Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Toscana
Cinema, Civico, Tecnologia
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

8mmezzo

Digitalizzare 8mm e super8 per riutilizzarli oggi

5.080€
101% di 5.000€
19 feb 2017
Data chiusura
CrowdChianti
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

8mmezzo

Digitalizzare 8mm e super8 per riutilizzarli oggi

5.080€
101% di 5.000€
19 feb 2017
Data chiusura
CrowdChianti
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Che cosa facciamo

La 8mmezzo è un’associazione culturale che ha lo scopo di far rivivere le vecchie pellicole abbandonate nelle soffitte di famiglia e non solo.

Vogliamo diventare un punto di riferimento toscano per il ritrovamento, il restauro e la digitalizzazione di vecchi filmati girati in pellicola 8mm e super8 al fine di poter dare nuova vita ai filmati, attraverso il nostro archivio on-line!!

Osservando per bene queste immagini, si può notare che oltre alle scene intime familiari come battesimi, matrimoni, feste di compleanno, sono stati impressionate su pellicola anche scene di vita quotidiana: luoghi, viaggi, riti collettivi, sportivi ed eventi pubblici che appartengono alla memoria storica.

Questa immensa memoria collettiva costituisce un patrimonio imprescindibile della storia toscana, intesa sia come storia del territorio che come storia della vita e delle consuetudini dei suoi abitanti.

L’intenzione è di renderlo pubblico, per evitare che si disperda e che sia destinato all'oblio.

La documentazione audiovisiva inedita, privata e personale, raccolta dalla 8mmezzo costituisce dunque un ampio e prezioso giacimento visivo per la conservazione della nostra memoria.

Ad oggi sono già stati digitalizzati in Full Hd quasi 30mila metri di pellicola, un patrimonio che abbiamo intenzione di rendere pubblico progressivamente e che vogliamo mettere a disposizione di tutti attraverso progetti e iniziative di varia natura.

Pensiamo che questi materiali possano essere riutilizzati ai giorni di oggi in molteplici forme.

Il progetto è stato interamente auto-prodotto dagli associati e lanciato attraverso il concorso Scova in soffitta nel marzo del 2015. In meno di due anni il progetto è cresciuto esponenzialmente, adesso siamo pronti a fare un altro passo ed acquisire anche il formato 16mm.

Come verranno utilizzati i fondi

Il nostro obiettivo è quello di riuscire ad acquistare uno speciale macchinario che ci permetterebbe di poter digitalizzare anche il formato 16mm.

Il macchinario costa più di 6000 dollari, è tanto per una piccola associazione come la nostra ma ci permetterebbe di crescere enormemente

Chi c'è dietro al progetto

Michele Lezza (Coordinatore del progetto)

Livornese classe 1980, documentarista. Lavora da 14 anni nel settore delle video-produzioni. Attualmente lavora nell’industria cinematografica come DIT (digital immage tecnichan) e colorist. Oltre ad essere l’ideatore della 8mmezzo porterà le sue competenze di colorist e restauratore digitale acquistate nel campo della cinematografia.

Francesco Pacini (Laboratorio di digitalizzazione)

Livornese classe 1982 operatore e montatore freelance, da anni attivo su più campi della cultura, del video e dello spettacolo. Da sempre appassionato di pellicola.

E’ il vero tecnico della 8mmezzo, esperto in tecnologia video la digitalizzazione passerà dalle sue mani.

Giorgio Trumpy (Supervisore Pellicola)

Classe 1980 livornese. Dopo la laurea nei beni culturali a Firenze diventa ricercatore. Ha lavorato 4 anni in Svizzera in un dottorato su un progetto per la digitalizzazione e il restauro digitale delle pellicole. Oggi lavora presso il Dipartimento di Ricerca Scientifica della National Gallery di Washington (USA).

Washington - Livorno non è mai stata così vicina. E' il nostro mentore su qualunque aspetto della digitalizzazione della pellicola per la 8mmezzo

Sarah Bovani (archivista)

Classe 1978, laureata in lettere, specializzandosi in un percorso storico-artistico. Ha iniziato a lavorare in libreria ed oggi lavora nella biblioteca comunale, catalogando e consigliando libri! La sua metodologia e precisione è un arte.

E’ la nostra esperta per tutto ciò che riguarda gli archivi e la catalogazione

1483995203767960 logo230x200

Un progetto a cura di

8mmezzo

La 8mmezzo è un’associazione culturale che ha lo scopo di far rivivere le vecchie pellicole abbandonate nelle soffitte di famiglia e non solo.

Vogliamo diventare un punto di riferimento toscano per il ritrovamento, il restauro e la digitalizzazione di vecchie bobine 8mm e super8 al fine di poterle riutilizzare attraverso il nostro archivio on-line!!

Toscana