Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Napoli
Cinema, Arte
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Scopri i segreti della Napoli Esoterica

La Porta Ermetica ed i simboli esoterici di Napoli

2.635€
13% di 20.000€
27 mar 2017
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Scopri i segreti della Napoli Esoterica

La Porta Ermetica ed i simboli esoterici di Napoli

2.635€
13% di 20.000€
27 mar 2017
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Esiste la Napoli esoterica

A molti capita di avvertire nella vita una vaga ma continua sensazione di assenza, come se la nostra vera vita fosse altrove e la stesse vivendo qualcun altro.

La società moderna ha annullato il divino, di fatto negando l’anima, o se preferite “sé profondo”. Ciò ha portato l’uomo a delegare ad altri, come i sacerdoti o i filosofi, il dialogo con il divino. Abbiamo perso così la nostra dimensione sacra rimanendo prigionieri del mondo della razionalità. Tutti i miti antichi si svuotano di significato e tutti i simboli che avevano definito l’uomo come anima si trasformano in segni vuoti, come l’assenza che spesso ci invade. Il sacro non è un momento della storia ma un elemento fondamentale della coscienza: come disse C.G.Jung una vera guarigione è una guarigione dell’anima.

Le discipline esoteriche ricreano questo legame spezzato fra l’uomo e la sua anima, attraverso la conoscenza storica e misterica dei miti e l’interpretazione dei simboli legati al sacro, collegando la mente allo spazio magico dello spirito. Il nostro film vuole diffondere, attraverso le immagini, parte di queste conoscenze esoteriche togliendone il velo di timore e leggenda in cui sono avvolte. Esoterico non è legato al male imposto da dogmi religiosi, anzi è proprio l’apertura alle conoscenze di leggi della natura tenuteci nascoste da secoli.

Se Napoli, con la sua storia e la sua simbologia, sia in realtà una porta alchemica, un luogo fisico attraversato da energie terrestri e spirituali lasciate dai popoli che l’hanno attraversata? Dove sono le tracce dell’esoterismo? Nel mito! Dal popolo degli Osci ai Sanniti fino ai Cimmeri, civiltà arcaiche che abitavano la Campania e Napoli, ricordavano le antiche conoscenze date loro forse da intelligenze più grandi di quelle umane; esse ci hanno lasciato il loro antico sapere proprio nella ritualità legata ai miti delle loro religioni. Se leggendo bene la simbologia esoterica di Napoli si potessero attivare queste forze lasciate nei segni dai nostri antenati cosa accadrebbe? Può l’arte e l’architettura attraverso lo svelamento dei suoi simboli farvi fare un salto di consapevolezza verso ciò che chiamiamo ‘oltre’?

Molta gente, bombardata da troppe informazioni dilaganti sul tema, ci chiede cos’è l’esoterismo? C’è da aver paura? Come l’esoterismo è legato ai luoghi di Napoli e di altre città? Come può un luogo attivare frequenze e condurci a fare esperienze extra sensoriali?

Chi c'è dietro al progetto

Chi siamo noi? Siamo un gruppo di ricercatori che da molto tempo studiano le discipline storico-esoteriche e che insieme ad amici tecnici e registi hanno cominciato questo progetto pionieristico. Eravamo stanchi di vedere rappresentata nei film la nostra amata città sempre con i soliti stereotipi della violenza, della povertà, della tradizione solo culinaria e vacanziera. Crediamo che Napoli abbia bisogno di un primo film esoterico “vero”. Le nostre videocamere e i nostri attori sono andati nelle chiese, nei luoghi, nei palazzi a svelare cosa si cela dietro tutto quell’insieme di simboli incisi nelle architetture.

Il film, seguendo un filo rosso esoterico, ripercorre molti siti napoletani da un punto vista inedito, cioè basandosi su una filosofia che vede il simbolo come catalizzatore di energie che possono aumentare la frequenza e la consapevolezza dell’anima. A partire da queste basi l’autrice ha immaginato una vera e propria storia con dei protagonisti che ripercorreranno quello stesso filo rosso esoterico attraverso i luoghi descritti nel libro e ne ha tratto un soggetto e una sceneggiatura. A questo punto sono entrati in gioco il regista e montatore Claudio Gargano (autore di cortometraggi, documentari, video-installazioni, backstage cinematografici, spot, video- aziendali, video antologici per rassegne e festival, videoclip musicali ) anche lui appassionato e ricercatore di temi esoterici nonché tecnici e attori, mossi dalle stesse passioni, che hanno messo a disposizione le loro competenze nella realizzazione di un breve film (della durata di 50-60 minuti) che vorrebbe essere l’episodio pilota di una vera e propria serie sulla Napoli esoterica.

Lo scopo di questo progetto é raggiungere il maggior numero di persone attraverso le immagini e spiegare parte di queste conoscenze esoteriche tramite l’avvincente trama del film che si sviluppa come un vero e proprio noir esoterico. Lo scopo è quello di divulgare un vasto mondo, come quello della simbologia alchemica e magica, con parole semplici attraverso i luoghi, gli attori, i personaggi, la città. Il film nasce da un libro scritto dalla storica e ricercatrice di simbologia esoterica Laura Miriello, “Il linguaggio segreto di Napoli: simbologia egizia gotica ed esoterica della città” con foto del fotografo Sergio Siano, collaboratore regolare del quotidiano “Il mattino” e autore di numerosi volumi e progetti fotografici su Napoli.

Cosa vogliamo realizzare

Il nostro progetto è una grande opportunità di creare uno spazio condiviso al quale tutti coloro che sentono l’esigenza di ottenere risposte diverse da quelle date dalla scienza ufficiale, possono partecipare. 

