Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Cinema, Arte, Sport

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Zen e Funambolismo

Alla ricerca dell'essere autentico

6.500€
108% di 6.000€
13 mag 2017
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Zen e Funambolismo

Alla ricerca dell'essere autentico

6.500€
108% di 6.000€
13 mag 2017
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

Zen e funambolismo racconta di strade strane, di come il nostro essere sia la cosa più vicina che abbiamo e di come la strada per raggiungerlo ci possa portare lontano.

La mia strada mi porterà ad agosto a fare una camminata funambolica, su un cavo di acciaio teso in un tempio zen giapponese, a Okayama. 

Da dieci anni pratico la meditazione zen e da 10 anni cammino su cavi tesi a grandi altezze, e ho scoperto che per me sono entrambe strade di ricerca, tentativi di accesso all'assoluto che giace in fondo a tutte le cose. In occasione di un periodo di pratica della meditazione zen al tempio Sogen-ji a Okayama sono stato invitato a stendere uno dei miei cavi sopra il lago del tempio e, in occasione dei festeggiamenti per il compleanno del Roshi - il maestro - ad attraversare il lago in equilibrio su quel cavo. 

Il desiderio di raccontare questo viaggio e di condividere l'avventura, mi ha spinto a coinvolgere in questo progetto le persone interessate, e, attraverso questa campagna crowdfunding, a realizzare anche con il vostro aiuto un film-documentario.

Il film-documentario racconterà di come sono arrivato laggiù, di come nonostante la paura si possa camminare su un cavo e seguire il proprio sentiero per quanto sia stretto e rischioso. Più il sentiero è stretto più è rischioso più richiede la nostra dedizione, la nostra concentrazione su ogni singolo passo, fino a scoprire che ogni singolo passo è la meta. 

Si smette allora di andare altrove e si è al proprio punto ad ogni passo.

Chi c'è dietro al progetto

Andrea Loreni: funambolo e praticante la meditazione zen, speaker e formatore.

                                www.ilfunambolo.com

avantIpost s.n.c.:  video laboratorio, si occuperà della regia, e della postproduzione del documentario

Julia Kent: violoncellista e compositrice, comporrà le musiche per il documentario

                                 www.juliakent.com

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi raccolti, insieme al sostegno economico di partner esterni alla campagna, serviranno a coprire le spese di produzione del documentario.

1488782337677938 mezzo ritratto

Un progetto a cura di

Andrea Loreni

Funambolo, praticante zen, laureato in filosofia teoretica, ho sempre coltivato il dubbio, non mi sono mai bastate le strade e le risposte che mi venivano proposte, così mi sono messo in cerca della mia strada, della mia verità.

Dal 2006 mi dedico alla ricerca della verità artistica camminando su cavi tesi a grandi altezze.

L'intuizione dell'assoluto avuta sul cavo mi ha spinto alla meditazione zen, pratica che ho approfondito al tempio Sogen-ji a Okayama in Giappone