Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

re-life SUPER TESSUTO

Contribuisci
Icon close white 3f944adb9c9650063a8c1683e1d9c8ddfee10ac09af1a1b67c773197c39393aa
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

re-life SUPER TESSUTO

re-life è il futuro dei tessuti, è anti acaro e batteriostatico riduce i rischi di asma e infezioni e rispetta l'ecosistema

260€
5% di 5.000€
-12 giorni
Postepay Crowd
Contribuisci

re-life SUPER TESSUTO

re-life è il futuro dei tessuti, è anti acaro e batteriostatico riduce i rischi di asma e infezioni e rispetta l'ecosistema

260€
5% di 5.000€
-12 giorni
Postepay Crowd
Contribuisci

Di cosa si tratta

re-life è un nuovo tessuto che protegge la pelle e rispetta l'ecosistema

E' un tessuto in polipropilene capace di combinare le migliori caratteristiche della tradizionale duttilità tessile alle necessità del mondo moderno.

 re-life non viene attaccato da batteri o microrganismi, rappresenta una misura preziosa per evitare che i tessuti diventino un veicolo per il trasferimento di infezioni.

  • Resistente ai funghi,  muffa e insetti, senza addivi chimici
  • Prevenzione completa della penetrazione di acari
  • Anallergico il PP è biocompatibile, viene inserito stabilmente nel corpo umano per le ernie e gli stent cardiaci. 
  • Non produce pulviscolo e non disperde fibricole che sono un pericolo per la diffusione di agenti patogeni e nelle ferite amplificano l’infiammazione.


Caratteristiche tecniche

Stabile per dimensione e colore:  La dimensione  rimane uguale nel tempo. In questo è superiore a tutte le altre fibre. Il colore è incorporato nel filato, rimane brillante e inalterato anche dopo moltissimi lavaggi.

Resistenza allo sporco: La fibra  non assorbe acqua. Lo sporco rimane in superficie e non penetra all’interno della fibra.

Facile da asciugare.            


Rispetto per l’ambiente

La produzione di polipropilene è la più economica ed ecologica di tutti i processi di produzione di fibre.

  • Limita l'impatto ambientale grazie al basso consumo energetico e alle bassissime emissioni di CO2.
  • Il ciclo produttivo del polipropilene non richiede alcun processo di lavaggio o sbiancamento con additivi chimici.
  • Viene tinto nella massa, i pigmenti non sono solubili in acqua,  evitando qualsiasi acqua di scarico colorata.
  • Ogni sporco sul tessuto si elimina a 30° con saponi naturali.
  • Ha lunga durata.
  • Riciclabile a 100%

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per lo sviluppo di nuovi prodotti:

  • Foulard per chemioterapia

Verrà realizzato:

    • Con materiali anallergici e traspiranti
    • Senza cuciture (irritano la pelle e possono annidare i batteri)
    • Deve creare volume per chi non ha capelli
    • Proteggere dai raggi solari d’estate
    • Proteggere d’inverno, il cuoio capelluto dal freddo  (reso più sensibile dalla terapia e le basse temperature possono acuirne la sensibilità).
    • Importante l’aspetto psicologico,  turbanti alla moda, in tinta unita o fantasia

Servono prove di tessitura e taglio per:

  • Individuare le dimensioni e le caratteristiche del filato, le azioni meccaniche prima e dopo la tessitura, l'armatura più idonea.
  • prove di taglio laser per bordi sigillati e morbidi al tatto, per evitare le cuciture che sono un punto di annidamento dei batteri
  • Coprimaterasso Antiacaro

Il polipropilene è intrinsecamente antiacaro, le prove servono  per mettere a punto il trattamento meccanico prima e dopo la tessitura e rendere il tessuto elastico senza elastan.

L' elastan permetterebbe l'elasticità ma non è in linea con la filosofia di re-life perché i capi non sarebbero completamente riciclabili, inoltre ci sono persone che hanno sviluppato un'allergia agli elastomeri.

Servono prove per:

  • Individuare le dimensioni e le caratteristiche del filato, le azioni meccaniche prima e dopo la tessitura,  rendere il tessuto elastico senza elastan, selezionare  l'armatura più idonea.
  • Produzione di filo da cucire in PP
  • Confezionamento

Chi c'è dietro al progetto

RespectLife nasce nel 2015 dall’idea di trovare un nuovo  tessuto,  che potesse rispondere alle specifiche necessità del mondo moderno,  per creare lenzuola,  divise e abbigliamento,  in un tessuto esente  da contaminazioni batteriche,  facilmente lavabile, resistente, traspirante, morbido  ed  ecologico.

Dopo varie ricerche ed esperimenti, portati avanti con ricercatori, RespectLife ha individuato il polipropilene  che ha le caratteristiche richieste. Il polipropilene è anche utilizzato  per interventi chirurgici per essere inserito stabilmente all’interno del corpo umano.

Awards: finalista a faschion & design di Intesa Sanpaolo, premio cambiamenti CNA 2016, finalisti a BioInItaly 2017, premio Marisa Bellisario Women Value Company 2017 

Vision

Realizzare un prodotto italiano di altissima qualità, proveniente da filiera controllata e certificata, con una attenzione particolare all’ecosostenibilità. Ricerca continua per migliorare il prodotto e i suoi utilizzi, sperimentare tecnologie innovative per il  taglio, la stampa, creare altri filati in polipropilene per nuovi tessuti. Garantire la qualità del prodotto made in Italy; utilizzando realtà produttive presenti nel territorio nazionale, selezionate per la loro esperienza nel settore tessile. Il tessuto realizzato si presta a differenti utilizzi per diversi mercati: salute, abbigliamento, biancheria per la casa.

Chi siamo

Cristina Sabbadini: Esperta in qualità e tessuti, Cristina ha lavorato nel mondo del tessile per molti anni, la sua esperienza le ha consentito di capire come trattare il filato di polipropilene,  in modo particolare si è lavorato per creare un tessuto con caratteristiche di morbidezza e leggerezza simile alle fibre naturali

Mirella Civardi: Programmatore e esperta in ingegneria clinica la struttura nella quale lavora è consulente del WHO per le apparecchiature elettromedicali. Mirella ha studiato le esigenze particolari del sistema ospedaliero  e dell'abbigliamento adatto a portatori di patologie e  ha indicato nel polipropilene la base per ottenere il filato. 

Alberto Castoldi: Responsabile Commerciale La sua esperienza nell’ambito dei trasporti internazionali gli consente di  avere una visione globale del mercato

1496729982031499 download

Un progetto a cura di

re-life

La mia esperienza di menager  è rivolta a  valorizzare le differenze dei membri dei team per raggiungere un obiettivo comune.

Mirella ricerca e sviluppo,  Cristina, tecnico dei tessuti

Le aziende che credono nel progetto:

GoldenLady ha sviluppati il filo su nostre specifiche tecniche.

Tessitori italiani con decenni di esperienza

PIT4 ci supporto per lo sviluppo delle campionature