Preordina un sogno

Quando il fascino e la bontà dei progetti risiedono nelle ricompense

Prodotti oltre le storie

Parlando di crowdfunding è ricorrente sottolineare l’importanza delle relazioni che si instaurano tra progettista e sostenitore. Noi di Eppela, come altri appassionati di crowdfunding, puntiamo, a ragion veduta, sulla bontà del video prodotto, sull’efficacia della storia raccontata, sulla corrispondenza empatica che corre in rete, parte da un’idea, arriva al cuore di chi a quell’idea crede davvero. Nulla di più giusto e vicino a blasonate strategie di marketing, perché sempre di vendita si tratta. Seth Godin, autore del celebre libro La mucca viola, avvalora con questa frase la teoria ora enunciata: “Le persone non comprano prodotti e servizi, ma relazioni, storie, magia”. In fin dei conti, ogni progettista, imprenditore o venditore è una sorta di “persuasore occulto” per dirla alla Vance Packard, creatore di storie che passano fare del prodotto una sorta di “feticcio” che li porti ad acquisire un valore maggiore di quello effettivo, un valore affettivo appunto.

Il crowdfunding è l’applicazione evoluta di vecchie o moderne teorie di marketing, associate alla dimensione sociale che il “venditore”, progettista nel nostro caso, possiede. Per una volta cerchiamo di ribaltare questo punto di vista, per osservare una campagna di “finanziamento dal basso” da un altro punto di vista: le ricompense.

Sostieni e sarai ricompensato

Come è ovvio che sia, un sostenitore che finanzia un progetto, non sta facendo nulla di più che preordinare un prodotto o un servizio, perché interessato, perché desidera “toccare con mano” la perseveranza del progettista, il risultato finale di un’idea che si tramuta in realtà tangibile.

I progetti della settimana, non solo toccano le corde umane e la sfera affettiva dei protagonisti, elementi che li spingono sensibilmente al raggiungimento del traguardo prefissato, ma hanno in dote ricompense importanti, di assoluto valore e qualità.

Il progetto Parterre desidera creare il primo parco urbano d’arte contemporanea, una delle ricompense permette di portare a casa alcune delle opere pensate dagli artisti protagonisti del progetto. Sostenere la Scuola Villa Palme dà la possibilità di avere un video storico ed esclusivo sulla storia di questo istituto che accoglieva ragazzi ebrei fuggiti dalla Germania (FastUP School di Fastweb). Con Lido Onda Libera si combatte la mafia e si trascorrono giornate di spiaggia, sole e mare a Scanzano Jonico.

Con Robert Ward Hollywood Requiem Tour avere una copia autografata del nuovo libro di Robert Ward, autore di Miami Vice e Hill Street Blues, è facilissimo! Sostenere Una diagnosi per Francesco Santonastasio significa dare la speranza e il sorriso a un ragazzo come noi, la sua guarigione è la ricompensa più grande. Tra le ricompense del progetto Manciano Street Music Festival c’è una cena o un pranzo con tutto lo staff e gli artisti dell’evento, cosa volere di più?

Condividi questo articolo