Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Tecnologia

Widget

Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Testo copiato

Sono solo questioni di cuore

YourBeat: l'unica app in grado di monitorare il cuore e chiamare autonomamente i soccorsi quando qualcosa non va bene

1.446€
24% di 6.000€
05 dic 2016
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Sono solo questioni di cuore

YourBeat: l'unica app in grado di monitorare il cuore e chiamare autonomamente i soccorsi quando qualcosa non va bene

1.446€
24% di 6.000€
05 dic 2016
Data chiusura
Scaduto

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Perché c'è bisogno di YourBeat

Le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di mortalità al mondo. Quasi l’80% di queste morti potrebbe essere evitata riducendo i principali fattori di rischio e mediante una diagnosi precoce. Infatti, in circa la metà dei casi, la persona colpita da infarto non aveva avuto precedenti casi simili. Ecco perché un efficace e continuo monitoraggio dei parametri del cuore e della sua salute coprono un ruolo importante nel processo di prevenzione.

É fondamentale che ció venga fatto mediante strumenti e metodologie semplici e non invasive, disponibili a tutti per un uso quotidiano.

Non sarebbe splendido se tutto questo potesse essere fatto utilizzando un dispositivo confortevole, facile da usare e bello da vedere?

Il recente sviluppo delle tecnologie ci ha già fornito uno strumento di questo tipo, bisogna solo insegnargli ad eseguire questo importante lavoro. Stiamo parlando dei nostri smartwatch

YourBeat: una applicazione nata dal cuore per il cuore

YOURBEAT é l’unica applicazione espressamente sviluppata per eseguire il semplice ma fondamentale compito di monitorare i parametri del cuore e notificare autonomamente se qualcosa non sta funzionando in modo corretto.

Grazie ai sensori installati nell’orologio, YourBeat é in grado di misurare una serie di parametri di funzionamento del cuore e confrontarli con quelli che sono considerati i loro valori normali.

Quando viene rilevata una significativa differenza tra il valore misurato e quello normale, YourBeat entra in azione, chiedendo all’utente come si sente e se tutto va bene.

I parametri costantemente controllati da YourBeat sono molteplici e per ogni anomalia riscontrata l’utente riceve una notifica mediante uno specifico allarme, con la richiesta di una azione da parte dell’utente al fine di determinarne lo stato di coscienza.

Ma cosa succede se improvvisamente veniamo colpiti da un infarto e non siamo in grado di chiamare aiuto?

Ci pensa YOURBEAT grazie alla sua capacità di agire quando l’utente non lo può fare.

In caso di assenza di battito o risposta dell'utente, YourBeat prende il controllo e provvede autonomamente a chiamare ed a mandare un messaggio a dei numeri di soccorso preimpostati.

Utilizzando i dati ricevuti dai sensori dell’orologio e del telefono, YOURBEAT è in grado di fornire al supporto medico i dati la esatta posizione del paziente e la anomalia rilevata.

L’invio automatico di un allarme permette di velocizzare l’intervento dei soccorsi e, come tutti sappiamo, in caso di attacco di cuore questo può fare la differenza.

YourBeat ora e domani: come useremo il budget raccolto

Utilizzando risorse interne (e notti di lavoro) abbiamo realizzato una prima versione di YourBeat, creata per smartwatch e smartphone android, già in grado di eseguire il 60% delle funzionalità previste per la versione finale e correntemente coperta da copyright.

Questa prima versione è già pronta ed in grado di operare fornendo la maggior parte delle funzionalità che caratterizzeranno la versione finale.

Nella tabella é possibile vedere quali sono le funzionalità già implementate e quali lo saranno nella versione finale.

La prossima fase dello sviluppo di YOURBEAT, oggetto di questa campagna di crowdfunding, consisterà nella implementazione delle ultime funzionalità relative al messaggio di allarme ed alla identificazione automatica del numero di emergenza.

