Quello che non c'è

Le idee migliori nascono da un punto d'osservazione tutt'altro che scontato

Progetti oltre gli stereotipi

Non centra nulla l'omonima canzone degli Afterhours, anche se questo titolo esprime al meglio ciò di cui necessitano progettisti neofiti in cerca di successo. L'intuizione giusta va ricercata percorrendo strade inesplorate, setacciando luoghi in cui normalmente nessuno pone lo sguardo. Lo spirito giusto di chi sceglie il "finanziamento dal basso" è paragonabile all'estro investigativo di Auguste Dupin ne "La lettera rubata" di Edgar Allan Poe: la soluzione all'enigma che sembrava di impossibile risoluzione era proprio davanti ai suoi occhi, ma in un punto mai preso in considerazione da altri.

Il passaggio dall’anonimato al successo è una prerogativa di lucidi visionari che riescono ad andare oltre i luoghi comuni, che desiderano analizzare gli elementi a propria disposizione solo ed esclusivamente attraverso un personale percorso logico.

Sei pronto a lasciarti stupire?

Ci sono alcuni progetti il cui fascino è dato proprio dall'originale punto di vista dei propri ideatori, persone in grado di destrutturare banali stereotipi o convenzioni sociali. Vi hanno sempre detto di non dare confidenza agli sconosciuti? 365Stranger in mostra si muove proprio nella direzione opposta: uno psicologo decide di incontrare uno sconosciuto ogni giorno dell'anno, documentando in una mostra questa esperienza.


Oppure, il sesso è un tabù? Fish&Chips, il Festival Internazionale del Cinema Erotico, affronta la sessualità e l’erotismo in maniera naturale, disinvolta, sorprendente.

http://i.imgur.com/hNbColS.jpg


Infine: i giornali non fanno altro che dare brutte notizie? C'è Buone Notizie un'idea editoriale che vuole dare risalto solo a fatti positivi.



Considera ciò che nessuno ha mai considerato, sei sulla giusta strada.

Condividi questo articolo