Nel primo episodio della serie, intitolata “Il labirinto dell’Anima”, i personaggi verranno mossi dai simboli stessi e condotti in un labirinto di conoscenze nuove legate a Neapolis (antico nome della città): il protagonista Marco vivrà un’avventura onirica e magica in cui saranno i simboli a condurlo verso una reale esperienza esoterica. Affiancato da altri personaggi, e superando molte prove, subirà una trasformazione profonda; in questo sarà la città a divenire il luogo della sua iniziazione. 

Il film (o episodio pilota) vi condurrà attraverso luoghi inesplorati dove Marco entrerà in contatto con il mito e la sua ritualità fino a giungere ad una verità su Napoli davvero inaspettata, una verità legata forse al perché della sua fondazione. Marco e gli altri personaggi si troveranno di fronte a questo enigma: ”e se le città, gravide di questi simboli, fossero in realtà esse stesse dei ‘portali’ in cui, attraverso la decodifica di questo linguaggio simbolico-esoterico, le persone possano risvegliare la propria coscienza iniziando ad avere percezioni di altre realtà?”.

Perchè il crowdfunding

Chiediamo di venire con noi virtualmente sostenendo il progetto e, se possibile, anche fisicamente vivere con noi quest’avventura insieme per crescere e per lasciare libera di giocare la nostra anima selvaggia.

Cerchiamo il vostro appoggio proprio perché l’esperienza esoterica vissuta da Marco può in qualche modo rappresentare l’esperienza esoterica di molti che cercano il risveglio e dei tanti che cercano di comprendere cosa ci sia dietro l’esoterismo di cui tanto si parla. Cerchiamo il vostro appoggio per diffondere e svelare un’immagine della città di Napoli ricca di mistero e magia, mistero che non riguarda solo Napoli ma anche le molte città legate all’area del Mediterraneo.

Per completare il nostro progetto ed esportare questo film in altre città italiane e anche all’estero abbiamo bisogno di fondi. Realizzare questo nostro sogno significa mettere in pratica quell’energia positiva che tutti cercano quando si avvicinano a queste conoscenze.

Per esportare questa conoscenza oltre la nostra città desideriamo coinvolgervi nella produzione e realizzazione del progetto. La maggior parte delle riprese dell’episodio pilota sono completate, ma mancano ancora alcune scene e soprattutto abbiamo bisogno di fondi per gli effetti speciali visivi da aggiungere in post-produzione, fondamentali per rendere credibile una Napoli magica e misteriosa il cui look visivo possa competere con le maggiori produzioni fantasy internazionali. Inoltre vanno pagati gli attori professionisti, il musicista e le maestranze che stanno già collaborando con noi. Infine servono fondi per creare eventi, sia a Napoli che in altre città, in cui tutti possono partecipare e conoscere di più su questo mondo e per proporre il nostro lavoro alle case di distribuzione italiane e straniere. 

Condividiamo e cresciamo insieme per fare parte tutti di un unico campo energetico e di un progetto di fatto pionieristico: il primo vero film sull’esoterismo in cui i protagonisti sono i simboli, i miti, la storia. Non è mai stata vista una Napoli in cui le statue, i palazzi e le piazze prendono vita. Siamo fieri di far parte di questo progetto e speriamo possiate esserlo anche voi

A cosa serviranno i fondi

I fondi ci serviranno per trasformare un buon prodotto locale in un film che sia il biglietto da visita della Napoli Esoterica: abbiamo bisogno di pagare i tecnici specializzati che devono ultimare gli effetti speciali visivi in post produzione, ricompensare in qualche modo chi ha messo a disposizione le sue competenze professionali per completare le ultime scene, pagare i costumi e le locations delle scene mancanti, pagare la società di distribuzione per la promozione e la distribuzione.

Questo nostro ‘progetto dell’anima’ è suddiviso in sette episodi di una mini-serie sulla Napoli esoterica: ogni episodio svelerà un diverso mistero legato ai culti esoterici di Neapolis. Esistono infatti diverse linee di energie che confluiscono in vari percorsi napoletani, linee che creano incredibilmente delle aree geometriche in cui sembrano muoversi potenti correnti magnetiche. Ogni episodio della serie toccherà i misteri e gli eventi legati ad una specifica linea energetica.

Ora per diffondere questo nostro progetto e condividerlo con molte persone abbiamo bisogno del vostro aiuto. Vogliamo portare con voi il primo episodio de ”Il labirinto dell’anima” all’interno delle sale cinematografiche a Napoli e in altre città d’Italia, ma non solo, vorremmo che l’immagine della vera Napoli esoterica sia portata anche nei festival italiani e in giro per il mondo.

La prima tappa vorremmo che fosse Londra, dove si organizzano diversi festival dedicati sia al cinema italiano che all’esoterismo: i costi per portare all’estero il progetto sono alti, il costo di una casa di distribuzione cinematografica, delle sale di proiezione, dei pernottamenti. Poi faremo scalo in Francia, a Berlino e infine abbiamo l’ambizione di portare questo primo episodio e i restanti in America.

1487150702378930 10408773 1610924049128461 1646026807879660296 n

Un progetto a cura di

Laura Miriello

Ricercatrice napoletana, specializzata in indagini archivistiche e storiche. Specializzata in antropologia del sacro. Ha intrapreso una serie di lunghe ricerche sull’uso della simbologia sia sacra che pagana nell’arte e nelle architetture con attenzione al patrimonio artistico napoletano. La prima ricerca storica (mai compiuta da nessun ricercatore) è sfociata nel libro “sulle tracce dei templari a Napoli” ed. Stamperia del Valentino, sulla presenza templare a Napoli.. 

Napoli