Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Civico, Formazione, Tecnologia

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Non c'è acqua da perdere: H2inO

Centralina di monitoraggio della pressione e del livello di cloro dell’acqua potabile per prevenire perdite. Dati real-time su Web.

6.255€
104% di 6.000€
31 gen 2017
Data chiusura
FASTUP SCHOOL
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Non c'è acqua da perdere: H2inO

Centralina di monitoraggio della pressione e del livello di cloro dell’acqua potabile per prevenire perdite. Dati real-time su Web.

6.255€
104% di 6.000€
31 gen 2017
Data chiusura
FASTUP SCHOOL
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Perchè finanziare H2inO?

Il sistema idrico italiano è il meno caro ma anche il più 'maltenuto' d'Europa.

Più di un terzo dell’acqua distribuita dai nostri acquedotti viene sprecata a causa di guasti, perdite e malfunzionamenti.

Serve una cultura dell'acqua pubblica e una migliore gestione di questa preziosa risorsa.

Una delle ricchezze economiche della nostra provincia, Rieti, è l'abbondanza di acque sorgive.

Il capoluogo reatino rappresenta il secondo serbatoio d'acqua potabile d'Europa e, attraverso l'acquedotto del Peschiera, garantisce l'approvvigionamento della capitale. L'Acqua ha sempre rappresentato un elemento fortemente condizionante la crescita del territorio reatino.

Partendo da questi presupposti un gruppo di studenti dell’I.I.S. "C. Rosatelli" di Rieti ha iniziato un percorso di conoscenza e studio dell’importanza del bene “acqua” in molti aspetti della nostra vita.

In particolare si è pensato di progettare un sistema, a basso costo, di monitoraggio in tempo reale della pressione idrica dell’acquedotto cittadino.

Da uno studio effettuato è emerso un chiaro legame tra pressione idrica e perdite. Maggiore è la pressione maggiore è la quantità di acqua che viene perduta e maggiore è la probabilità di nuove rotture nelle condotte. Inoltre la pressione dovrebbe essere legata al consumo e non essere costante durante l’arco della giornata.

Cos'è H2inO?

H2inO è una centralina che permette di visualizzare in tempo reale la situazione (pressione e livello di clorazione) presente nei diversi punti dell’acquedotto via web e via smartphone, consentendo agli operatori un intervento immediato

Abbiamo progettato diverse versioni di centraline; in una è stata utilizzata la famosa scheda Arduino, da qui il nome scelto dai nostri studenti H2inO (H2O Arduino).

I dati acquisiti dai sistemi elettronici presenti nella centralina vengono inviati via WIFI o GPRS/GSM ad un server e memorizzati in un database.

Il sistema progettato è espandibile in quanto è possibile aggiungere facilmente altri sensori con i quali realizzare un vero sistema di controllo real time della qualità dell’acqua potabile.

In virtù del basso costo previsto per la centralina (qualche centinaio di euro) il sistema potrebbe essere interessante soprattutto per delle piccole realtà, come ad esempio alcuni paesi di montagna che gestiscono in autonomia piccoli acquedotti.

Chi c'è dietro al progetto

Il progetto è stato realizzato da un gruppo di studenti dell’I.I.S C. Rosatelli di Rieti della classe VAE e nasce dall’esigenza di avvicinare sempre più la didattica laboratoriale dell’istituto alle competenze richieste dalle realtà lavorative del territorio.

Nonostante la forte crisi economica che ha colpito la realtà produttiva reatina, attualmente le uniche aziende che continuano a sopravvivere progettano e producono sistemi di depurazione e controllo della qualità delle acque.

Gli studenti sviluppando il prototipo, hanno competenze spendibili in questo settore, hanno l’opportunità di stare in contatto con realtà produttive del territorio, acquisiscono competenze specifiche in campi tecnologicamente avanzati.

Come ci siamo organizzati?

La classe è stata suddivisa nei seguenti gruppi:

  • gruppo hardware
  • gruppo software
  • gruppo ricerca
  • gruppo comunicazione

Ogni gruppo si è occupato quindi di una fase del lavoro ed è stato costituito secondo competenze e predisposizione degli studenti.

I primi due gruppi si sono occupati della progettazione, realizzazione e collaudo della centralina ed hanno lavorato con i seguenti dispositivi hardware e software:

Sistemi operativi: Windows, Android, IOS.

Software utilizzati: IDE Arduino, Android Studio, Proteus 8.0

Linguaggi di programmazione: PHP, C++, Java, SQL

Scheda di sviluppo: Arduino UNO, ESP8266, GSM Shield, sensore di pressione, sonda Redox, componenti elettronici vari

Gli altri gruppi stanno svolgendo un lavoro di ricerca storica, sociale ed economica sull’importanza del bene “acqua” con particolare attenzione all’importanza che essa assume per il territorio della Provincia di Rieti. Alla fine del percorso verrà realizzato un prodotto multimediale come risultato di tale lavoro.

Cosa abbiamo imparato da questo lavoro?

Essi hanno acquisito le seguenti competenze:

  • capacità di teamworking
  • capacità di problem solving
  • capacità comunicative comunicative con figure professionali aziendali
  • saper utilizzare la programmazione su web
  • saper programmare una scheda a microcontrollore
  • saper progettare, realizzare e collaudare un sistema di acquisizione dati

Cosa acquisteremo con i vostri fondi?

I fondi saranno utilizzati:
  • per acquistare i sensori, gli shield GPRS/GSM e WIFI, le schede Arduino, l’elettronica di condizionamento, gli alimentatori per realizzare i prototipi di una decina di centraline
  • Per realizzare il sistema di prova e collaudo delle centraline
  • Per l’acquisto di un stampante 3D e del materiale di consumo della stessa che permetta la stampa dei contenitori delle centraline
  • Per la realizzazione di un prodotto multimediale sul tema dell’acqua e della sua importanza sociale ed economica con particolare attenzione al territorio della Provincia di Rieti


1480512745091218 logomjpg

Un progetto a cura di

IISRosatelli

Siamo un team di studenti dell'I.I.S "C. Rosatelli" di Rieti che ci siamo appassionati all'elettronica, l'informatica e al making grazie a due docenti che ci hanno introdotto in questo mondo!!!