Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

NapolEllenica

Viaggio musical-letterario a cavallo tra Napoli e la Grecia, alla riscoperta della nostra tradizione mediterranea, fondendola col futuro.

0€
0% di 5.000€
29 giu 2017
Data chiusura
Postepay Crowd Sound
Scaduto

NapolEllenica

Viaggio musical-letterario a cavallo tra Napoli e la Grecia, alla riscoperta della nostra tradizione mediterranea, fondendola col futuro.

0€
0% di 5.000€
29 giu 2017
Data chiusura
Postepay Crowd Sound
Scaduto

Album e Recital Musical-Letterario

Il progetto in questione ha nome "NapolEllenica": ho iniziato a lavorarci su tra il 2012 e il 2013. Esso consta di 16 inediti, miranti a fondere il pop rock contemporaneo con le sonorità della tradizione musicale mediterranea di stampo neogreco e partenopeo classico (da qui il nome "NapolEllenica").

Tutta l'opera vuole costituire un viaggio immaginario, partendo dal sud dell'Italia fino all'estrema punta della Grecia, una sorta di "Odissea" insomma, alla riscoperta della forte identità mediterranea, fondendola con le sonorità più "rock" e cantautorali.

Gli stessi testi dei brani - scritti perlopiù in Grecia e a Napoli - sono ispirati a personaggi della tradizione classica greca e napoletana ("Pullecenè'", "Neobule", "'A cantata 'e Masaniello") o a persone conosciute in strada, con le quali mi è capitato di parlare e di ascoltare la loro storia ("Il Sirtaki di Eleni", "Hellenikes Istories"; "Il fiammiferaio di Via Foria"), oppure traggono ispirazione da narrazioni del ciclo epico ("Il canto della sirena"), o ancora a contemplazioni del paesaggio magnogreco ("Lucania on the road", "Il tacco d'Italia", "NapolEllenica"). 

Insomma, il tutto concorre a voler creare una sorta di narrazione on the road tra la Magna Graecia e la Grecia stessa, un viaggio virtuale in musica. Alla riscoperta della nostra identità e della nostra coscienza.

I brani sono suonati con strumenti rock tradizionali mescolati insieme a strumenti mediterranei tipici, come il bouzouki, lo tzouras, la lira cretese, il mandolino, il marranzano, e percussioni tipiche; i testi sono cantati in italiano, napoletano (nel caso di "Lucania on the road", anche in dialetto lucano) e greco moderno.

Da questo iniziale progetto di inediti, è nato il recital di "NapolEllenica": una sorta di concerto - reading intimo, dove, ai brani del progetto, si alternano estratti letterari di autori napoletani e greci, per creare maggiormente l'effetto del viaggio tra Napoli e la Grecia, e per cercare i punti di contatto tra queste culture. La parte prosastico-teatrale è composta da Pietro Metropoli, le musiche d'accompagnamento alla parte prosastica da Alessandro Pesticcio. I brani inediti sono tutti firmati da Manuel Miranda. 

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per produrre l'album di inediti di "NapolEllenica", e per finanziare meglio il recital, cercando di diffonderlo in contesti culturali e in luoghi storici d'Italia.

Chi c'è dietro al progetto

La parte prosastico-teatrale è composta da Pietro Metropoli, le musiche d'accompagnamento alla parte prosastica da Alessandro Pesticcio.
I brani inediti sono tutti firmati da Manuel Miranda.
Il recital è già stato proposto, in via sperimentale, in diverse date tenutesi tra Napoli e Salerno.

1495121225747490 16707500 10212385664706721 1260623280160151546 o

Un progetto a cura di

Manuel Miranda

Manuel Miranda nasce a Eboli (SA) il 14 luglio 1991. Sin da piccolo dimostra la sua passione per le arti che ama di più: la scrittura, la musica e il cinema. Nel 2005 fonda la sua storica band, i Rox Populi. Nel 2013 scrive la sua operapiù ambiziosa: “NapolEllenica”, un progetto mirante a fondere le sonorità pop rock alla tradizione musicale mediterranea. Gli inediti sono cantati in quattro lingue, e agli strumenti rock tradizionali sono affiancati strumenti della tradizione mediterranea.