Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Design, Civico, Formazione

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Sostieni il KromLabòro FabLab

Una raccolta fondi Online promossa dal KromLabòro FabLab destinata ad accrescere le potenzialità, la rete e il parco macchine dell’appena nato FabLab

420€
8% di 5.000€
02 mar 2017
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Sostieni il KromLabòro FabLab

Una raccolta fondi Online promossa dal KromLabòro FabLab destinata ad accrescere le potenzialità, la rete e il parco macchine dell’appena nato FabLab

420€
8% di 5.000€
02 mar 2017
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

“Sostieni il KromLabòro FabLab” è una raccolta fondi Online promossa dal KromLabòro FabLab (Associazione a Promozione Sociale) destinata ad accrescere le potenzialità e il parco macchine dell’appena nato FabLab, primo della provincia di Caserta. I processi di digitalizzazione delle aziende hanno traslato la competitività delle stesse ad un livello più alto. Nella visione di un mercato globale, tutte le aziende e le nuove Start-up, necessitano un cambiamento: Digitalizzare i processi di produzione, comunicazione e marketing.

Il KromLabòro FabLab si pone tra gli obiettivi:

Diventare un vero e proprio polo della formazione e promozione dell’artigianato digitale della provincia, favorendo lo sviluppo di processi di produzione, attraverso ad esempio, Stampanti 3D e Taglio Laser.

Creare un luogo di socializzazione e scambio culturale, che favorisca lo sviluppo e la formazione professionale, attraverso moderne tecniche e strumenti per l’insegnamento, favorendo l’apprendimento attraverso applicazioni pratiche.

Promuovere e sviluppare attività e processi creativi in ambito digitale.

Cos’è un FabLab

La parola FabLab sta per “Fabrication Laboratory” quindi “Laboratorio di Fabbricazione”. In un FabLab potrebbe essere prodotto/creato qualsiasi cosa(o quasi). La creazione dei prodotti avviene attraverso l’ausilio di software di grafica (ecco quindi la che la creatività si sviluppa attraverso il digitale), poi attraverso le stampanti 3D, Laser Cutter Etc, prendono forma nel mondo reale. Il primo FabLab nasce nel 2001 all’MIT di Boston, dall’idea del prof. Neil Gershenfield; un laboratorio dove gli oggetti fisici nascono dalla loro rappresentazione digitale, grazie a macchinari tecnologicamente avanzati. Un fabLab è simile ad una biblioteca, dove possono essere presi in prestito macchinari e dispositivi elettronici avanzati, per la creazione delle proprie invenzioni, le proprie idee, i propri progetti.

Il KromLabòro FabLab è un luogo dove è possibile socializzare, attraverso eventi, conferenze, meeting; ed un luogo dove poter accrescere le proprie competenze professionali, condividendo le stesse, e la passione per la creazione di progetti innovativi. Al KromLabòro FabLab, si valorizza il modello di apprendimento del “Se faccio Imparo”; prediligendo la contaminazione tra figure professionali eterogenee: Ingegneri, Designer, Informatici, Architetti e Artigiani.

Come verranno utilizzati i fondi

I fondi verranno utilizzati per l’acquisto di :

  • 1 Laser Cutter/ Engraver per la lavorazione(Incisione, taglio,engraver) del legno, plexliglass,etc.
  • Vinyl Cutter, per la lavorazione e taglio del Vinile
  • Scanner 3D

Reccogliendo 5000€ Il KromLabòro FabLab ha intenzione di ampliare il suo parco macchine e poter, così presentare, un’offerta didattica più ampia ed in linea con i principi della Fab Academy (Master professionale infabbricazione Digitale) e la rete dei FabLab (FabFoundation). Il KromLabòro FabLab è stato appena riconosciuto come laboratorio già attivo sul territorio, e con questa campagna di crowdfunding, apre ancor più le porte al dialogo con le istituzioni ed il territorio nel quale nasce. Chiediamo il supporto di tutti i makers della provincia, e di tutti coloro desiderano costruire con le proprie mani un luogo di formazione professionale della nuova fabbrica del futuro. Il team del KromLabòro FabLab ha posto le basi per un progetto che può diventare una reale opportunità di crescita per la provincia di Caserta, e chiede, oltre che ad un contributo economico, attraverso la presente campagna, anche la possibilità di instaurare un dialogo atto alla creazione di una progettualità condivisa e di libero accesso.

