Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b
Sicilia
Arte, Musica, Formazione
Widget
Copia il codice qui sotto ed incollalo nel tuo sito web o blog
Testo copiato
Shortlink
Testo copiato

Zona3 - Le idee fanno crescere

Zona3, un laboratorio creativo dove arti visive, musica e sperimentazione si incontrano per costruire il futuro. Le idee fanno crescere!

3.505€
100% di 3.500€
31 gen 2017
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Zona3 - Le idee fanno crescere

Zona3, un laboratorio creativo dove arti visive, musica e sperimentazione si incontrano per costruire il futuro. Le idee fanno crescere!

3.505€
100% di 3.500€
31 gen 2017
Data chiusura
Finanziato

Tutto o niente Questo progetto verrà finanziato solo al raggiungimento del traguardo.

Di cosa si tratta

Zona3 nasce dalla collaborazione di tre artisti che hanno deciso di mettere la loro esperienza nel campo dell’arte e della musica, al servizio della comunità, investendo in prima persona per creare un luogo di attrazione per creativi, musicisti, startupper, che possano in esso esprimersi e proporsi sul mercato attraverso linguaggi innovativi.

La filosofia alla base del progetto è quella della partecipazione e dello scambio.

L’arte e la cultura devono essere accessibili, la creatività deve essere espressa perché ogni idea è un’opportunità di crescita collettiva e la diversità, che è ciò che ci rende unici e ci consente di evolverci come individui e come comunità, è l’ossigeno di quella complessa macchina chiamata sviluppo, sia esso sociale, economico o tecnologico.

Da qui il nome del progetto “Le idee fanno crescere!” che mira a creare:

- un luogo nel quale le nuove idee vengano accolte con curiosità, condivise, sviluppate e trasformate in obiettivi concreti.

- un luogo nel quale la creatività venga utilizzata per ridurre gli sprechi, insegnando e mostrando ai giovani in particolare, come il rispetto per l’ambiente attraverso il riutilizzo, il recupero, l’utilizzo di materiali sostenibili possa essere anche una forma di arte, oltre che di rispetto e di amore per la terra.

- un luogo nel quale poter esprimere liberamente il proprio talento nella musica e nell’arte e creare contaminazioni e collaborazioni, dotato di un "caffè atelier" all’interno di un antico "palmento", dove poter realizzare eventi, esposizioni e installazioni artistiche, concerti, degustando cibi e vini dell’Etna, "sala pose" dove realizzare riprese video e shooting fotografici, "studio di registrazione" dove creare e produrre musica, "sala prove per corsi e stage musicali", "sala polifunzionale" attrezzata per workshop, brainstorming e coworking, "spazi relax” e “cortile esterno" chiuso fra le vecchie mura di pietra lavica, dove trascorre tempo di qualità e realizzare un mercatino di prodotti bio a KM0 e di artigianato locale.

- un luogo che sviluppi economia locale, che costituisca un riferimento per i giovani, per dare loro una possibilità e un orizzonte in un contesto che non offre questa opportunità.

- un luogo di cui si parli attraverso la stampa, il web, i social, in grado di valorizzare il paese di Mascalucia e il contesto Etneo, che possa anche diventare attrazione turistica, per chi viaggia cercando nuovi stimoli artistici e culturali.

Come verranno utilizzati i fondi

Zona3 è già una realtà, ma affinché il progetto possa continuare ad andare avanti e per coinvolgere una fetta di comunità più ampia si rende necessaria la realizzazione di un Caffè Atelier.

La realizzazione del Caffè Atelier ci permetterà di avviare un attività commerciale collaterale a quelle no profit già in atto, senza la quale non saremo più in grado di investire ne di portare avanti il nostro progetto.

I fondi verranno utilizzati per:

- Realizzare ed avviare un Caffè Atelier, all'interno di un antico palmento , facente parte della nostra sede e già parzialmente ristrutturato dal gruppo proponente. Questo luogo oltre a permetterci di svolgere un'attività commerciale collaterale che ci dia la possibilità di investire in quelle no profit già in atto rappresenterà il cuore pulsante di tutto il centro culturale.

Le attività che si svolgeranno al suo interno saranno di tipo artistico, culturale e di promozione locale: sarà possibile usufruire di una libreria che offrirà l'opportunità di consultare e scambiare testi, verranno organizzati incontri di lettura e di confronto, presentazioni di libri, concertini acustici, saranno effettuate installazioni e mostre d'arte, proiezioni (film, documentari, diapositive ect), degustazioni di prodotti tipici a km0.

Gli spazi verranno inoltre messi a disposizione delle aziende virtuose del territorio, in ambito enogastronomico e dell’artigianato digitale e non, al fine di dare loro visibilità sul territorio.

Un luogo che sarà aperto ad ospitare non solo progetti ed eventi di cittadini, associazioni o aziende del territorio, ma anche ad un pubblico internazionale di artisti e turisti che vogliano respirare l'arte e le tradizioni dei paesi etnei, che l'associazione coinvolgerà attraverso operazioni mirate di comunicazione. Un punto di riferimento quotidiano aperto all'arte, alla cultura, alla convivialità.

Le attività che si svolgeranno al suo interno saranno anche di tipo formativo, verranno organizzati stage e workshop nel campo delle discipline musicali, delle arti visive e del web.

La struttura rinnovata e ampliata potra’ accogliere un bacino maggiore di utenti, fornendo servizi di qualità.


Chi c'è dietro al progetto

Maria Aloisi

Founder

Sono socio fondatore di Zona3, nasco a Catania nel 1973. Mi diplomo in arte applicata nella sezione di grafica e fotografia e nel 1998 concludo gli studi artistici all’Accademia di Belle Arti di Catania. Da circa 15 anni lavoro come grafico e fotografo e ho collaborato con diverse agenzie di pubblicità. Oggi continuo ad occuparmi soprattutto di immagine, comunicazione, video e illustrazione, senza tralasciare i miei progetti artistici e sempre alla ricerca di nuovi stimoli creativi.

Matteo Amantia

Founder

Musicista e cantautore, mi occupo di musica da sempre, fonico sia in studio che live, creo colonne sonore, realizzo doppiaggi, produzioni musicali e video. Attualmente oltre che leader degli SUGARFREE, band con la quale ho partecipato al 56° Festival di Sanremo ed al Festilvalbar 2005/2006, mi dedico alla sperimentazione sonora con il progetto Liptrick. Nel 2012 decido di iniziare una nuova avventura creando Zona3, di cui sono uno dei soci fondatori.

Ambra Scamarda

Founder

Classe 1978 (...e la classe non è acqua!), sono musicista ma mi occupo anche di immagine, comunicazione e web marketing. Suono il basso elettrico e dal 2001 lavoro sia in studio che live per diversi artisti di caratura nazionale. Da oltre 10 anni porto avanti alcuni progetti di musica inedita : Ansiolitico e Liptrick che mi permettono di giocare con i suoni e le contaminazioni. Dal 2009 lavoro come Tour Manager e Personal Manager. Nel 2012 divento socio fondatore di Zona3.

1481532748439927 zona

Un progetto a cura di

Zona3

Zona3 è un cantiere di contaminazione professionale, nasce dalla collaborazione di tre artisti che hanno deciso di mettere la loro esperienza nel campo dell’arte e della musica, al servizio della comunità, investendo in prima persona per creare un luogo di attrazione per creativi, musicisti, startupper, che possano in esso esprimersi e proporsi sul mercato attraverso linguaggi innovativi. La filosofia alla base del progetto è quella della partecipazione e dello scambio.

Sicilia