiolino posteriore dell’auto. Episodi del genere capitano spesso. Essere genitori risulta sempre più difficile e incompatibile con i moderni ritmi lavorativi e con lo stress della vita quotidiana delle grandi metropoli. Accade spesso d'estate, ma solo perché l'epilogo è quasi sempre tragico, d'altra parte se dimentichi tuo figlio in auto in autunno e finisce bene, non vai a raccontarlo in giro. Quindi il numero reale di questi episodi è sicuramente più alto di quello documentato. 

Ad oggi (sempre solo negli Stati Uniti) i bambini deceduti in questo modo dal 1998 sono oltre 650 e molti altri casi mortali di ipertermia sono stati segnalati in tutto il resto del mondo (Belgio, Israele, Italia, Paesi Bassi, Islanda, Ungheria, Spagna, Svezia, Malesia, Cipro, etc.). Tale fenomeno è purtroppo in crescita. Negli Stati Uniti muore un bambino ogni 7 giorni perchè  dimenticato in auto dai genitori. Tutti i casi sono registrati su www.noheatstroke.org

 

Di cosa si tratta

Il progetto Remove Before Landing ®, è un dispositivo molto semplice il cui utilizzo è stato studiato per ottenere
un solo risultato
: non dimenticare il bimbo in auto. Oltre alla semplicità del dispositivo, l'obiettivo è quello di insegnare un metodo applicabile attraverso una semplice procedura.

Il Remove Before Landing ® è un nastro rosso brevettato in Italia che collegato fisicamente al seggiolino del bambino presente nell'auto, rimane sempre nel abitacolo. Il conducente quando sale e mette in moto, dovrà semplicemente collegare l'altro capo del nastro alle chiavi di accensione. E' presente infatti insieme al nastro rosso collegato al seggiolino, un altro capo rosso che è un portachiavi collegabile attraverso un pratico velcro.

Il nostro dispositivo è senza batterie quindi non si scarica. Non va collegato allo smartphone, attraverso WI-FI o Bluetooth: è quindi completamente analogico, economico, funzionale e sempre efficace.

Come funziona il nostro dispositivo

Quando non lo usi, la stringa rossa Remove Before Landing ® è collegata alla base del seggiolino con un semplice anello in acciaio. Questa stringa precedentemente installata nel veicolo corre e attraversa l'abitacolo ed è fissato attraverso un altro semplice anello alla base della cintura di sicurezza del conducente.

Nel momento in cui si entra in auto, ecco le 2 mosse da eseguire:

1 • Allacci il bimbo. Una volta posizionato e assicurato il tuo bimbo al seggiolino, sali in auto e collega il tuo portachiavi rosso all'atro capo che è collegato alla base del seggiolino

2
• Vai dove devi andare con la tua auto. Il bimbo è allacciato e Remove Before Landing ® è collegato, a questo punto puoi partire. Una volta arrivati a destinazione, spegni l’auto. Se scordi il bambino, sfilando le chiavi, queste saranno collegate con il nastro rosso direttamente alla base del seggiolino dove è posizionato il bambino, non potrai più dimenticarti di rimuoverlo dal seggiolino prima di scendere. Da qui il nome e il monito Remove Before Landing ®

Il Brevetto

Dispositivo per allertare un utente della presenza di un bambino sul sedile posteriore del veicolo.

Il dispositivo denominato Remove Before Landing ® é un Brevetto per Invenzione, classe G08B21 24, Brevetto n. 0001424767 rilasciato il 3 ottobre 2016, domanda ITRM2013A000407 dell’11 Luglio 2013.

Estratto sintetico della domanda del Brevetto per invenzione rilasciato dall’EPO (European Patent Office)

Descrizione: La presente invenzione riguarda il campo dei dispositivi di sicurezza, in particolare si riferisce ad un dispositivo ed un kit per allertare un utente della presenza di un bambino alloggiato in un seggiolino sul sedile posteriore in un veicolo.

Stato della tecnica:
– Il problema dell’abbandono, per dimenticanza, dei bambini alloggiati nei seggiolini di sicurezza delle auto è un problema molto attuale ed estremamente sentito in molte nazioni in cui i ritmi di vita possono indurre a dimenticare la presenza di un bambino all’interno del veicolo. I dispositivi di sicurezza attualmente proposti per risolvere questo problema si basano su segnali acustici e/o sensori di movimento risultando poco economici e troppo complessi per una loro larga diffusione. Scopo della presente invenzione è fornire un dispositivo semplice da installare e relativamente economico per allertare un utente della presenza di un bambino alloggiato in un seggiolino in un veicolo, con costi di produzione estremamente bassi e molto semplice da usare.