Chi c'è dietro al progetto

Sito nella Provincia di Caserta e precisamente a Maddaloni alla Via Roma,199.

Il Kromlaboro FabLab o Kromlab, è un luogo di aggregazione sociale e di confronto professionale.
Nato da pochi mesi dall’intraprendenza e determinazione di un gruppo di makers, detiene un importante primato, è il primo FabLab della Provincia.
Il Kromlaboro, è ideato e progettato per essere un polo di formazione e promozione dell’Artigianato Digitale, ispirato dai valori del riciclo Creativo, valorizza come modello di apprendimento il "Se Faccio, Imparo". Strutturato secondo le modalità di lavoro collaborativo (Co-working) si pone come centro di raccordo tra domanda e offerta nel settore della formazione. Promuove connessioni lavorative ed esalta figure professionali convenzionali ed innovative;
Kromlaboro letteralmente in lingua Esperanto, “Fuori Orario, Straordinario”, per sottolineare i valori dei nostri Makers ed in generale del Team: impegno, passione e devozione. La scelta della lingua esperanto, rappresenta i nostri principi ispiratori: uguaglianza e collaborazione tra i popoli, accomunati dalla passione e dalla sperimentazione per le nuove tecnologie, della progettazione e della stampa 3D;

Cosa facciamo al KromLabòro FabLab

Il KromLabòro FabLab è un luogo dove è possibile socializzare, attraverso eventi, conferenze, meeting; ed un luogo dove poter accrescere le proprie competenze professionali, condividendo le stesse, e la passione per la creazione di progetti innovativi. Al KromLabòro FabLab, si valorizza il modello di apprendimento del “Se faccio Imparo”; prediligendo la contaminazione tra figure professionali eterogenee: Ingegneri, Designer, Informatici, Architetti e Artigiani.

Cosa facciamo al Kromlabòro FabLab

Il KromLabòro FabLab offre una formazione complementare la formazione di derivazione scolastica ed universitaria, e collabora già attivamente con scuole ed istituti scolastici sul territorio, ha iniziato ad instaurare una piccola rete di partnership con aziende ed associazioni sul territorio; tra queste:

La Parlesia Casa Editrice

Perlatecnica, associazione no profit, Coder Dojo for Kids

AAP Studio – Rhino Trainer Center

Il Kromalbòro Fablab si occupa di progettazione e prototipazione, in particolare del

  • Gioiello
  • Dell’accessorio
  • Del Packaging

Dedichiamo molta attenzione all’elettronica, la domotica e la robotica. Sperimentando nove forme di comunicazione e produzione in ambito musicale attraverso l’ausilio di software e macchinari tecnologici.

Con questa campagna di crowdfunding il KromLabòro FabLab mira a creare una rete insieme l’ausilio della cittadinanza e degli altri FabLab della Campania. Lo sviluppo dell’industria moderna o smart Factory e dell’artigianato digitale rappresentano la vera svolta per il Made in Italy ed il comparto manifatturiero del futuro. Tra gli obiettivi del KromLabòro FabLab:

  • Risvegliare le antiche tradizioni artigiane del territorio con l’ausilio delle moderne tecnologie, ricreare quello spirito delle botteghe artigiane dell’Antica Calatia (Città di origini Romane sulla quale fu fondata Maddaloni), rivivere i mestieri dell’artigianato tradizionale attraverso una chiave moderna e sostenibile;
  • riqualificare quindi le aree manifatturiere della provincia di Caserta, attraverso una visione moderna e sostenibile della Fabbrica del Futuro;
  • Offrire percorsi Formativi Professionali e strutturati, per garantire ai giovani della nostra provincia un’alternativa concreta e lo sviluppo di professioni future.
1480543657424186 turco michele2

Un progetto a cura di

Michele Turco

Terminati gli studi in Elettronica e TLC al Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, si affaccia al lavoro con collaborazioni nel campo dell'Informatica, delle Vendite e TLC.Prosegue il suo percorso di studi al corso di Culture Digitali e Della Comunicazione alla Facoltà di Sociologia di Napoli,per poi approdare al Contamination Lab di Napoli.Indole Maker per nascita, valorizza l'importanza del Fai da te e del riciclo Creativo, promotore della cultura maker, dei FabLab e dei Makerspace.