Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

CASA ARRIGHI... CASA MIA!

Cohousing e sostegno alla vita indipendente per persone con disabilità

10.835€
108% di 10.000€
25 feb 2017
Data chiusura
Fondazione Il Cuore si Scioglie
Finanziato

CASA ARRIGHI... CASA MIA!

Cohousing e sostegno alla vita indipendente per persone con disabilità

10.835€
108% di 10.000€
25 feb 2017
Data chiusura
Fondazione Il Cuore si Scioglie
Finanziato

Di cosa si tratta - Progetto sperimentale nel Dopo di noi

Casa Arrighi è un progetto sperimentale e innovativo di cohousing per persone con disabilità…. che tradotto significa che un gruppo di persone, con disabilità lieve, hanno l’opportunità di vivere insieme in un contesto abitativo accogliente, familiare, nel quale possano sperimentare una vita autonoma, sia pure con l'aiuto degli assistenti familiari, sentendosi “a casa propria”.

Il carattere innovativo della proposta consiste nel fatto che raramente le persone con disabilità hanno l’opportunità di sperimentare l’autonomia poichè tanto la vita all’interno della famiglia di origine quanto quella istituzionalizzata, pur garantendo una forte tutela, limitano spesso il percorso verso una vita adulta autonoma. Nella normalità dei casi i “ragazzi” escono di casa generalmente per emergenze sanitarie o lutti. Con il progetto "Casa Arrighi" si vuole, invece, uscire dalla logica della pura emergenzialità e riconoscere alla persona disabile il diritto alla vita autonoma e all'emancipazione dalla famiglia. Le persone con disabilità crescono, come chiunque altro, e terminano i propri percorsi educativi, formativi e riabilitativi (che non possono prolungarsi per tutta la vita).

Il carattere sperimentale consiste invece nel fatto che la proposta si pone come alternativa alla cosidetta istituzionalizzazione, alle strutture residenziali classiche puntando su figure professionali, non di tipo sanitario, che possano raggiungere, con la formazione adeguata, il giusto equilibrio fra la cura (degli ambienti e della persona) e la relazione: dei “familiari”

Come verranno utilizzati i fondi

Perché abbiamo bisogno del vostro aiuto?

Casa Arrighi, donata dalla Famiglia Arrighi, è a Empoli in via Meucci 53 e può ospitare fino a sette persone. Attualmente è abitata da Yury e da Massimiliano che vivono al piano terra della casa. Il 21 Dicembre scorso abbiamo finalmente inaugurato il primo piano e così Marco, Giacomo e altri ragazzi potranno trasferirsi.

Grazie ad un finanziamento della Regione Toscana e ad un lascito della famiglia Arrighi abbiamo potuto fare molti lavori di ristrutturazione e arredare il primo piano ma molte sono ancora le cose da fare per rendere veramente accogliente e bella la nostra casa: gli infissi interni, il giardino, le zanzariere, l’impianto di climatizzazione.

Il traguardo che ci poniamo adesso e per il quale abbiamo bisogno di voi è raccogliere 10.000 euro per l’impianto di climatizzazione e per mettere le zanzariere alle finestre.

Chi c'è dietro al progetto

La Fondazione Dopo di Noi ONLUS, è stata costituita da 35 soci fondatori pubblici e privati che rappresentano tutto tessuto socio economico dell’Empolesa, Valdelsa e Valdarno Inferiore.

La Fondazione nasce per dare una risposta alla più grande preoccupazione che ha ogni genitore con un figlio con disabilità: “Cosa succederà a mio figlio quando non mi potrò più occupare di lui? Sapranno farlo stare bene come è stato con me?”

La Fondazione ha come scopo quello di operare a beneficio di persone con disabilità i cui genitori o familiari siano impossibilitati a prendersi cura di loro per qualsiasi causa, al fine di assicurare loro un’adeguata assistenza, sia morale che giuridica, nonché un’idonea soluzione residenziale.

La Fondazione hainiziato ad operare nel 2009 e le principali attività svolte sono, in sintesi:

  1. la diffusione e consolidamento della figura dell’amministratore di sostegno;
  2. l’individuazione delle famiglie che vogliano stipulare con la Fondazione un vero e proprio contratto (ad es., il trust) che disciplini la gestione della persona con disabilità nel Dopo di noi e nel Durante noi.
  3. lo sviluppo di un progetto sperimentale e innovativo di cohousing denominato “Casa Arrighi”, finanziato in parte da Enti Pubblici.

La Fondazione è un ente privato giuridicamente riconosciuto, iscritto nel Registro delle persone giuridiche private della Regione Toscana al n. 2485 del 28.5.2009 e nel registro ONLUS al n. 18981 del 26.3.2009

1484160938596611 20160413 110946

Un progetto a cura di

Fondazione Dopo di Noi Onlus

La Fondazione nasce per dare una risposta alla più grande preoccupazione che ha ogni genitore con un figlio con disabilità: “Cosa succederà a mio figlio quando non mi potrò più occupare di lui? Sapranno farlo stare bene come è stato con me?”

La Fondazione opera a beneficio di persone con disabilità i cui genitori o familiari siano impossibilitati a prendersi cura di loro al fine di assicurare loro un’adeguata assistenza morale e giuridica e un’idonea soluzione residenziale.