Sommario dell’invenzione:
– Il problema tecnico posto e risolto dalla presente invenzione è pertanto quello di fornire un dispositivo e un kit che può essere usato per allertare il conducente di un veicolo della presenza di un bambino e che consenta di ovviare agli inconvenienti sopra menzionati con riferimento alla tecnica nota […] Caratteristiche preferite della presente invenzione sono oggetto delle rivendicazioni dipendenti. Altri vantaggi, assieme alle caratteristiche ed alle modalità di impiego della presente invenzione, risulteranno evidenti dalla seguente descrizione dettagliata di alcune sue forme di realizzazione preferite, presentate a scopo esemplificativo e non limitativo, facendo riferimento alle figure dei disegni allegati […]

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti serviranno a coprire:
- la produzione di altri dispositivi Remove Before Landing ® (presente già una piccola giacenza di magazzino);
- la realizzazione e la stampa del materiale grafico (presente già una piccola giacenza di magazzino);
- l'acquisto e la realizzazione del packaging (presente già una piccola giacenza di magazzino);
- la spedizione dei Remove Before Landing ® per i sostenitori che avranno aderito al progetto;
- le spese di marketing che includono il potenziamento dell’advertising online, gestione dei social media, video e foto promozionali, implementazione, gestione e manutenzione del sito web già online;
- la costituzione di una Società a Responsabilità Limitata semplificata Srls, per la vendita dei Remove Before Landing ® attraverso il sito web già presente;
- La copertura delle spese di registrazione del marchio Remove Before Landing ® già registrato presso il Ministero delle Attività Produttive in data 07 aprile 2014, numero di registrazione 0001589618;
- La copertura delle spese di rilascio del Brevetto per Invenzione del dispositivo, già rilasciato dal Ministero delle Attività Produttive in data 03 ottobre 2016, classe G08B21/24, Brevetto n. 0001424767

Chi c'è dietro al progetto

RemoVe Before Landing ® nasce dall’idea di tre giovani professionisti: un Architetto, un Fotografo e un Disegnatore Industriale con esperienze e competenze diverse che spaziano dalla progettazione al marketing strategico, dalla fotografia alla comunicazione visiva e multimediale.

 • Fausto C, classe 1976

Fotografo pubblicitario ed editoriale, Pubblicista, iscritto all’Ordine  dei Giornalisti dal 2006, ha frequentato la facoltà di Sociologia pressol’Università La Sapienza di Roma. Attualmente è imprenditore nel settore dei servizi fotografici integrati, è titolare di uno studio fotografico a Roma, si interessa al Lifestyle e al Branding. E’ amante del buon vino e della buona compagnia, possibilmente in mare navigando a vela. Soprattutto è papà del biondissimo Ermanno.

 • Arianna F, classe 1978

Architetto, iscritta all’Ordine degli Architetti di Roma dal 2004, ha esperienza in project management, Business start-up e particolarmente in progettazione aziendale finanziata. Svolge la professione a Roma occupandosi principalmente di progettazioni di interni, è impegnata  anche nel settore dell’arte e dell’organizzazione di eventi culturali. La sua vita è un laboratorio di produzione in continua evoluzione; appassionata di design, musica, libri, pittura e soprattutto di danza.

 • Gianfilippo E, classe 1974

Imprenditore, grafico pubblicitario ed editoriale, ha frequentato la facoltà di Architettura e di Disegno Industriale di Roma con orientamento “Comunicazione Visiva e Multimediale”. E’ titolare di un’agenzia di comunicazione integrata, che si occupa di strategie di marketing, design del prodotto, Branding e immagine aziendale, grafica strategica ed editoriale. Ama follemente l’Italia, leggere, dipingere, fare trekking ma soprattutto andare al mare.

1500719458245434 faustoc

Un progetto a cura di

Fausto C

Sono un fotografo pubblicitario ed editoriale, Pubblicista, iscritto all’Ordine  dei Giornalisti dal 2006, ho frequentato la facoltà di Sociologia presso l’Università La Sapienza di Roma. Imprenditore nel settore dei servizi fotografici integrati, titolare di uno studio fotografico a Roma, mi interessa il Lifestyle e il Branding. Amo il buon vino, il buon cibo e la buona compagnia, possibilmente in mare navigando a vela o passeggiando in montagna. Amo tutti gli sport all'aria aperta, mi piace trovare soluzioni semplici ai problemi di tutti di giorni. Soprattutto sono il papà del biondissimo Ermanno.