Buboost - Trova il professionista che ti soddisfa

Varchiamo insieme i confini dell'Italia. Aiutaci a parlare nuove lingue

Traguardo
8.000 €
Raccolti
8.040 €
Chiuso il
20 giu 2017
Sostenitori
236
Finanziato
Condividi

Scegli il professionista che ti serve su Buboost

Buboost è un luogo virtuale nel quale chi cerca un servizio può chiedere supporto ad una comunità e scegliere il professionista che meglio soddisfa il suo desiderio.

L’idea di Buboost è nata quando mi sono dovuto trasferire da Parma a Milano e mi sono trovato improvvisamente senza clienti. Ho dovuto ricominciare e costruire la mia rete di contatti e clienti. Mi sarebbe piaciuto avere uno strumento come Buboost.

1) Come faccio a farmi conoscere in un posto nuovo? 

2) Come facilitare il passaparola positivo? 

3) Quanto tempo ci vorrà perché la comunità mi accetti?

Questi erano i miei problemi da "professionista". Mi sono accorto, contemporaneamente, che sono anche i problemi di chi deve scegliere il professionista a cui affidarsi. Quotidianamente tutti noi abbiamo bisogno di tante persone a cui affidarci. Dal semplice dog sitter all’avvocato oppure al medico. Il modo più semplice è sempre chiedere aiuto alle persone di cui ci fidiamo, i nostri amici. Alcune volte ci è andata bene, altre meno. Non siamo tutti uguali e quel che è importante per me, non è detto che lo sia anche per un mio amico.

Molte persone scelgono in base al prezzo, altre in base alla simpatia, altre ancora in base alla vicinanza e cosi via. 

Come fai ad essere certo che il motivo per il quale un professionista è stato scelto da un tuo amici sia la miglior scelta anche per te? 

Con questa intuizione 4 anni fa ho iniziato a dedicarmi a Buboost, un luogo virtuale dedicato a chi vuole scegliere un professionista grazie al supporto di una comunità che condivide gli stessi criteri di scelta.

La promessa di Buboost è questa: permetterti di realizzare la miglior scelta, grazie ai criteri per te importanti.

La piattaforma è nata grazie al sostengo dei primi utilizzatori ed al crowdfunding. Per caso ho scoperto questo strumento e da quella prima esperienza ho capito quanto è importante e strategico proprio agli inizi di una attività. Credo che una piattaforma di servizi pensata per una comunità non possa che nascere grazie alla comunità. Con questi primi fondi abbiamo costruito una piattaforma solida e di facile utilizzo. Qui puoi già registrarti e provarla gratuitamente. https://www.buboost.com/

Ora che la piattaforma è affidabile è arrivato il momento di farla conoscere ed utilizzare il più possibile. Ancora una volta ho scelto di farla con il crowdfunding perché credo sia lo strumento più etico da utilizzare. 

A cosa serve questa campagna di crowdfunding

Ci sono lavori che sempre più spesso sono lasciati a persone che vengono dall'estero. Sia che vengano dall'Est Europa che dall'estremo oriente, la lingua è la prima barriera da superare. Ci siamo resi conto che potrebbe essere molto utile popolare il nostro database con queste persone. Per questo vogliamo rendere Buboost una comunità priva di barriere linguistiche e a questo scopo abbiamo bisogno di 8.000 euro, che serviranno a completare le seguenti attività:

  • Predisposizione della piattaforma al multilingua. Molte delle posizioni richieste su Buboost sono attualmente ricoperte da persone di altri paesi. Vogliamo rendere la loro registrazione a Buboost il più semplice possibile.
  • Traduzione del sito nelle principali lingue parlate dai residenti in Italia. Iniziamo con l’inglese. 

Cosa avrai in cambio del tuo sostegno?

Abbiamo pensato a tante ricompense di ordine pratico e quotidiano. 

Per te che sei un professionista e non hai tempo di pensare alla grafica del tuo biglietto da visita oppure all’immagine coordinata abbiamo realizzato un kit di pronto impiego

Per te che invece rappresenti un’azienda, ti proponiamo una soluzione per ottenere di più dalle tue risorse umane. Sostenendo Buboost con 1.000 euro svilupperemo insieme un tool dedicato, che ti permette di conoscere e analizzare le abilità professionali e amatoriali dei tuoi dipendenti, evitandoti di spendere risorse per andare a cercare talenti fuori dalla tua azienda, quando questi sono già a portata di mano.

Chi siamo

Giovanni Di Palma. Medico specialista ospedaliero. Ideatore del progetto e Founder di Buboost. Ne segue e coordina lo sviluppo

Luca Tadei. Full stack developer. A lui dobbiamo lo sviluppo del codice dell'applicazione

Marco Escher. Graphic & Web designer presso Studio Up. UI/UX designer dell'applicazione

Luca Iadema. Specialista in Comunicazione e Social media marketing presso Studio Up. Nostro advisor di fiducia

Stefano Curcio. Avvocato. Co-founder del progetto. Il nostro consulente per contratti, norme di utilizzo, privacy, etc.

Come desideriamo che Buboost funzioni grazie al tuo aiuto

Questo è il nostro desiderio. Aiutaci a realizzarlo.

Condividi il progetto
Commenti