La fase finale, l'implementazione delle funzionalità web, sarà realizzata nel caso in cui venga superato il budget richiesto. In caso contrario verrà iniziata una successiva campagna di crowdfunding che porterà alla completa versione di YourBeat.

Pertanto tutti i fondi raccolti nella campagna di crowdfunding verranno impiegati nella finalizzazione e nella verifica della versione android fase 1 di YourBeat. Nel fortunato caso in cui il budget venisse superato, lo sviluppo proseguirebbe con la fase 2, quindi con la versione di YourBeat per i sistemi operativi per smartwatch iOS, Samsung, per i fitbit, etc.

E’ infatti nostro obiettivo rendere YourBeat disponibile per ogni dispositivo indossabile disponibile.

Dietro le quinte di YourBeat

La nostra storia inizia tra le stelle. Siamo un ingegnere aerospaziale ed un ingegnere elettronico che si sono conosciuti costruendo un satellite e che sono diventati amici.

Un evento molto triste ci ha portato alla idea per la realizzazione di YourBeat. Abbiamo perso un amico.

Ha avuto un infarto mentre si trovava solo in una camera di albergo, mentre i suoi colleghi lo aspettavano, pochi piani più in basso, nell’ingresso.

Un sistema in grado di segnalare e avvisare autonomamente che non stava bene avrebbe potuto salvarlo? Purtroppo non lo sapremo mai, ma riteniamo che valga la pena di realizzare uno strumento che possa dare supporto ed aiuto ad altre persone in situazioni simili.

Abbiamo quindi deciso di fondare una startup innovativa, la BrainWave Engineering, con il fine di creare, con il supporto di alcuni cardiologi, YourBeat.


Chi siamo

Stefano Cipolla

Laurea in Ingegneria Aerospaziale

Dopo aver lavorato come ricercatore presso l'Università del Maryland, con la responsabilità di progetto nel dipartimento "advance propulsion", torna in Italia ed inizia la carriera nel campo aerospaziale, come sistemista di missione e satellite prima (satelliti per telecomunicazione e satelliti per osservazione della terra), sistemista di strumenti scientifici per osservazione della Terra in seguito. In questo ruolo si è direttamente occupato di tutte le fasi realizzative di sistemi complessi, dalla definizione ed analisi di requisiti utente e di progetto a tutte le fasi realizzative, di verifica e di test.

Esperienze lavorative all'estero: USA e Germania

Alberto Caliumi

Laurea in Ingegneria Elettronica

Ricercatore presso Istituto Superiore Poste e Telecomunicazioni per la pianificazione della copertura rete cellulare GSM, successivamente progettista elettronica automotive , Responsabile R&D RF e Microonde ( Difesa e Spazio), Responsabile R&D ( Segnalamento Ferroviario e Sistemi telemetria Motorsport ) Sistemista Telecom aerospazio, (Sistemi di telemetria e telecomando, compatibilitá elettromagnetica di satelliti).
Masters in telecomunicazioni , progettazione Circuiti integrati e processo numerico di Segnali presso:
King´s College "Londra"
Imperial College "Londra"
Leicester University "UK"

Esperienze Lavorative all´estero: Brasile e Germania

Timeline

Il progetto YourBeat è iniziato a Luglio 2015 ed attraverso diverse fasi, tra cui la creazione delle BrainWave Engineering srl, sono stati identificati i parametri da monitorare, le caratteristiche e le funzionalità della applicazione. A valle di questa prima fase di definizione, è stata realizzata la prima versione di YourBeat

1475271370015843 img 0630

Un progetto a cura di

BrainWave Engineering srl

La BrainWave Engineering è nata agli inizi del 2016 per decisione di Stefano Cipolla, ingegnere aerospaziale con 12 anni di esperienza come sistemista nel campo spazio, ed Alberto Caliumi, ingegnere elettronico con più di 30 anni di esperienza in diversi settori quali ferroviario, spaziale e delle telecomunicazioni. Le competenze maturate nella definizione, sviluppo e verifica di sistemi complessi sono state applicate alle fasi di realizzazione e test di YourBeat