Loading pp black 533b87cfd338eef8adc058952b8f834fb495f7d439c68cc5c683336f8b4b639b

I nostri partner

Aziende, enti no profit e associazioni hanno deciso di promuovere con Eppela la cultura del crowdfunding.

Chi può essere partner
Che tu sia un’azienda, un ente no profit, un’associazione culturale, da oggi hai un’opportunità in più. Essere partner di Eppela vuol dire credere fortemente nel crowdfunding, in uno strumento capace di dare valore e visibilità alla propria realtà, grazie alla condivisione e all’ausilio di chi crede nella tua iniziativa.
Un’innovativa alternativa al fundraising
Il “finanziamento dal basso” proposto dalla nostra piattaforma, la cui efficacia è testimoniata dalle centinaia di progetti finanziati dal 2011, è la nuova frontiera del fundraising, un tool aggiuntivo ai classici canali di comunicazione e marketing.
Partner e popolo del web: rapporti di successo
Il crowdfunding mira a coinvolgere l’utente finale del progetto proposto, rendendolo un protagonista attivo del processo decisionale. Le scelte strategiche di un’organizzazione non saranno più una sorpresa per i “brand lovers”, il continuo rapporto tra organizzazione/azienda e sostenitore costituirà un plus per il partner
Perché essere partner
Diventare partner di Eppela significa dare vita a un processo di condivisione capillare che ha il suo motore nella creazione di relazioni e implementazione della propria community. Il primo risultato ottenuto da un partner? La crescita significativa della propria web reputation.
Dal no profit al business: conviene!
Per le associazioni culturali e/o gli enti no profit, essere partner di Eppela vuol dire ricevere approvazione riguardo alle attività o il lancio di nuovi progetti. Per un brand, un’azienda o una giovane startup, la partnership costituisce un'occasione per testare il proprio prodotto/servizio prima che questo sia immesso sul mercato.
Eppela sostiene i partner
I partner potranno godere di una consulenza e un aiuto costante da parte del team di Eppela, in particolare durante i progetti iniziali e il primo approccio al crowdfunding. Scelta oculata delle ricompense, consigli utili sulla presentazione testuale e video: tante piccole ma fondamentali indicazioni che rendono ogni progetto appetibile agli occhi dei propri sostenitori.
Entra in una rete di aziende e organizzazioni
Diverse organizzazioni e brand hanno già scelto Eppela e il crowdfunding, implementando le proprie strategie di comunicazione e coinvolgendo un pubblico trasversale. Figurano tra i nostri partner: Poste, Fastweb, UnipolSai, Arpa, Lucca Comics&Games, La Sapienza.
Offline e online: il tuo successo passa da qui
Eppela fornisce a ogni progetto tutti gli strumenti utili a generare word of mouth, questi strumenti possono essere usati dal progettista e dai suoi sostenitori. I progetti, inoltre, saranno promossi da Eppela sulla propria homepage, pagine di categoria, blog, newsletter e profili social.