INNESTO CREATIVO

Al giardino della Fondazione Michelucci uno spazio di cultura, arte e condivisione per la città.

Questo progetto è supportato da

Traguardo
20.000 €
Raccolti
27.090 €
Chiuso il
02 mar 2017
Sostenitori
225
Finanziato
Condividi

Partecipa, il tuo contributo vale il doppio!

Innesto Creativo è supportato da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze che attraverso l’iniziativa Social Crowdfunders, lanciata a maggio 2016 da Siamosolidali in collaborazione con Impact Hub Firenze, Guanxi Digital Consulting e la Piattaforma Eppela, mira a sostenere, con un percorso di formazione ed accompagnamento ad hoc, le Organizzazioni No Profit nell’adozione e sperimentazione di nuovi strumenti di raccolta fondi.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze crede così tanto nel nostro progetto che ha deciso di raddoppiare le vostre donazioni. Infatti, se riusciremo a raccogliere 10.000 € entro il 2 marzo, sosterrà il 50% della campagna con altri 10.000 €.

Abbiamo finalmente l'occasione di trasformare il Giardino Michelucci da luogo privato a spazio di arte, cultura e condivisione per la città. Partecipa alla Campagna e realizziamo insieme un progetto di grande impatto sociale, ambientale e culturale sul territorio!

Cos'è Innesto Creativo?

Collocato sulle colline attorno a Firenze, immediatamente sotto il centro di Fiesole, questo giardino storico è molto più di un semplice spazio verde. Da qui si gode uno dei più bei panorami su Firenze, ma ciò che lo rende davvero unico è la storia che custodisce. Villa Il Roseto, sede della Fondazione Michelucci, è stata casa-studio dell’architetto Giovanni Michelucci che dal giardino poteva osservare e meditare sulla città.

Con questo progetto la Fondazione Michelucci, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, intende riqualificare il giardino restituendo al territorio uno dei luoghi più suggestivi di Fiesole e Firenze.

Infatti, una volta realizzati gli interventi, il giardino della Fondazione Michelucci diventerà un nuovo spazio di cultura, condivisione, arte e bellezza per il territorio.

Perchè il crowdfunding e come verranno utilizzati i fondi?

Il Crowdfunding, innovativo sistema di raccolta fondi che si basa su una pluralità di piccole donazioni, consente a persone, aziende e organizzazioni, di partecipare con il progetto “Innesto Creativo” alla valorizzazione di un bene condiviso per la crescita del territorio.

I fondi raccolti saranno interamente utilizzati per la riqualificazione del giardino e la promozione di attività culturali in collaborazione con le associazioni del territorio.

Chi c'è dietro al progetto

Il progetto a cui Giovanni Michelucci ha dedicato più impegno negli ultimi anni della sua vita è stato la costituzione di una Fondazione con "lo scopo di contribuire agli studi ed alle ricerche nel campo dell'urbanistica e dell’architettura moderna e contemporanea, con particolare riferimento ai problemi delle strutture sociali, ospedali, carceri e scuole".

Giovanni Michelucci, grande protagonista dell'architettura moderna, ha firmato alcuni tra i più iconici progetti del ‘900 in Italia tra cui la Chiesa di San Giovanni Battista detta "dell'Autostrada” a Campi Bisenzio, e la Stazione di Santa Maria Novella a Firenze.

La Fondazione Michelucci è un vitale centro di ricerca creato nella casa-studio dell'architetto dove ancora oggi è possibile ammirare i mobili originali da lui progettati, i disegni e i modelli delle sue opere.

Ci presentiamo

Il team di Innesto Creativo:

Chi sono i soggetti coinvolti?

- CARTAVETRA: Associazione nata dall’incontro di illustratori e artisti che operano sul territorio toscano. "Il nostro obiettivo è di dar voce a coloro che usano l’immagine come comunicazione, in una zona che spazia liberamente tra l’illustrazione, le arti visive e il design.”

- BOTTEGA INSTABILE: Associazione culturale di promozione teatrale. "Per ricordare che l'arte non è una sola. Che il modo di fare teatro non è uno solo, ma che intorno c'è un lavoro meticoloso, preciso, quasi...artigianale. Da bottega, sì."

- QUARTETTO DELFICO: Associazione che coordina e promuove l'attività dell'omonimo quartetto d'archi su strumenti originali. Il lavoro dell'associazione è essenzialmente di ricerca per quanto riguarda il repertorio italiano di epoca classica per quartetto sul quale si base una parte consistente dell'attività artistica dell'ensemble.

- ARK KOSTRUENDO: Collettivo universitario di Architettura. Promuove progetti e istallazioni di autocostruzione partecipata.

- NO DUMP: Associazione che sviluppa progetti, arte e installazioni secondo la filosofia del recupero dei materiali di scarto. Nel tempo ha partecipato a vari eventi realizzando installazioni, arredo urbano, performance culturali e incontri con il pubblico.

- POMAIO: Collettivo costituito nel 2014 con la volontà di proporre un modello di progettazione collettiva volontaria volto ad affrontare le questioni ambientali e sociali complesse che sempre più si presentano nella città contemporanea.

Inoltre collaboreranno al progetto Annamaria Vassalle in qualità di curatrice artistica e Manuel Salvietti che seguirà la direzione del workshop di fotografia.

Come sostenere Innesto Creativo

Se non sei già iscritto ad Eppela puoi farlo in modo facile e veloce:

- Clicca su Accedi / Registrati in alto a destra ed inserisci nome, cognome, indirizzo e-mail e una password di tua scelta.

- Vai sulla pagina Eppela Innesto Creativo.

- Supporta la nostra campagna cliccando sul tasto "CONTRIBUISCI" o selezionando direttamente una ricompensa fra quelle proposte.

- Compila il form inserendo i dati della carta di credito dei circuiti: Visa, Mastercard, PostePay o American Express.

- Clicca su “CONTRIBUISCI” e avrai ufficialmente sostenuto il progetto Innesto Creativo!

In caso di necessità puoi sempre contattare noi o l’assistenza clienti di Eppela agli indirizzi: [email protected] o [email protected]

Grazie!

Condividi il progetto
Commenti