I miracoli esistono

Il crowdfunding non crea aspettative, le supera

Progetti straordinari nel lavoro quotidiano

"Sono i tipi eccezionali che fanno girare il mondo. Loro fanno miracoli, mentre noi ce ne stiamo con il culo in ammollo" . Così Charles Bukowski in Musica per organi caldi del 1983, dava un'implicita interpretazione, come al solito fuori dagli schemi, della capacità che hanno le persone di talento di rivoluzionare la nostra vita. In questa citazione c'è tutta la filosofia del crowdfunding: un mix di genialità, azzardo, coraggio, successo inseguito e spesso inaspettato. Perché è inutile nascondersi: la maggior parte delle persone abbandona l'idea di avere successo ancora prima di provarci. La strada sembra troppo impervia, la riuscita delle proprie aspirazioni lontana, i miracoli sono "roba" per credenti disillusi o esasperati idealisti.


Motivazioni: il punto di partenza

Questi ragionamenti, fortunatamente, non sono validi per tutti. C'è chi ancora riesce a stupirsi e a stupire, realizzando piccoli progetti che, al termine della raccolta fondi, tanto piccoli non sono. Idee all'apparenza "buone" che diventano rivoluzionarie. Questa trasformazione non è casuale, è frutto d’impegno, dedizione, motivazioni. Ebbene sì, sono proprio le motivazioni a fare miracoli.

Non può essere altrimenti se pensiamo ad alcuni dei nostri progetti, di recente pubblicazione, nati sotto traccia e divenuti unici, da "record". Come Jungle Jacket, progetto di Postepay Crowd, avente un obiettivo iniziale di 25mila euro e che, a oggi, ne ha raccolti ben 65mila, superando il budget prefissato in soli 4 giorni.
Altro esempio è quello di Sudden Life, con un traguardo più modesto, ma una storia ancora più sorprendente: da squadra di hockey di provincia al tetto d'Europa in un unico anno. Avranno imparato a memoria il discorso di Al Pacino in Ogni maledetta domenica, o seguito alternativi corsi motivazionali, di sicuro questi ragazzi hanno carattere da vendere nello sport come nel crowdfunding: traguardo raggiunto in pochissimi giorni.

Ci sono, infine, progetti che inseguono un miracolo e hanno tutte le possibilità di compierlo, come la splendida community di PostPickr, sostenitrice di un’idea davvero utile. Altre idee, invece, non vedono l'ora che il miracolo si compia: 1 spazio per te vuole dare spazi, diritti e consulenza sulle problematiche relative all’orientamento sessuale di genere.

Ma, onestamente, in quest'ultimo caso il miracolo dovrebbe essere la regola.

Condividi questo articolo